Forum Sardegna - Tempo di olive.
    Forum Sardegna

Forum Sardegna
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Nota Bene: Is Arutas - La spiaggia si trova nella penisola del Sinis e presenta una sabbia molto particolare, composta da granellini di quarzo con sfumature di colori tra il verde, il rosa ed il bianco. Il mare su cui si affaccia è trasparente, assume colori tra il verde intenso e l'azzurro e presenta un fondale piuttosto profondo fin dalla riva.



 Tutti i Forum
 Gastronomia sarda
 Antipasti e contorni
 Tempo di olive.
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


    Bookmark this Topic  
| Altri..
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: di 10

babborcu
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 07/10/2008 : 11:56:46  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di babborcu Invia a babborcu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
non sono taggiache??? ma non sono neppure sebiglianas ( quelle che preferibilmente si fanno secondo i metodi descritti) io abito in una città circondata di oliveti e sono nato in un paese che produce uno degli olii migliori d'italia!!! (posto che c'entri l'olio con le sibiglinas) credo che il centro di produzione maggiore in sardegna sia ardauli..






 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4364  ~  Membro dal: 18/02/2008  ~  Ultima visita: 28/05/2012 Torna all'inizio della Pagina

UtBlocc

Utente Bloccato



Inserito il - 07/10/2008 : 12:17:16  Link diretto a questa risposta  Rispondi Quotando
Queste sono olive ligure...Callas, la foto tradisce...dammi retta.





  Firma di UtBlocc 
6169

 Regione Liguria  ~ Prov.: Genova  ~ Città: genova  ~  Messaggi: -1  ~  Membro dal: 08/06/2007  ~  Ultima visita: 07/05/2009 Torna all'inizio della Pagina

callas
Salottino
Utente Senior



Inserito il - 07/10/2008 : 12:27:43  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di callas Invia a callas un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
miss diamante ha scritto:

Queste sono olive ligure...Callas, la foto tradisce...dammi retta.
dubbiosa! se lo sono ...sono molto mature!!!
seri dubbi!!!!







  Firma di callas 

Golfo di Marinella

Porto Rotondo

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Liguria  ~ Città: bordighera (Im)Berchidda(Ot)  ~  Messaggi: 1422  ~  Membro dal: 05/07/2008  ~  Ultima visita: 22/12/2012 Torna all'inizio della Pagina

Gio
Salottino
Utente Senior


Inserito il - 07/10/2008 : 14:34:26  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Gio Invia a Gio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie a Cedro, sterilizzare, cioè bollire l'acqua, giusto? Ho alcune piante in terra ( per me l'ulivo è la pianta che preferisco) le olive non le ho mai raccolte, ora voglio provare a metterle in salamoia, prendendo lo spunto dato da Miss. Qualche pianta fa frutti violacei altre rimangono verdi, dipende dal tipo di pianta? Non mi intendo di olive ma solo di olio e per quanto riguarda quello sardo il migliore per me rimane quello di Gergei e nessuno si azzardi a dire il contrario






 Regione Estero  ~ Prov.: Estero  ~ Città: Besazio  ~  Messaggi: 1040  ~  Membro dal: 13/08/2007  ~  Ultima visita: 07/02/2012 Torna all'inizio della Pagina

callas
Salottino
Utente Senior



Inserito il - 07/10/2008 : 14:49:09  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di callas Invia a callas un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
miss diamante ha scritto:

Queste sono olive ligure...Callas, la foto tradisce...dammi retta.
forse liguri...ma non taggiasche!se vuoi tele mando!







  Firma di callas 

Golfo di Marinella

Porto Rotondo

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Liguria  ~ Città: bordighera (Im)Berchidda(Ot)  ~  Messaggi: 1422  ~  Membro dal: 05/07/2008  ~  Ultima visita: 22/12/2012 Torna all'inizio della Pagina

babborcu
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 07/10/2008 : 16:00:47  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di babborcu Invia a babborcu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
gio. donzunu si antat sa ziodda sua!!! e l'olio suo.... hai assaggiato l'olio di tutta la sardegna ??? guarda che i premi non li vince mai gergei, ma qualche altra località.... l'olio di sassari soprattutto di bancali, quando è fatto bene è buonissimo,,, quello di cuglieri idem... quello di ittiri idem.. e , per uscire dalla nostra isoletta, mai assaggiato olii buoni pugliesi?'' e quelli verdi verdi toscani?? de gustibus!![ comunque io non ho mai assaggiato quello che dici,, e ti credo sulla parola,,:D]
comunque , ribadisco , per la confettura quella più adatta è s'olia sebigliana.. secondo la tradizione si facevano confettare attorno ai santi,, perchè se fatte prima possono essere "legnose"che altre, quelle "bosane "nere ad es si conservano bene diversamente.. tostate al forno o seccate al sole e salate per esempio, o messe successivamente sott'olio con aglio prezzemolo e peperoncino tritati!!







