Forum Sardegna - In aumeto i casi di mortalità per tumori..........
    Forum Sardegna

Forum Sardegna
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Nota Bene: I più antichi manufatti rinvenuti in Sardegna risalgono al Paleolitico inferiore. Si tratta di oggetti in selce e quarzite databili tra 450.000 e 120.000 anni fa, rinvenuti nell’Anglona nella parte settentrionale dell'isola.



 Tutti i Forum
 Ambiente della Sardegna
 Miniere e minerali di Sardegna
 In aumeto i casi di mortalità per tumori..........
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


Nuovo Evento      Bookmark this Topic  
| Altri..
Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: di 3

rosmery

Utente Attivo


Inserito il - 21/05/2008 : 10:46:08  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di rosmery Invia a rosmery un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Salve ragazzi,io e pierpaolo stiamo cercando di attirare la vostra attenzione su quello che a noi sembra un vero e proprio allarme di pericolosità per la nostra e vostra salute,come già detto nei vari post precedenti.
Notando non tanto interesse per la cosa vorrei richiamare la vostra attenzione su quanto appurato.........ricordiamoci che tutti viviamo nella stessa terra e perciò nessuno è immune alla cosa,è perciò informazione di interesse comune....!!!!


Allora,nel registro tumori dell'azienda USL di Sassari è stata stimata una statistica:

I TUMORI COSTITUISCONO LA 2° CAUSA DI MORTE IN SARDEGNA....
Secondo tali stime,nel periodo che và dal 1980 al1994,il tasso di mortalità per tumori in Sardegna è stato inferiore a quello nazionale,ma ha mostrato una tendenza all'aumento (del 3% all'anno) a fronte di una sostanziale stabilità in ambito nazionale;sempre nello stesso periodo si registra un eccesso di mortalità(rispetto alla media nazionale) nei tumori del fegato,della prostata e per le leucemie.
Le proiezioni basate sull'evoluzione temporale della patologia oncologica,fanno stimare per la SArdegna il numero di NUOVI CASI all'anno pari a circa 7.800 tumori solidi e a 700 emopatie maligne.


E ORA DI SVEGLIARCI E CAPIRE UN PO' DI COSE......
CHIEDIAMO PERCIO' L'ATTENZIONE DI TUTTI E LA COLLABORAZIONE DI TUTTI.......

POTETE INVIARE CARTELLE CLINICHE DI PARENTI E AMICI;OPPURE AIUTARCI A FARE RICERCHE ANCHE LE PIU' PICCOLE POSSONO ESSERE IMPORTANTI........SE SIETE A CONOSCENZA DI ZONE PERICOLOSE....ECC......................

DOBBIAMO RIUSCIRE A CAPIRE COME RIESCE A NASCERE QUESTO MALEDETTO MALE.............

Guardate anche il post precedente dove abbiamo già fatto ricerche e scoperto nuove cose.......
http://www.gentedisardegna.it/topic...=7360#194654






 Regione Sardegna  ~ Prov.: Oristano  ~ Città: oristano  ~  Messaggi: 729  ~  Membro dal: 08/11/2007  ~  Ultima visita: 04/04/2009

Google Sardegna


Pubblicità

rosmery

Utente Attivo


Inserito il - 21/05/2008 : 17:02:46  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di rosmery Invia a rosmery un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Come abbiamo scoperto infatti CAPOFRASCA nell'oristanese è stata la tomba di tanti,ma tanti ragazzi e non che vi hanno prestato servizio........tanti casi di leucemie.....tumori......quindi evitate di continuare a pescre in quelle acque,ancora oggi si pescno le vongole.....è SCONCERTANTE!!!!!!! SI PARLA DI URANIO RAGAZZI!!!!!Guardate il post sopracitato..........





 Regione Sardegna  ~ Prov.: Oristano  ~ Città: oristano  ~  Messaggi: 729  ~  Membro dal: 08/11/2007  ~  Ultima visita: 04/04/2009 Torna all'inizio della Pagina

andrex

Utente Normale


Inserito il - 21/05/2008 : 17:13:47  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di andrex Invia a andrex un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
cmq non e' tutto uranio ...mangiamo anche cose poco sane...





