Forum Sardegna - Sassarese
    Forum Sardegna

Forum Sardegna
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Nota Bene: L'ossidiana - detto anche l'oro nero della Sardegna, è un vetro vulcanico la cui formazione è dovuta al rapido raffreddamento delle lave.
Ha contribuito a far nascere e crescere i primi commerci oltremarini della Sardegna, che hanno portato contatti con popoli lontani, utili al formarsi di una notevole civiltà.



 Tutti i Forum
 Cultura in Sardegna
 Lingua Sarda
 Sassarese
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


    Bookmark this Topic  
| Altri..
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: di 21

babborcu
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 21/03/2008 : 10:06:09  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di babborcu Invia a babborcu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bella discussione.. grazie!!1 come vedi è partecipata... benchè non sassarese di origine.. ma accudiddu.. anch'io sono felice di partecipare... alcuni linguisti discutono sul fatto se il sassarese sia un logudorese italinizzato( per via delle origini iraliane del corso) o un corso logudoresizzato ( sembtrano parolacce ...) aldilà di tutto sono innegabili i rapporti con il logudorese... ti dirò che mi è capitato di spiegare alcune parole del sassarese che parlava un vecchui ortolano,, incoprensibili per il nipote ,che parlava il sassarese attuale... percvhè conosco il sardo... esempio " ti dundu che canna di luscia.." luscia???? booh!! logudorese lussia = contenitore di canne per il grabo .. anche orriu::: Comunque è una bellissima parlata... molto espressiva e simpatica...e non è volgare come dicono,... come tutte le lingue .. diventa volgare se parlata volgarmente...


ti voglio trascrivere un canto, molto più antico che hai proposto- e che trovo adattoalla settimana santa :

Nostrha Signora a pientu
i li vennari di masthu ( oppure . di la bena di la rosa/ edda mamma dururosa )
avviseddi un bonu mastrhu
pa ficchilli be' li giodi
pa dalli più durori
pa dalli più tuimentu
Nostrha Signora a pientu...
molto poetica vero??? fai le dovute correzioni... io non rispetto il detto : sassaresi di li biddi, fabiddeddi in liga bostrha e siumpieddi la nostrha... ci provo!! saluti e auguri







 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4364  ~  Membro dal: 18/02/2008  ~  Ultima visita: 28/05/2012 Torna all'inizio della Pagina

babborcu
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 21/03/2008 : 10:26:28  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di babborcu Invia a babborcu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Altro che errori di sassarese!!! ne ho commessi in italiano!!! chiedo scusa...ma il senso si capisce...Turritano, scusa, sei sicuro che la parola sia vizzini e non mizzini.????logudorese ...mesina .. dal latino mesus indicava contenitori per liquidi , specie di botticelle in legno , un po' allungate e con foro nel lato lungo... sono saccente.. lo sa ma sono vecchio!!!






 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4364  ~  Membro dal: 18/02/2008  ~  Ultima visita: 28/05/2012 Torna all'inizio della Pagina

Nugoresu

Utente Attivo



Inserito il - 21/03/2008 : 11:17:56  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Nugoresu Invia a Nugoresu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Salve, per quanto riguarda le varianti sarde, anche leggendo i vari siti, a quanto pare le uniche di maggior rilievo che costituiscono la lingua sarda sono il logudorese-nuorese e il campidanese.
relativamente al gallurese e sassarese (tralasciando l'algherese, l'arborense e il tabarchino), pare appartengono alle varianti corse sopratutto per il gallurese, per cui vengono considerati dialetti sardi solo geograficamente ma hanno caratteristiche linguistiche sintattiche, grammaticali e in buona parte lessicali di tipo còrso/toscano e quindi nettamente differenti ed è per questo motivo che alcuni studiosi considerano il gallurese e sassarese come facenti parte non della lingua sarda ma dell'insieme dei variegati dialetti italiani






 Regione Sardegna  ~ Città: Nuoro  ~  Messaggi: 773  ~  Membro dal: 19/09/2007  ~  Ultima visita: 30/11/2015 Torna all'inizio della Pagina

Petru2007

Moderatore




Inserito il - 21/03/2008 : 13:35:53  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Petru2007 Invia a Petru2007 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
babborcu ha scritto:
Turritano, scusa, sei sicuro che la parola sia vizzini e non mizzini.????logudorese ...mesina .. dal latino mesus indicava contenitori per liquidi , specie di botticelle in legno , un po' allungate e con foro nel lato lungo... sono saccente.. lo sa ma sono vecchio!!!


