Forum Sardegna - rilancio discussione sul canto a chitarra
    Forum Sardegna

Forum Sardegna
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Nota Bene: La Necropoli di Anghelu Ruju ( ALGHERO) e' il più vasto sepolcreto di " domus de janas" ( case delle fate) della Sardegna centro-settentrionale.
Comprende ben 38 grotticelle artificiali pluricellulari e più di 300 stanzette scavate nella roccia.
Gli ipogei vennero escavati su una collinetta di arenaria calcarea da genti del Neolitico Recente che, non conoscendo metalli, per eseguirle utilizzarono picchi di pietra scheggiata.
Molti di questi picconi sono stati ritrovati all'esterno delle tombe e dentro una di esse venne in luce lo scheletro di un individuo circondato da numerose piccozze litiche.
Si tratta forse di ella sepoltura di un antico scalpellino che si portò nell'oltretomba gli strumenti del suo mestiere!



 Tutti i Forum
 Presentazioni
 Auguri di compleanno
 rilancio discussione sul canto a chitarra
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


    Bookmark this Topic  
| Altri..
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: di 13

Gonariu

Utente Medio


Inserito il - 25/05/2015 : 23:08:58  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Gonariu Invia a Gonariu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Piano piano Paola, non avere fretta, l'importante è sempre fare quello che si può; un detto dello zen dice: "quando spunta un fiore è sempre primavera".





 Regione Sardegna  ~ Prov.: Nuoro  ~ Città: Orotelli  ~  Messaggi: 263  ~  Membro dal: 22/05/2012  ~  Ultima visita: 22/08/2020 Torna all'inizio della Pagina

Folkettara Dilettante

Utente Medio


Inserito il - 26/05/2015 : 09:21:47  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Folkettara Dilettante Invia a Folkettara Dilettante un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Gonariu ha scritto:

Piano piano Paola, non avere fretta, l'importante è sempre fare quello che si può; un detto dello zen dice: "quando spunta un fiore è sempre primavera".
non pensavo ti occupassi anche di filosofie orientali... Io, quando ho provato a studiare cinese, ero molto affascinata dalla musicalità della lingua più che dalla cultura cinese in generale... ma ho dovuto interrompere sia per la diffcoltà di reperire testi in Braille (non avevo ancora un pc), sia perché avevo già iniziato a lavorare a tempo pieno... Comunque forse non mi sono ricordata di specificare che tra tutto il materiale che mi hai inviato finora manca infatti il documento sull.ortografia (ho ricevuto la grammatica e i dizionari del Casciu e del Farina)... Ops! Sono andata un po' fuori tema rispetto all'argomento di questa discussione, ma ogni tanto succede.
Ciao da Paola






 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: milano  ~  Messaggi: 445  ~  Membro dal: 07/02/2015  ~  Ultima visita: 21/10/2020 Torna all'inizio della Pagina

Su foristeri

Utente Medio


Inserito il - 26/05/2015 : 16:26:02  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Su foristeri Invia a Su foristeri un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Tzinnigas ha scritto:

Su foristeri ha scritto:

Tzinnigas ha scritto:

Su foristeri ha scritto:

Paola Odorico ha scritto:

Su foristeri ha scritto:

Gonariu ha scritto:

Ti dirò che non ho avuto molte occasioni di sentire le gare poetiche (che chiaramente sono accompagnate dai tenores). Quando le vedevo in televisione su Videolina nella trasmissione "Sardegna canta" ci capivo ben poco. Un po' di anni fa per la festa patronale di San Giovanni Battista (fine Agosto) li ho sentiti ad Orotelli (il paese dove vivo, vicino a Nùoro), ma per capirli dovevo stare molto attento, sarà che la mia conoscenza del sardo ha dei limiti. Forse alcune volte hanno cantato anche delle donne, non ti saprei dire, di regola chi canta sono uomini.