  Firma di andrex 
www-sardegnafriends.forumfree-it

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Cagliari  ~ Città: Cagliari  ~  Messaggi: 78  ~  Membro dal: 21/05/2008  ~  Ultima visita: 06/02/2011 Torna all'inizio della Pagina

rosmery

Utente Attivo


Inserito il - 21/05/2008 : 20:31:18  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di rosmery Invia a rosmery un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sul caso di capofrasca è uranio,su altri casi certo...inciderà molto il cibo,ma perchè sempre inquinato.....





 Regione Sardegna  ~ Prov.: Oristano  ~ Città: oristano  ~  Messaggi: 729  ~  Membro dal: 08/11/2007  ~  Ultima visita: 04/04/2009 Torna all'inizio della Pagina

Pier Paolo Saba
Salottino
Utente Attivo



Inserito il - 22/05/2008 : 19:52:37  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Pier Paolo Saba Invia a Pier Paolo Saba un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
X Andrex

O esti babbu, oppuru esti cerd’epalla….
Ma quando mai.. Andrea… Ti pare mai possibile che Sostanze altamente velenose come i residui di lavorazione dell’alluminio, per esempio, a Posto Vesme… I famosi fanghi rossi oramai tanto tristemente famosi.. così il Mercurio, e mille altri metalli pesanti.. Piombo, zinco.. ecc, nonché il Fluoro, dannosissimo al cervello, così come l’Uranio, il Plutonio… e la trafila di agenti velenosi e mortali, non finisce certo qui… E’ ovvio, quindi, che tutto ciò che viene a contato con simili sostanze si avveleni per riflesso… conseguentemente,attraverso il cibo e l’ari, non possiamo esserne immuni… pertanto, cancro a GOGO… Leucemie, paralisi, cardiopatie.. sono in continuo aumento senza che si capisca da cosa siano ingenerati tali aumenti in percentuale…
Hai letto tutti i post… credo di no.. diversamente avresti già un quadro della triste situazione che stiamo vivendo..

Ciao e grazie per la presenza.

Il delegato ODDII per la Sardegna
Pier Paolo Saba







  Firma di Pier Paolo Saba 
________________________
SHRD.
www.Tirrenide.blogspot.com

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Olbia  ~  Messaggi: 518  ~  Membro dal: 17/09/2007  ~  Ultima visita: 05/11/2010 Torna all'inizio della Pagina

Antoi
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 22/05/2008 : 20:11:26  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Antoi Invia a Antoi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Vi ricordate quando si usavano i serbatoi in vetrocemento (eternit), ad Oristano c'era la fabbrica, degli operai che ci lavoravano almeno la meta è morta per leucemia o tumori vari. E quanta gente ha bevuto l'acqua di quei serbatoi? quanti li usano ancora?quanti sanno della loro velenosità? quanti controlli fanno le ASL? quanti ne moriranno ancora?
Oramai non si vendono più ma sapete quanta gente li usa ancora, io per il mestiere che faccio li vedo, ancora in funzione, e c'è gente che li ha portati negli orti per usarli come depositi d'acqua per irrigare, inconsapevoli che continuano ad inquinare e avvelenare la terra dove producono le verdure che considerano sane.
Antoi







Modificato da - Antoi in data 22/05/2008 20:12:33

  Firma di Antoi 

Basilica di Santa Giusta (XII sec.)

Santa Giusta (Or)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna


Othoca, il passato che torna al presente, ora ci siamo...

http://blog.libero.it/vivereineterno/

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Oristano  ~ Città: Othoca  ~  Messaggi: 4740  ~  Membro dal: 02/03/2008  ~  Ultima visita: 26/10/2018 Torna all'inizio della Pagina

Pier Paolo Saba
Salottino
Utente Attivo



Inserito il - 22/05/2008 : 20:16:48  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Pier Paolo Saba Invia a Pier Paolo Saba un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
X ROSMERY

Certo non mi aspettavo che aprissi una nuova pagina e per quanto abbia fatto bene, si è creato un doppione che rende dispersivo il discorso gia fatto… Così infatti, quanto già detto precedentemente andrà perso o quanto meno trascurato, dal momento che avevo già invitato altre persone a visitare la stessa pagina…

Credo si opportuno far intervenire i moderatori èer trasportare il tuto in un'altra sezione con un titolo accattivante che attragga i lettori tutti.