 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4364  ~  Membro dal: 18/02/2008  ~  Ultima visita: 28/05/2012 Torna all'inizio della Pagina

cedro del Libano
Salottino
Utente Mentor




Inserito il - 07/10/2008 : 16:22:44  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di cedro del Libano Invia a cedro del Libano un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Gio ha scritto:

Grazie a Cedro, sterilizzare, cioè bollire l'acqua, giusto? Ho alcune piante in terra ( per me l'ulivo è la pianta che preferisco) le olive non le ho mai raccolte, ora voglio provare a metterle in salamoia, prendendo lo spunto dato da Miss. Qualche pianta fa frutti violacei altre rimangono verdi, dipende dal tipo di pianta? Non mi intendo di olive ma solo di olio e per quanto riguarda quello sardo il migliore per me rimane quello di Gergei e nessuno si azzardi a dire il contrario



si Gio' devi far bollire l'acqua con 100 g di sale per ogni litro.
Quando è fredda metti le olive in un recipiente e chiudi.
Dopo un mesetto bisogna cambiare l'acqua e metterla nuova dopo averla fatta bollire nuovamente col sale.
Alcuni preferiscono diminuire la quantita' di sale,ma io preferisco lasciarla uguale.
Tutt'al piu' prima di mangiarle si mettono in acqua non salata cosi' la sua concentrazione all'interno diminuisce.

Credo che il colore delle tue olive dipenda dal tipo di pianta.


Nel sud Italia per far perdere l'amaro alle olive appena colte le mettono per qualche giorno in mezzo alla cenere e poi le risciacquano molto bene,da noi usano il sale e le lasciano al sole.
Si puo'comunque sostituire la cenere col bicarbonato







  Firma di cedro del Libano 
____________


«Occhio per occhio... e il mondo diventa cieco.» (Ghandi)



 Regione Estero  ~ Città: l'isola che non c'è  ~  Messaggi: 3587  ~  Membro dal: 17/10/2006  ~  Ultima visita: 14/11/2009 Torna all'inizio della Pagina

Incantos
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 07/10/2008 : 16:28:30  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Incantos Invia a Incantos un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
callas ha scritto:

Incantos ha scritto:

Dovete sapere che ieri ho fatto la raccolta delle olive dalla piantina del mio terrazzo... Sono quasi 500 gr... Grazie Miss... te le farò assaggiare


...queste taggiasche?....noooooo! credetemi!...io abito nella zona delle taggiasche!!!!


E io ti dico che sono Taggiasche.







  Firma di Incantos 

La Giara

Gesturi (Mc)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Liguria  ~  Messaggi: 4160  ~  Membro dal: 05/10/2007  ~  Ultima visita: 03/06/2020 Torna all'inizio della Pagina

Gio
Salottino
Utente Senior


Inserito il - 07/10/2008 : 16:31:56  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Gio Invia a Gio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Anche per l'olio come per il vino che conta è sempre il produttore. Io sono affezionato a quello di un produttore di Gergei ma non metto in dubbio che vi siano nell'Isola altri ottimi produttori cosi come ci sono in Puglia, Toscana, Umbria, Liguria, Lago di Garda e altri ancora.
L'olio di qualità costa e anche tanto cosi lo riservo solo per occasioni particolari, naturalmente usato crudo, per tutti i giorni va bene quello dei supermercati.







 Regione Estero  ~ Prov.: Estero  ~ Città: Besazio  ~  Messaggi: 1040  ~  Membro dal: 13/08/2007  ~  Ultima visita: 07/02/2012 Torna all'inizio della Pagina

Incantos
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 07/10/2008 : 16:32:06  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Incantos Invia a Incantos un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Gio ha scritto:

Grazie a Cedro, sterilizzare, cioè bollire l'acqua, giusto? Ho alcune piante in terra ( per me l'ulivo è la pianta che preferisco) le olive non le ho mai raccolte, ora voglio provare a metterle in salamoia, prendendo lo spunto dato da Miss. Qualche pianta fa frutti violacei altre rimangono verdi, dipende dal tipo di pianta? Non mi intendo di olive ma solo di olio e per quanto riguarda quello sardo il migliore per me rimane quello di Gergei e nessuno si azzardi a dire il contrario


Mi spiace ma devo contraddirti... l'olio migliore è quello di Gesturi! Raggiungiamo un compromesso... siccome i due paesi sono vicini...diciamo che l'olio di quella zona è uno dei migliori...