Nella poesia improvvisata "a bolu" del Nord-Centro Sardegna, per mè, non c'è mai stata nessuna donna da sempre.
Ciao, Jean-Pierre! Sai perché avevo fatto questa domanda? Perché avevo letto su Wikipedia, se non sbaglio, che nel secolo scorso c'è stata qualche donna (l'unico esempio che mi ricordo è quello di Maria Farina) ed è per questo che mi è venuta un po' di curiosità... ma ovviamente non ci sono registrazioni di queste donne citate da Wikipedia.
A proposito del mitico Tore... è da un po' che non si fa sentire sul forum... Probabilmente ha un sacco di "tournées" (gare comprese).


Ho forse scritto un po velocemente e non mi sono ricordato di Maria FARINA di Osilo (SS) ma ora mi sembra ricordarmi se non sbaglio che ce n'era una seconda e mi sembra che era di Ossi (paese vicino). Ho un libro generale sulle tradizioni della Sardegna e vado a trovare il nome di questa seconda poetessa.
Unu saludu mannu.


Chiarina Porcheddu.


Grazie Tzinnigas.

Ho appena finito di scrivere che avevi fatto una risposta.

Mà non sono sorpreso perche conosci anche le poesie di Bainzu TRUDDAIU che come ho potuto scrivere era un cugino in primo grado di mia madre.

Unu saludu mannu.


E' uno dei miei poeti preferiti per come descrive la natura, i mestieri di una volta e i vari componenti della sua famiglia...e per la sua umanità! Possiedo tantissime sue poesie e tante gare poetiche dove Bainzu ha partecipato....


Era molto gentile e molto umano, me lo ricordo bene. L'ultima che l'ho incontrato doveva essere nel 1987 o 1989 non mi ricordo.

Appena avro la possibilità, vado a Baldedu e anche a incontrare la moglie "cadduresa" a Chiaramonti, il figlio e la figlia Peppa che è sposata e abita a Perfugas.

http://www.patatu.it/index.php?opti...zu&Itemid=43

http://www.archeologosardos.it/
(cercare al capitolo le persone a sinistra)

Unu saludu mannu.






 Regione Estero  ~ Città: Parigi  ~  Messaggi: 226  ~  Membro dal: 15/01/2010  ~  Ultima visita: 12/12/2019 Torna all'inizio della Pagina

Gonariu

Utente Medio


Inserito il - 26/05/2015 : 16:28:21  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Gonariu Invia a Gonariu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non è che mi occupi propriamente di filosofie orientali, quando ero studente universitario a Cagliari negli anni '90 frequentavo le lezioni di meditazione orientale di un padre gesuita, il padre Francesco Piras che è morto a Gennaio dell'anno scorso a quasi 100 anni. Alle sue lezioni per tanti anni sono andati tantissimi giovani. La frase che ti ho citato l'ho sentita da lui. Ti ho rimandato ieri pomeriggio al tuo indirizzo di posta elettronica le regole dell'ortografia del Lepori, ti sono arrivate ? Fammi sapere, il mio indirizzo e-mail è: zorodduagostino@tiscali.it. Se non ti sono arrivate dimmelo e te le rimando, se proprio neanche così ci si riesce, ti faccio delle fotocopie e te le spedisco o fammi sapere tu che cosa è meglio fare per fartele arrivare,visto che come allegato ad una e-mail mandata al tuo indirizzo di posta elettronica ancora non ci sono riuscito a fartele avere.





  Firma di Gonariu 
Agostino Zoroddu

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Nuoro  ~ Città: Orotelli  ~  Messaggi: 263  ~  Membro dal: 22/05/2012  ~  Ultima visita: 22/08/2020 Torna all'inizio della Pagina

Folkettara Dilettante

Utente Medio


Inserito il - 27/05/2015 : 09:08:13  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Folkettara Dilettante Invia a Folkettara Dilettante un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Vorrei lanciare un appello rivolto soprattutto agli appassionati di canto a chitarra che parlano il castellaese: qualche settimana fa ho ascoltatouna "disisperada" in questa variante, registrata a Bulzi nel 1990. C'è qualcuno che riesce a copiarmi il testo (finora sono riucita a decifrare solo le parole "carignosa" e "cuntentesa")? Se conoscete quache canto in questa variante postatemi testo e traduzione.
Gratzas a tottus dae sa "folkettara"