Intanto ho preparato la bozza per convocare la Conferenza Stampa… Appena raccolgo tutti i datti contenuti ei vari post, si stabilirà la data per la convocazione.

Un caro saluto
In attesa di una tua in merito.

Pier Paolo







  Firma di Pier Paolo Saba 
________________________
SHRD.
www.Tirrenide.blogspot.com

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Olbia  ~  Messaggi: 518  ~  Membro dal: 17/09/2007  ~  Ultima visita: 05/11/2010 Torna all'inizio della Pagina

Antoi
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 22/05/2008 : 20:28:12  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Antoi Invia a Antoi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Famiglia di Terralba, padre morto di tumore, figlio morto di leucemia, altro figlio sta curando con la chemio. Mestiere? pescatori, dove? a Marceddì.

Sottufficiale dell'aeronautica, sposato a S. Giusta morto di leucemia. Dove lavorava? a capo Frasca.

Se facciamo una ricerca di quanti morti ci sono stati negli ultimi 20 anni, di persone che sono state a contatto con capo Frasca, sono sicuro che la lista diventa molto lunga.

Antoi







  Firma di Antoi 

Basilica di Santa Giusta (XII sec.)

Santa Giusta (Or)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna


Othoca, il passato che torna al presente, ora ci siamo...

http://blog.libero.it/vivereineterno/

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Oristano  ~ Città: Othoca  ~  Messaggi: 4740  ~  Membro dal: 02/03/2008  ~  Ultima visita: 26/10/2018 Torna all'inizio della Pagina

andrex

Utente Normale


Inserito il - 22/05/2008 : 21:36:07  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di andrex Invia a andrex un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
dove ci giriamo ci giriamo siamo circondati da veleni....





  Firma di andrex 
www-sardegnafriends.forumfree-it

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Cagliari  ~ Città: Cagliari  ~  Messaggi: 78  ~  Membro dal: 21/05/2008  ~  Ultima visita: 06/02/2011 Torna all'inizio della Pagina

asia
Salottino
Utente Senior



Inserito il - 22/05/2008 : 21:51:18  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di asia Invia a asia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Antoi ha scritto:

Famiglia di Terralba, padre morto di tumore, figlio morto di leucemia, altro figlio sta curando con la chemio. Mestiere? pescatori, dove? a Marceddì.


Terribile... veramente terribile.







  Firma di asia 

 Regione Sardegna  ~ Città: Cagliari  ~  Messaggi: 1634  ~  Membro dal: 29/12/2007  ~  Ultima visita: 14/10/2012 Torna all'inizio della Pagina

Pier Paolo Saba
Salottino
Utente Attivo



Inserito il - 23/05/2008 : 11:55:41  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Pier Paolo Saba Invia a Pier Paolo Saba un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

Carissimi AMICI, mi riferisco a voi tutti partecipanti attivi in questa sezione che si sta “allargando” sensibilmente a conferma che il gravissimo problema delle morti per CANCRO, è recepito coscienziosamente, tanto è vero che l’aggiunta di volti nuovi (?) quali Antoi, Andrex, Asia, lo confermano eloquentemente…Nel ringraziarvi doverosamente, vi invito a continuare assiduamente, cercando di coinvolgere il maggior numero possibile di persone… invitandole a denunciare usi e abusi contro il diritto alla salute, in questo caso specifico, non trascurando, tuttavia, tutte quelle altre forme che ledono la dignità umana della quale si approfitta senza ritegno.

Non potendomi trattenere oltre, sospendo temporaneamente per motivi contingenti ma, vi invito a non perdere l’importantissima proposta che intendo presentarvi nel pomeriggio., sicuro che troverà accoglimento presso voi tutti.. con vero entusiasmo….