Si dovrebbe essere proprio "mizzini", altrimenti non ha un gran senso la frase. Probabilmente si tratta di un errore di battitura sulla tastiera...
In effetti si ha la "mizzina manna" circa 30 litri e la "mizzina minori" circa una ventina di litri.

In una versione su disco di qualche anno fa addirittura tale parola era stata sostituita da "ghintini" = cantine.






Modificato da - Petru2007 in data 21/03/2008 13:39:37

  Firma di Petru2007 

Nuraghe Succuronis

Macomer (Nu)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Sardegna  ~ Città: Olbia-Tempio  ~  Messaggi: 3594  ~  Membro dal: 12/01/2007  ~  Ultima visita: 30/11/2019 Torna all'inizio della Pagina

Donovan
Salottino
Utente Medio



Inserito il - 21/03/2008 : 15:18:46  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Donovan Invia a Donovan un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Catta! Bedda chistha idea d' ischrivì e faviddà di lu Tattaresu! E poggu mi piazi a me!
Eu no soggu di Thàtari, mapperò soggu isthudiendi inogghi e aggiu imparaddu carchi cosa a fortza di vidè li video di Ashpirina e di l' intendì da l' amigghi di Thàtari... Ischuseddimi tutti canti li tataresi si fotzu errori...è solu pà pruvà...







Modificato da - Donovan in data 21/03/2008 15:19:11

  Firma di Donovan 
"I sardi a mio parere deciderebbero meglio
se fossero indipendenti all'interno di una comunità
europea ma anche mediterranea"

Fabrizio De Andrè

 Regione Sardegna  ~  Messaggi: 362  ~  Membro dal: 10/11/2007  ~  Ultima visita: 24/02/2011 Torna all'inizio della Pagina

Turritano

Utente Virtuoso




Inserito il - 21/03/2008 : 15:27:29  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Turritano Invia a Turritano un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
babborcu ha scritto:

Altro che errori di sassarese!!! ne ho commessi in italiano!!! chiedo scusa...ma il senso si capisce...Turritano, scusa, sei sicuro che la parola sia vizzini e non mizzini.????logudorese ...mesina .. dal latino mesus indicava contenitori per liquidi , specie di botticelle in legno , un po' allungate e con foro nel lato lungo... sono saccente.. lo sa ma sono vecchio!!!

Caro Babborcumi, pari chi tzi semmu imagliaddi tutt'e dui
se è per quello, errori ne ho fatto anch'io: l'ho scritta a memoria ed era tardi! Infatti è proprio "mizini" (plurale di "mizina", una specie di botticella allungata, come dici tu) però sempre con una sola zeta;
inoltre ho scritto anche "t'amo tanto quanto..." invece la parola esatta è "t'amo forte quanto ..."
Ciao
Turritano






Modificato da - Turritano in data 21/03/2008 15:30:37

  Firma di Turritano 
Le dominazioni passano ... i Sardi restano!

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4480  ~  Membro dal: 13/01/2008  ~  Ultima visita: 04/10/2016 Torna all'inizio della Pagina

Turritano

Utente Virtuoso




Inserito il - 21/03/2008 : 16:03:36  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Turritano Invia a Turritano un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Donovan ha scritto:

Catta! Bedda chistha idea d' ischrivì e faviddà di lu Tattaresu! E poggu mi piazi a me!
Eu no soggu di Thàtari, mapperò soggu isthudiendi inogghi e aggiu imparaddu carchi cosa a fortza di vidè li video di Ashpirina e di l' intendì da l' amigghi di Thàtari... Ischuseddimi tutti canti li tataresi si fotzu errori...è solu pà pruvà...

Ben arribiddu, Donovan, a ru mancu no semmu a ra sola, cun Babborcu. Cumprimenti, achì hai ischritu assai bè. Imbagli n'hai fattu (e ga no ni fazi? eu puru ni fozzu!) ma pogghi e minoreddi:
caschi, e no "carchi"
fòzza, e no "fortza" : lu sonu ciamba. Però, femmu una gosa: iscribimmu in italianu, cussì tzi cumprendini tuttigànti!
Turritano

PS lan paraula "tatharesu è logudoresa, in sassaresu si dizi..."sassaresu"






Modificato da - Turritano in data 21/03/2008 16:06:25

  Firma di Turritano 
Le dominazioni passano ... i Sardi restano!