 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: milano  ~  Messaggi: 445  ~  Membro dal: 07/02/2015  ~  Ultima visita: 21/10/2020 Torna all'inizio della Pagina

Folkettara Dilettante

Utente Medio


Inserito il - 27/05/2015 : 09:19:42  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Folkettara Dilettante Invia a Folkettara Dilettante un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Folkettara Dilettante ha scritto:

Vorrei lanciare un appello rivolto soprattutto agli appassionati di canto a chitarra che parlano il castellaese: qualche settimana fa ho ascoltatouna "disisperada" in questa variante, registrata a Bulzi nel 1990. C'è qualcuno che riesce a copiarmi il testo (finora sono riucita a decifrare solo le parole "carignosa" e "cuntentesa")? Se conoscete quache canto in questa variante postatemi testo e traduzione.
Gratzas a tottus dae sa "folkettara"
una curiosità: la persona che canta questa "disisperada" castellanese si chiama Pintus, ma non credo sia parente del grande cantadori Giuseppe Pintus (o sbaglio?).






 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: milano  ~  Messaggi: 445  ~  Membro dal: 07/02/2015  ~  Ultima visita: 21/10/2020 Torna all'inizio della Pagina

Su foristeri

Utente Medio


Inserito il - 27/05/2015 : 11:33:30  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Su foristeri Invia a Su foristeri un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Folkettara Dilettante ha scritto:

Folkettara Dilettante ha scritto:

Vorrei lanciare un appello rivolto soprattutto agli appassionati di canto a chitarra che parlano il castellaese: qualche settimana fa ho ascoltatouna "disisperada" in questa variante, registrata a Bulzi nel 1990. C'è qualcuno che riesce a copiarmi il testo (finora sono riucita a decifrare solo le parole "carignosa" e "cuntentesa")? Se conoscete quache canto in questa variante postatemi testo e traduzione.
Gratzas a tottus dae sa "folkettara"
una curiosità: la persona che canta questa "disisperada" castellanese si chiama Pintus, ma non credo sia parente del grande cantadori Giuseppe Pintus (o sbaglio?).


Io sono in grado di rispondere solo se vedo la fotografia o se Giuseppe Pintus lo vedo in un video...






 Regione Estero  ~ Città: Parigi  ~  Messaggi: 226  ~  Membro dal: 15/01/2010  ~  Ultima visita: 12/12/2019 Torna all'inizio della Pagina

Folkettara Dilettante

Utente Medio


Inserito il - 27/05/2015 : 15:46:44  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Folkettara Dilettante Invia a Folkettara Dilettante un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Su foristeri ha scritto:

Folkettara Dilettante ha scritto:

Folkettara Dilettante ha scritto:

Vorrei lanciare un appello rivolto soprattutto agli appassionati di canto a chitarra che parlano il castellaese: qualche settimana fa ho ascoltatouna "disisperada" in questa variante, registrata a Bulzi nel 1990. C'è qualcuno che riesce a copiarmi il testo (finora sono riucita a decifrare solo le parole "carignosa" e "cuntentesa")? Se conoscete quache canto in questa variante postatemi testo e traduzione.
Gratzas a tottus dae sa "folkettara"
una curiosità: la persona che canta questa "disisperada" castellanese si chiama Pintus, ma non credo sia parente del grande cantadori Giuseppe Pintus (o sbaglio?).


Io sono in grado di rispondere solo se vedo la fotografia o se Giuseppe Pintus lo vedo in un video...
purtroppo, esendo non vedente, non sono in grado di descrivere il video. Posso dire che nella registrazione (realizzata durante una cena fra amici in un locale di Bulzi) c.era alla chitarra sarda Rolando Piana (specialista nella tecnica ad arpeggio) e c'è anche Fancesco Cubeddu; il locale si chiama "intimo bar". Come ho detto prima è stata effettuata nel 1990 e si può trovare su Youtube, ma non sno capace di postare il link.