Ci sentiamo più tardi, dunque…

Pier Paolo







  Firma di Pier Paolo Saba 
________________________
SHRD.
www.Tirrenide.blogspot.com

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Olbia  ~  Messaggi: 518  ~  Membro dal: 17/09/2007  ~  Ultima visita: 05/11/2010 Torna all'inizio della Pagina

Moni
Salottino
Utente Medio



Inserito il - 23/05/2008 : 12:36:43  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Moni Invia a Moni un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Questo per me e' un argomento molto delicato che mi ha colpito direttamente e che da allora la mia curiosita' e' troppa nel scoprire cosa c'e' dietro queste terribbili malattie.
La mia mamma scopri' nel 2001 di avere il linfoma di non hodgkin, la malattia era allo stadio avanzato e da li' e' iniziata la sua lunga battaglia per sconfiggerla.
Questa malattia e' sempre stata sconosciuta per noi, ma dopo gli anni abbiamo scoperto che il linfoma di non hodgkin si stava diffondendo tra la popolazione sarda, ma le cause.....sono un punto di domanda.
Io ho discusso varie volte, sia in questo forum e anche in altri, della mia esperienza per cercare di capire cosa sta' succedendo....perche' io, credetemi, non ho trovato ancora risposta, sulla causa della malattia che ha portato via la mia cara Mamma.
I linfomi non Hodgkin sono dei tumori maligni del sistema linfatico e delle cellule...che fa' parte di quella serie di malattia della "sindrome dei balcani".
Ho provato a pensare che collegamente ci fosse stato tra la malattia di mia madre....ma ancora oggi e' un gran mistero!!
Grazie ad altre testimonianza e al mondo di internet intanto ho scoperto tante cose, ma credo che ci sia molto piu' sotto di quanto noi ci possiamo immaginare.
Parlo del territorio sardo e il suo utilizzo da parte dell'esercito militare, tante sono le zone contaminate e tenute in gran segreto.
L'uranio impoverito viene utilizzato in vari campi dell'industria civile e anche nelle munizioni anticarro e nelle corazzature di alcuni sistemi d'arma.
Quando un penetratore all'uranio impatta su un obiettivo, o quando un carro armato con corazzatura all'uranio prende fuoco, parte dell'uranio impoverito brucia e si frammenta in piccole particelle. I penetratori all'uranio impoverito che non colpiscono l'obiettivo possono rimanere sul suolo, essere sepolti o rimanere sommersi nell'acqua, ossidandosi e disgregandosi nel corso del tempo.
L'uranio impoverito è un metallo pesante radioattivo. Un contatto diretto e prolungato con munizioni o corazzature all'uranio impoverito può causare effetti clinici nefasti. Tuttavia, l'uranio impoverito giunge al suo massimo potenziale di danno quando suoi frammenti o polveri penetrano nel corpo.
La tossicità chimica dell'uranio impoverito rappresenta la fonte di rischio più alta a breve termine, ma anche la sua radioattività può causare problemi clinici nel lungo periodo (anni o decenni dopo l'esposizione).
Il pericolo principale di contaminazione è quindi l'inalazione, seguito dal contatto e dall'assorbimento mediante il ciclo alimentare o attraverso l'acqua. Un pericolo particolare deriva dall'incorporazione di particelle di uranio impoverito attraverso le ferite, che le porta direttamente a contatto con i tessuti vitali.
Analogamente numerossissimi sono i casi di militari americani ammalati a seguito della prima guerra del Golfo (sindrome del Golfo), e in alcuni poligoni militari italiani quali il P.I.S.Q. di Perdasdefogu e di Capo San Lorenzo a Villaputzu, dove si è constatato un aumento allarmante di casi di Linfoma di Hodgkin (sindrome di Quirra).
La zona di Quirra e' stata da me e mio marito frequentata negli anni che vivevamo in Sardegna, per le varie escursioni e arrampicate nel castello di Quirra, e visitando la zona di Baccu Locci a Villaputzu notammo qusto cartello.



e leggete questo a riguardo http://linus.media.unisi.it/w2d/com...tandard.html

....e non finisce qui!