  Firma di Incantos 

La Giara

Gesturi (Mc)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Liguria  ~  Messaggi: 4160  ~  Membro dal: 05/10/2007  ~  Ultima visita: 03/06/2020 Torna all'inizio della Pagina

babborcu
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 07/10/2008 : 16:36:01  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di babborcu Invia a babborcu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
e drangala!! taggiasche o no,, non sono quelle le olive "tradizionali" per la confettura acqua e sale , finocchietto e alloro,..e drangala!!

cedro, la rua ricetta riguarda olive non tagliate con il coltello... se no è molto diversa da quella del nord(detta da miss, molto, e da me )..
ad ogni modo si capisce, come è ovvio che le diverse comunità hanno elaborato modi diversi per conservare e rendere ancor più buone le olive 8 vedi l'accenno mio alle olive pabassadas"..








 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4364  ~  Membro dal: 18/02/2008  ~  Ultima visita: 28/05/2012 Torna all'inizio della Pagina

Incantos
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 07/10/2008 : 16:39:51  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Incantos Invia a Incantos un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
babborcu ha scritto:

e drangala!! taggiasche o no,, non sono quelle le olive "tradizionali" per la confettura acqua e sale , finocchietto e alloro,..e drangala!!

cedro, la rua ricetta riguarda olive non tagliate con il coltello... se no è molto diversa da quella del nord(detta da miss, molto, e da me )..
ad ogni modo si capisce, come è ovvio che le diverse comunità hanno elaborato modi diversi per conservare e rendere ancor più buone le olive 8 vedi l'accenno mio alle olive pabassadas"..



E dringhidi!!! Ho mezzo chilo di olive TAGGIASCHE e intendo farle in salamoia... o le devo buttare perchè non sono quelle tradizionali e non ho il finocchietto???







  Firma di Incantos 

La Giara

Gesturi (Mc)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Liguria  ~  Messaggi: 4160  ~  Membro dal: 05/10/2007  ~  Ultima visita: 03/06/2020 Torna all'inizio della Pagina

babborcu
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 07/10/2008 : 16:54:34  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di babborcu Invia a babborcu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
e dringhili drangala!! adesso hai espresso bene il concetto , ci hai girato attorno senza sbottonarti appieno !! adatarsi a quel che si ha... è la base di ogni cucina tradizionale.. falle come il tuo buon senso ti suggerisce,se non escono benissime, il prossimo anno correggerai il tiro.. magari inventi un metodo inedito,, che incanterà tutti!!






 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4364  ~  Membro dal: 18/02/2008  ~  Ultima visita: 28/05/2012 Torna all'inizio della Pagina

Incantos
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 07/10/2008 : 17:08:19  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Incantos Invia a Incantos un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
babborcu ha scritto:

e dringhili drangala!! adesso hai espresso bene il concetto , ci hai girato attorno senza sbottonarti appieno !! adatarsi a quel che si ha... è la base di ogni cucina tradizionale.. falle come il tuo buon senso ti suggerisce,se non escono benissime, il prossimo anno correggerai il tiro.. magari inventi un metodo inedito,, che incanterà tutti!!

Verranno buonissime credimi...le olive Taggiasche sono ottime !!!non è la prima volta che le faccio...avevo solo un dubbio sulla quantità di sale..







  Firma di Incantos 

La Giara

Gesturi (Mc)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Liguria  ~  Messaggi: 4160  ~  Membro dal: 05/10/2007  ~  Ultima visita: 03/06/2020 Torna all'inizio della Pagina

babborcu
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 07/10/2008 : 17:17:21  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di babborcu Invia a babborcu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
non le conosco... ma ti credo sulla parola... la dose del sale è fondamentale,, comunque ho assaggiato delle olive piccolissime ( di olivastro??) liguri messe sott'olio.. erano buone buone buone!!! 8sono goloso,, si capisce??)






 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4364  ~  Membro dal: 18/02/2008  ~  Ultima visita: 28/05/2012 Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 10 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
    Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000