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4480  ~  Membro dal: 13/01/2008  ~  Ultima visita: 04/10/2016 Torna all'inizio della Pagina

ziama
Salottino
Utente Maestro


AmBASCIUatrice in USA



Inserito il - 21/03/2008 : 16:30:35  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ziama Invia a ziama un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Signori.....
Bellissimo il sassarese...
pero' ci sono tante persone che non lo capiscono, sia tra i sardi che frequentano il forum sia tra coloro che sono iscritti su GDS ma che non essendo sardi avrebbero ancora piu difficolta'!
E' possibile fare un'appendice ai vostri discorsi con una piccola traduzione?
Altrimenti alla discussione potranno solo partecipare coloro che sono avezzi alla lingua e si limiterebbe cosi il numero dei partecipanti!
Visto che parecchi sono interessati all'argomento, non sarebbe giusto alienarli...giusto?

Grazie a tutti!







  Firma di ziama 

Santa Mariedda - Senorbi

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

Siamo sardi
Siamo spagnoli, africani, fenici, cartaginesi, romani, arabi, pisani, bizantini, piemontesi.
Siamo le ginestre d'oro giallo che spiovono sui sentieri rocciosi come grandi lampade accese.
Siamo la solitudine selvaggia, il silenzio immenso e profondo, lo splendore del cielo, il bianco fiore del cisto.
Siamo il regno ininterrotto del lentisco, delle onde che ruscellano i graniti antichi, della rosa canina, del vento, dell'immensità del mare.
Siamo una terra antica di lunghi silenzi, di orizzonti ampi e puri, di piante fosche, di montagne bruciate dal sole e dalla vendetta.
Noi siamo sardi.
Grazia Deledda.

 Regione Estero  ~ Città: new york  ~  Messaggi: 9847  ~  Membro dal: 12/12/2006  ~  Ultima visita: 04/10/2011 Torna all'inizio della Pagina

Turritano

Utente Virtuoso




Inserito il - 21/03/2008 : 17:08:23  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Turritano Invia a Turritano un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Nugoresu ha scritto:

Salve, per quanto riguarda le varianti sarde, anche leggendo i vari siti, a quanto pare le uniche di maggior rilievo che costituiscono la lingua sarda sono il logudorese-nuorese e il campidanese.
relativamente al gallurese e sassarese ...

Salve Nugoresu.
Allora, questo è il mio parere, come ho già detto più volte: la Lingua Sarda e composta da varianti e sottovarianti. Le varianti sono tre: Logudorese, campidanese e Sassarese/Gallurese. Il cosiddetto “Nuorese” (che poi cambia abbastanza da paese a paese) è una sottovariante del Logudorese, nel quale ci sono anche altre sottovarianti. Logudorese e Campidanese (anche questo diversificato in varianti e sottovarianti) costituiscono la BASE de Sa Limba. Il “Sassarese/Gallurese è una variante “borderline”, cioè di confine, cioè mischiata con il Corso che a sua volta e molto influenzato dall’ Italiano (si potrebbe parlare di gruppo sardo-corso. Perché io sono fra quelli che sostengono il Sassarese/Gallurese come appartenente alla Lingua Sarda? Per vari motivi che sarebbe lungo elencare (e il discorso è degno di essere ripreso). Basti sapere che il “Sassarese” ha un lessico composto per oltre l’80% (forse 90%) di termini “sardi”. La grammatica sa d’italiano, ed è influenzata dal Corso (il quale a sua volta, prima della Dominazione Genovese, era parte della Lingua Sarda) ma comunque il Sassarese mantiene qualcosa di sardo anche nella grammatica. Diverso e il caso del “carlofortino”, che è un residuo di “genovese antico”. Per altro i tabarchini sono arrivati abbastanza “recentemente” (1750 circa) e Quel dialetto col Sardo non ha nulla a che fare. Pa l‘aligaresu… parabà, daghemmu pisdhì!!
Saruddi
Turritano






Modificato da - Turritano in data 21/03/2008 17:16:43

  Firma di Turritano 
Le dominazioni passano ... i Sardi restano!

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4480  ~  Membro dal: 13/01/2008  ~  Ultima visita: 04/10/2016 Torna all'inizio della Pagina

Turritano

Utente Virtuoso




Inserito il - 21/03/2008 : 17:14:58  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Turritano Invia a Turritano un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ziama ha scritto:

Signori.....
Bellissimo il sassarese...
pero' ci sono tante persone che non lo capiscono, ... E' possibile fare un'appendice ai vostri discorsi con una piccola traduzione?
Grazie a tutti!