Modificato da - Moni in data 23/05/2008 12:42:58

 Regione Estero  ~ Prov.: Estero  ~ Città: Antwerpen--->Belgio  ~  Messaggi: 275  ~  Membro dal: 08/11/2007  ~  Ultima visita: 21/02/2009 Torna all'inizio della Pagina

Pier Paolo Saba
Salottino
Utente Attivo



Inserito il - 23/05/2008 : 22:04:17  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Pier Paolo Saba Invia a Pier Paolo Saba un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
EUREKA!!! HO TROVATO
…il sistema per coinvolgere fattivamente tutti la popolazione Sarda in tema l’’argomento spinosissimo, che stiamo trattando.

Nella veste di Delegato dell’Oddii per la Sardegna, nella piena consapevolezza della responsabilità conferitami, a seguito della vasta eco procurata dall’inserzione nel presente forum sui drammatici casi che trattano il problema delle malattie (cancro –linfomi e quant’altro ) in costante aumento e nell’impossibilità di tenerle sotto controllo sino alla guarigione(?) totale… perché ciò avvenga è necessaria ed urgente la partecipazione di tutta la popolazione che deve essere sollecitata ad una forma di stretta collaborazione perchè si arrivi a stilare la già accennata petizione popolare che sarà avviata dall’Oddii, al nostro Governo e per conoscenza agli Amministratori Regionali e Provinciali, insomma, a tutte le Amministrazioni dell’intera Isola, prima di farla pervenire al Parlamento Europeo.
Si tratta, dunque, di scegliere coloro che vogliano aderire al presente organigramma, secondo le regole dell’ODDII Regionale sotto riportato:


Foto tessera


Inviare
N° 2 foto:
di cui 1 per l’archivio Regionale e l’altra per il tesserino di riconoscimento.
Signor/ Signora Nome (………) Cognome (……………)

Delegato/a ……. ……. ………. Compresi i dati anagrafici e copia di un documento d’identità: Carta di identità Patente, passaporto….
Copia ideale del TESSERINO DI RICONOSCIMENTO



Organigramma dell’ O.D.D.I.I. Regionale


* La nomina dei Delegati è suddivisa per le Province attualmente riconosciute.
Ad esempio: Cagliari, Sassari, Nuoro, Oristano.

• Ogni Delegato del Capoluogo di Provincia assumerà l’incarico di controllo della propria area ed avrà la facoltà di scegliere e designare i rappresentanti per ogni singolo paese sotto la sua giurisdizione. Compilerà le tessere di riconoscimento per le quali sono richieste due foto formato tessera e relativi dati anagrafici compreso un numero telefonico ed un indirizzo E-mail.
• Le tessere verranno debitamente controfirmate dal delegato regionale previa documentazione del soggetto da affiliare, con relativa lettera di presentazione del candidato, e rispedite ai delegati responsabili provinciali per la consegna al titolare richiedente del quale si è verificata anticipatamente l’affidabilità sotto il profilo giuridico, civico e morale.
• Dopo aver effettuatola scelta degli affiliati di ogni singolo paese di appartenenza, questi collaboratori attivi, seguendo le direttive delle rispettive Direzioni provinciali avvieranno la documentazione raccolta al proprio delegato provinciale. Che a sua volta la farà pervenire al Centro Regionale.


ATTENZIONE!!!

Coloro che intendono accettare responsabilmente la carica di DELEGATO provinciale, sono pregati di segnalare sollecitamente la propria adesione… con la massima urgenza.

Tutto questo è indispensabile attuarlo ancor prima che venga convocata la Conferenza Stampa, alla quale chi ha piacere e disponibilità e pregato di partecipare.

Nel caso gradirei mi fosse comunicata la disponibilità in quanto per l’occasione sarà molto importante la presenza di più persone che daranno ovviamente un maggior risalto alla conferenza stessa, soprattutto con apporto di ulteriori dati che verranno portati ex novo in quella stessa circostanza.