 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: milano  ~  Messaggi: 445  ~  Membro dal: 07/02/2015  ~  Ultima visita: 21/10/2020 Torna all'inizio della Pagina

lorson
Salottino
Utente Senior



Inserito il - 27/05/2015 : 16:28:09  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di lorson Invia a lorson un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
...ecco il link della ....cenetta:
https://youtu.be/qxr0J9PpE-M
...non è certamente il mio genere preferito, quindi ad altri il compito di trascrivere le parole; mi dispiace (viso crucciato), non capisco le parole.
saluti
lorson







Modificato da - lorson in data 27/05/2015 16:45:42

  Firma di lorson 
Voglio essere, non apparire (L.T.).

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Pavia  ~ Città: Mortara  ~  Messaggi: 1705  ~  Membro dal: 07/07/2009  ~  Ultima visita: 08/06/2016 Torna all'inizio della Pagina

Su foristeri

Utente Medio


Inserito il - 27/05/2015 : 20:18:32  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Su foristeri Invia a Su foristeri un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
lorson ha scritto:

...ecco il link della ....cenetta:
https://youtu.be/qxr0J9PpE-M
...non è certamente il mio genere preferito, quindi ad altri il compito di trascrivere le parole; mi dispiace (viso crucciato), non capisco le parole.
saluti
lorson


Ho riconosciuto lo stile di Francesco CUBEDDU che ho potuto vedere sul palco nel 1965 (era l'unica volta) e poi ascoltando questo video audio... per PINTUS, deve essere lui perchè a Castelsardo c'erano solo Giuseppe PINTUS e Salvatore VIRDIS conosciutissimo anche lui.






 Regione Estero  ~ Città: Parigi  ~  Messaggi: 226  ~  Membro dal: 15/01/2010  ~  Ultima visita: 12/12/2019 Torna all'inizio della Pagina

Folkettara Dilettante

Utente Medio


Inserito il - 27/05/2015 : 20:39:04  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Folkettara Dilettante Invia a Folkettara Dilettante un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Su foristeri ha scritto:

lorson ha scritto:

...ecco il link della ....cenetta:
https://youtu.be/qxr0J9PpE-M
...non è certamente il mio genere preferito, quindi ad altri il compito di trascrivere le parole; mi dispiace (viso crucciato), non capisco le parole.
saluti
lorson


Ho riconosciuto lo stile di Francesco CUBEDDU che ho potuto vedere sul palco nel 1965 (era l'unica volta) e poi ascoltando questo video audio... per PINTUS, deve essere lui perchè a Castelsardo c'erano solo Giuseppe PINTUS e Salvatore VIRDIS conosciutissimo anche lui.
per lorenzo: scusa, non avrei dovuto tirarti in ballo, ma era anche per rispondere a Su foristeri tramite qualche forumista che usa il mouse invece della tastiera (sorriso). Per tutti gli altri: il secondo pezzo (cioè quello di Pintus) l'ho ascoltato molte volte ultimamente anche perché era la prima volta che sentivo un pezzo "a chitarra" in castellanese (di solito si canta in logudorese o in gallurese). Peccato, però, che faccio ancora fatica a capire le parole, a parte quelle due che ho trascritto prima... per questo avevo chiesto se c'è anche qualche castellanese nel forum.
Comunque, il fatto che esistono canti a chitarra in questa variante linguistica per me rimane una scoperta... come si dice "c'è sempre da imparare (per me) nella musica tradizionale".
Saluti






 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: milano  ~  Messaggi: 445  ~  Membro dal: 07/02/2015  ~  Ultima visita: 21/10/2020 Torna all'inizio della Pagina

lorson
Salottino
Utente Senior



Inserito il - 27/05/2015 : 21:42:41  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di lorson Invia a lorson un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
per lorenzo: scusa, non avrei dovuto tirarti in ballo
....non mi hai tirato in ballo: qualche tempo fa ho detto che sono sempre disponibile a dare una mano, nel mio piccolo (sorriso) e con tutte le mie " magagne " (sorrisone).
Ciao
lorson







  Firma di lorson 
Voglio essere, non apparire (L.T.).