Sì, Ziama, hai ragione. Anzi, stavo proponendo a Donovan che sarebbe meglio scrivere in Italiano, proprio per i motivi da te elencati. Tranne le canzoni e qualche piccola battuta, naturalmente!
Ciao
Turritano






Modificato da - Turritano in data 21/03/2008 17:15:51

  Firma di Turritano 
Le dominazioni passano ... i Sardi restano!

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4480  ~  Membro dal: 13/01/2008  ~  Ultima visita: 04/10/2016 Torna all'inizio della Pagina

Donovan
Salottino
Utente Medio



Inserito il - 21/03/2008 : 18:48:53  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Donovan Invia a Donovan un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Turritano ha scritto:

Nugoresu ha scritto:

Salve, per quanto riguarda le varianti sarde, anche leggendo i vari siti, a quanto pare le uniche di maggior rilievo che costituiscono la lingua sarda sono il logudorese-nuorese e il campidanese.
relativamente al gallurese e sassarese ...

Salve Nugoresu.
Allora, questo è il mio parere, come ho già detto più volte: la Lingua Sarda e composta da varianti e sottovarianti. Le varianti sono tre: Logudorese, campidanese e Sassarese/Gallurese. Il cosiddetto “Nuorese” (che poi cambia abbastanza da paese a paese) è una sottovariante del Logudorese, nel quale ci sono anche altre sottovarianti. Logudorese e Campidanese (anche questo diversificato in varianti e sottovarianti) costituiscono la BASE de Sa Limba. Il “Sassarese/Gallurese è una variante “borderline”, cioè di confine, cioè mischiata con il Corso che a sua volta e molto influenzato dall’ Italiano (si potrebbe parlare di gruppo sardo-corso. Perché io sono fra quelli che sostengono il Sassarese/Gallurese come appartenente alla Lingua Sarda? Per vari motivi che sarebbe lungo elencare (e il discorso è degno di essere ripreso). Basti sapere che il “Sassarese” ha un lessico composto per oltre l’80% (forse 90%) di termini “sardi”. La grammatica sa d’italiano, ed è influenzata dal Corso (il quale a sua volta, prima della Dominazione Genovese, era parte della Lingua Sarda) ma comunque il Sassarese mantiene qualcosa di sardo anche nella grammatica. Diverso e il caso del “carlofortino”, che è un residuo di “genovese antico”. Per altro i tabarchini sono arrivati abbastanza “recentemente” (1750 circa) e Quel dialetto col Sardo non ha nulla a che fare. Pa l‘aligaresu… parabà, daghemmu pisdhì!!
Saruddi
Turritano



Ebbè Turrità...personalmente non mi trovi d' accordo con questa catalogazione, piuttosto che parlare di Lingua sarda quando si parla di Sassarese e Gallurese parlerei di Lingue della Sardegna.
Linguisticamente il sardo basa la propria particolarità sulla base dell' incrocio di tre caratteristiche fondamentali:

- L' articolo derivato da Ipsum e non da Illum (caratteristica presente solo nel dialetto catalano di Maiorca)
- Il plurale che si forma con la S finale (coma Spagnolo, Francese, Portoghese)
- Il futuro che si forma con la costruzione AER + A + INFINITO (tutte le altre lingue neolatino lo fanno all' inverso: canterHO, canterHAI, canterHA, per fare un esempio)

Di queste caratteristiche fondamentali il sassarese ne condivide esclusivamente l' ultima e solo parzialmente, così come il corso. Purtroppo, e qui sta il punto, se si ignorano queste differenze tra le varianti sardo-corse ed il sardo si devono ignorare anche quelle tra l' italiano (o lo spagnolo) e la lingua sarda propriamente detta. Le differenze lessicali o la U finale non hanno grande importanza de questo punto di vista.