Auguro a tutti un buon lavoro e un sincero “In bocca al lupo”

Distintamente

Il Delegato dell’Oddii per la Sardegna.

Pier Paolo Saba








  Firma di Pier Paolo Saba 
________________________
SHRD.
www.Tirrenide.blogspot.com

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Olbia  ~  Messaggi: 518  ~  Membro dal: 17/09/2007  ~  Ultima visita: 05/11/2010 Torna all'inizio della Pagina

rosmery

Utente Attivo


Inserito il - 23/05/2008 : 22:04:24  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di rosmery Invia a rosmery un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ragazzi sono contenta che state partecipando in tanti alla discussione........mi raccomando cerchiamo di tenere il liveelllo di discussione alto.....non spartite!!!!!!Anzi collabborate,cercate,cercate qualsiasi cosa ci porti a capire qualcosa,e sopratutto fateci conoscere posti che sapete sono a rischio per evitarli.......

Antoi,spero che avrai già visitato il post precedente sopracitato a inizio pagina,abbiamo trovato tantissimo su capofrasca.........

Abbiamo pensato insieme ai moderatori di unire i due argomenti,è colpa mia se si è diviso l'argomento ,ma volevo attirare più gente possibile su questa discussione........Speriamo facciano prima possibile,nel mentre potete cliccarlo su ......

Moni grazie per la tua testimonianza ,e per i dati che ci hai riferito,molto importanti,sopratutto le spiegazioni sull'uranio.......
Anche tu sei un'altra vittima di questi mali anche se indirettamente........loro sono tutti i nostri angeli!!!!!!






 Regione Sardegna  ~ Prov.: Oristano  ~ Città: oristano  ~  Messaggi: 729  ~  Membro dal: 08/11/2007  ~  Ultima visita: 04/04/2009 Torna all'inizio della Pagina

rosmery

Utente Attivo


Inserito il - 23/05/2008 : 22:22:05  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di rosmery Invia a rosmery un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Pierpaolo ,cosa intendi per controllo della propria area????
Grande cosa e una bellissima idea........






 Regione Sardegna  ~ Prov.: Oristano  ~ Città: oristano  ~  Messaggi: 729  ~  Membro dal: 08/11/2007  ~  Ultima visita: 04/04/2009 Torna all'inizio della Pagina

annika

Nuovo Utente


Inserito il - 23/05/2008 : 23:34:37  Link diretto a questa risposta  Rispondi Quotando
Antoi ha scritto:

Famiglia di Terralba, padre morto di tumore, figlio morto di leucemia, altro figlio sta curando con la chemio. Mestiere? pescatori, dove? a Marceddì.

Sottufficiale dell'aeronautica, sposato a S. Giusta morto di leucemia. Dove lavorava? a capo Frasca.

Se facciamo una ricerca di quanti morti ci sono stati negli ultimi 20 anni, di persone che sono state a contatto con capo Frasca, sono sicuro che la lista diventa molto lunga.

Antoi

Sono Fatti molto tragici..su cui indagare in modo serio......
Fa' pensare anche il fatto che....molte persone che lavorano negli stessi luoghi..siano "immuni".....
Sarebbe molto utile sapere.......(ma si sa' gli studi sono lunghi e costosi)....Ho un cognato che per 20 anni ha lavorato nella base di lancio di Perdasdefogu...e altri 15 in quella di Capo Frasca...ora e' in pensione....ma fortunatamente e' sanissimo....

Anche in campo "civile" la situazione non e' delle migliori...

es: intorno a casa mia ..ci sono praticamente tutti i tetti...ancora in eternit....(molto vecchi...)le cui particelle volano in aria....ma nessuno se ne occupa ..nonostante le Leggi vigenti....







  Firma di annika 
"I confini ? esistono eccome !!! " Nei miei viaggi ne' ho incontrati molti..e stanno tutti nella mente degli uomini. (Lizard)

 Regione Estero  ~ Città: Sirbony  ~  Messaggi: -20  ~  Membro dal: 21/06/2007  ~  Ultima visita: 26/06/2008 Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 3 Discussione  
Pagina Successiva
Nuovo Evento      Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000