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Pavia  ~ Città: Mortara  ~  Messaggi: 1705  ~  Membro dal: 07/07/2009  ~  Ultima visita: 08/06/2016 Torna all'inizio della Pagina

Su foristeri

Utente Medio


Inserito il - 27/05/2015 : 22:56:48  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Su foristeri Invia a Su foristeri un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Folkettara Dilettante ha scritto:

Folkettara Dilettante ha scritto:

Vorrei lanciare un appello rivolto soprattutto agli appassionati di canto a chitarra che parlano il castellaese: qualche settimana fa ho ascoltatouna "disisperada" in questa variante, registrata a Bulzi nel 1990. C'è qualcuno che riesce a copiarmi il testo (finora sono riucita a decifrare solo le parole "carignosa" e "cuntentesa")? Se conoscete quache canto in questa variante postatemi testo e traduzione.
Gratzas a tottus dae sa "folkettara"
una curiosità: la persona che canta questa "disisperada" castellanese si chiama Pintus, ma non credo sia parente del grande cantadori Giuseppe Pintus (o sbaglio?).


Infatti, Giuseppe PINTUS era un cantadore di Bonorva e il cantadore di Castelsardo si chiama Giovanni PINTUS !!!

Vedere questo video o piuttosto ascoltare il primo cantadore, il secondo è CABIZZA e il terzo è CUBEDDU.

https://www.youtube.com/watch?v=fu3GugnlDAM







 Regione Estero  ~ Città: Parigi  ~  Messaggi: 226  ~  Membro dal: 15/01/2010  ~  Ultima visita: 12/12/2019 Torna all'inizio della Pagina

Folkettara Dilettante

Utente Medio


Inserito il - 28/05/2015 : 08:41:51  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Folkettara Dilettante Invia a Folkettara Dilettante un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
lorson ha scritto:

per lorenzo: scusa, non avrei dovuto tirarti in ballo
....non mi hai tirato in ballo: qualche tempo fa ho detto che sono sempre disponibile a dare una mano, nel mio piccolo (sorriso) e con tutte le mie " magagne " (sorrisone).
Ciao
lorson
grazie Lorenzo! Sono io che ultimamente rompo un po' le scatole (smacckone!).






 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: milano  ~  Messaggi: 445  ~  Membro dal: 07/02/2015  ~  Ultima visita: 21/10/2020 Torna all'inizio della Pagina

Folkettara Dilettante

Utente Medio


Inserito il - 28/05/2015 : 08:57:19  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Folkettara Dilettante Invia a Folkettara Dilettante un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Su foristeri ha scritto:

Folkettara Dilettante ha scritto:

Folkettara Dilettante ha scritto:

Vorrei lanciare un appello rivolto soprattutto agli appassionati di canto a chitarra che parlano il castellaese: qualche settimana fa ho ascoltatouna "disisperada" in questa variante, registrata a Bulzi nel 1990. C'è qualcuno che riesce a copiarmi il testo (finora sono riucita a decifrare solo le parole "carignosa" e "cuntentesa")? Se conoscete quache canto in questa variante postatemi testo e traduzione.
Gratzas a tottus dae sa "folkettara"
una curiosità: la persona che canta questa "disisperada" castellanese si chiama Pintus, ma non credo sia parente del grande cantadori Giuseppe Pintus (o sbaglio?).


Infatti, Giuseppe PINTUS era un cantadore di Bonorva e il cantadore di Castelsardo si chiama Giovanni PINTUS !!!

Vedere questo video o piuttosto ascoltare il primo cantadore, il secondo è CABIZZA e il terzo è CUBEDDU.

https://www.youtube.com/watch?v=fu3GugnlDAM


prima di ascoltare la "disisperada" in castellanese pensavo che a Castelsardo c'erano soprattutto i gruppi "a cuncordu", specializzati nei canti rituali della Settimana Santa (come il Miserere ad esempio).






 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: milano  ~  Messaggi: 445  ~  Membro dal: 07/02/2015  ~  Ultima visita: 21/10/2020 Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 13 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
    Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000