Il Sasserese ed il Gallurese sono due dialetti di origine corsa installatisi in Sardegna. Infatti, se noti, i termini più legati ai contesti prettamente colloquiali sono tipicamente corsi (Fradeddu, Figlioru, Suredda corrispondenti ai corsi Frateddu/Fratellu - Figliolu - Suredda/Surella).
Come sia avvenuto storicamente non è ancora chiarissimo, ma comunque è sufficiente sentire un po' di Corso del sud (Suttanacciu) per rendersi conto della somiglianza.
Le differenze rispetto alla radice originaria Corsa sono dovute proprio al tempo che questa lingua ha passato in Sardegna: nel caso del Sassarese ha accumulato una mole lessicale e fonetica logudorese veramente impressionante, dovuta alla costante immigrazione dai paesi che circondano Sassari che la rende discretamente comprensibile ai logudoresi dopo un po' lasso relativamente breve di tempo; nel caso del Gallurese questo è ugualmente avvenuto ma in misura molto più lieve e questo spiega perchè sia decisamente più ostica da capire per un logudorese, per non parlare dei campidanesi...

Chiaremente, e ci tengo a sottolinarlo, il mio non è un discorso tendente a dare un giudizio di valore, è semplicemente definire cosa sia la Lingua Sarda. Anzi, proprio considerando questo trovo veramente straordinaria la realizzazione nella città di Sassari di un vero e proprio "Bilinguismo Naturale" tra il Sassarese ed il Sardo, che nonostante tutto sopravvive tutt' oggi.







Modificato da - Donovan in data 21/03/2008 18:50:22

  Firma di Donovan 
"I sardi a mio parere deciderebbero meglio
se fossero indipendenti all'interno di una comunità
europea ma anche mediterranea"

Fabrizio De Andrè

 Regione Sardegna  ~  Messaggi: 362  ~  Membro dal: 10/11/2007  ~  Ultima visita: 24/02/2011 Torna all'inizio della Pagina

ziama
Salottino
Utente Maestro


AmBASCIUatrice in USA



Inserito il - 21/03/2008 : 18:55:40  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ziama Invia a ziama un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Turritano.....
so che e' un lavoraccio scrivere in due lingue (doppio lavoro) ma sarebbe davvero bello continuare anche a scrivere in sassarese, con la dovuta traduzione ovviamente!
Come dicevo prima, la maniera migliore per imparare e' tramite la memoria visiva (.
Sarebbe davvero bello se si potesse fare....ma sta a voi decidere, visto il carico di lavoro!!!







  Firma di ziama 

Santa Mariedda - Senorbi

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

Siamo sardi
Siamo spagnoli, africani, fenici, cartaginesi, romani, arabi, pisani, bizantini, piemontesi.
Siamo le ginestre d'oro giallo che spiovono sui sentieri rocciosi come grandi lampade accese.
Siamo la solitudine selvaggia, il silenzio immenso e profondo, lo splendore del cielo, il bianco fiore del cisto.
Siamo il regno ininterrotto del lentisco, delle onde che ruscellano i graniti antichi, della rosa canina, del vento, dell'immensità del mare.
Siamo una terra antica di lunghi silenzi, di orizzonti ampi e puri, di piante fosche, di montagne bruciate dal sole e dalla vendetta.
Noi siamo sardi.
Grazia Deledda.

 Regione Estero  ~ Città: new york  ~  Messaggi: 9847  ~  Membro dal: 12/12/2006  ~  Ultima visita: 04/10/2011 Torna all'inizio della Pagina

Turritano

Utente Virtuoso




Inserito il - 21/03/2008 : 22:51:42  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Turritano Invia a Turritano un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ziama ha scritto:

Turritano.....
so che e' un lavoraccio scrivere in due lingue (doppio lavoro) ma sarebbe davvero bello ...

Traduzione della canzone
FARENDI IN TURRITANA (nota anche come “DROMMI DROMMI…”)


SCENDENDO IN VIA TURRITANA (o “DORMI DORMI...)


Io mi ricordo dei tempi antichi, di quando si faceva la ziminata,
scendendo lungo Via Turritana con il profumo della coratella .
adesso che i tempi son cambiati e quelle cose non si fanno più…

Dormi dormi Cicita dormi, la chitarra non può suonare.
Fiaschi di vino, zimino e lumache
ravanelli e trullallà!

Mi ricordo che mi ero innamorato di Franceschina, una ragazza molto bella,
allora per farmi più importante, le ho fatto la dichiarazione in italiano
e le ho detto:”ascorta mio ber fiore, ti voglio bene forte quanto è grande il cuore!”

Dormi dormi Cicita dormi, la chitarra non può suonare.
Fiaschi di vino, zimino e lumache
ravanelli e trullallà!

Scendevamo al mare in “tumbarella”, ad Abbacurrente per rinfrescarci un poco
mettevamo il vino nelle botticelle e gli gnocchi dentro la padella.
Dopo, giovanotti e signorine, facevano un coro a bassa voce (in sordina)

Dormi dormi Cicita dormi, la chitarra non può suonare.
Fiaschi di vino, zimino e lumache
ravanelli e trullallà!




Note: “bogaredda” sarebbe più corretto dire “bozaredda” ( in sordina).
“Ziminu” che a Sassari NON E’ DI PESCE, si tratta di un “miscuglio di interiora di vari tipi” :
(“ lu parasàngui” = diaframma; “carrisàbidda”= pancreas; “li ricciolini” =intestino tenue; “lu fidarizzu”= il colon; “lu cannaguru”= intestino retto; “l’ipiena”=milza; “lu figgaddu”= fegato ecc.)
“ziminadda” da “ziminu”, quindi zimino cotto alla griglia.
”Ciogga” = lumache, in genere era la “giogga minudda” = lumachine;
“trullallà” espressione di allegria spensierata che si aveva nelle gite o nelle feste fra amici o fra famiglie.
“vi r’aggiu dichiaradda in italianu: Ascorta mio ber fiore: io t’amo forte Quanto è grande il cuore”. La frase è romantica, ma è chiaramente un sassarese italianizzato da chi non sapeva parlare bene l’italiano, da notare: la sostituzione della “elle” con la “erre”, tipica del sassarese e la parola “forte” mentre in italiano avrebbe dovuto dire “molto” (a proposito, non senza imbarazzo devo dire che, nella canzone in sassarese, ho sbagliato: ho scritto “tanto” in vece di “forte”, chiedo scusa!).
“Tumbarella” : tipo di carrozza.
“Abbacurrente” toponimo logudorese in piena zona sassarese (ce ne sono molti altri!), adesso si chiama “Platamona”.






Modificato da - Turritano in data 21/03/2008 22:56:22

  Firma di Turritano 
Le dominazioni passano ... i Sardi restano!

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4480  ~  Membro dal: 13/01/2008  ~  Ultima visita: 04/10/2016 Torna all'inizio della Pagina

ziama
Salottino
Utente Maestro


AmBASCIUatrice in USA



Inserito il - 21/03/2008 : 22:56:35  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ziama Invia a ziama un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Belllissssimmmoooo!!!!!!!!!!!

Grazie davvero!

Pensa che io quando leggevo "zimino" lo associavo a "ziminera" che da noi e' il caminetto e quindi mi immaginavo un gruppo di gente seduta intorno a un focolare!!!
CESSSS ..gnurante!!!!







  Firma di ziama 

Santa Mariedda - Senorbi

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

Siamo sardi
Siamo spagnoli, africani, fenici, cartaginesi, romani, arabi, pisani, bizantini, piemontesi.
Siamo le ginestre d'oro giallo che spiovono sui sentieri rocciosi come grandi lampade accese.
Siamo la solitudine selvaggia, il silenzio immenso e profondo, lo splendore del cielo, il bianco fiore del cisto.
Siamo il regno ininterrotto del lentisco, delle onde che ruscellano i graniti antichi, della rosa canina, del vento, dell'immensità del mare.
Siamo una terra antica di lunghi silenzi, di orizzonti ampi e puri, di piante fosche, di montagne bruciate dal sole e dalla vendetta.
Noi siamo sardi.
Grazia Deledda.

 Regione Estero  ~ Città: new york  ~  Messaggi: 9847  ~  Membro dal: 12/12/2006  ~  Ultima visita: 04/10/2011 Torna all'inizio della Pagina

Nuragica

Moderatore




Inserito il - 21/03/2008 : 23:06:40  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Nuragica Invia a Nuragica un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ziama ha scritto:

Belllissssimmmoooo!!!!!!!!!!!

Grazie davvero!

Pensa che io quando leggevo "zimino" lo associavo a "ziminera" che da noi e' il caminetto e quindi mi immaginavo un gruppo di gente seduta intorno a un focolare!!!
CESSSS ..gnurante!!!!


Ziama.. veramente l'avevo tradotto anche io.. o no ti fidasa de is trexentesasa?? o no ddas liggisi??






  Firma di Nuragica 

Chiesa San Mauro - Monte Corona

Gesico (Ca)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Lombardia  ~ Città: trexentese inviata speciale nel nord Italia  ~  Messaggi: 15401  ~  Membro dal: 11/04/2006  ~  Ultima visita: 29/01/2018 Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 21 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
    Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000