Forum Sardegna - canto a chitarra: il ritorno
    Forum Sardegna

Forum Sardegna
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Nota Bene: La Necropoli di Anghelu Ruju ( ALGHERO) e' il più vasto sepolcreto di " domus de janas" ( case delle fate) della Sardegna centro-settentrionale.
Comprende ben 38 grotticelle artificiali pluricellulari e più di 300 stanzette scavate nella roccia.
Gli ipogei vennero escavati su una collinetta di arenaria calcarea da genti del Neolitico Recente che, non conoscendo metalli, per eseguirle utilizzarono picchi di pietra scheggiata.
Molti di questi picconi sono stati ritrovati all'esterno delle tombe e dentro una di esse venne in luce lo scheletro di un individuo circondato da numerose piccozze litiche.
Si tratta forse di ella sepoltura di un antico scalpellino che si portò nell'oltretomba gli strumenti del suo mestiere!



 Tutti i Forum
 Cultura in Sardegna
 Tradizioni popolari
 canto a chitarra: il ritorno
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


Nuovo Evento      Bookmark this Topic  
| Altri..
Autore Discussione  

Folkettara Dilettante

Utente Medio


Inserito il - 24/03/2015 : 10:43:22  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Folkettara Dilettante Invia a Folkettara Dilettante un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Scusate se riapro la discussione sul canto a chitarra, ma non ho capito ancora bene quale musicista ha avuto l'idea di introdurre la fisarmonica nell'accompagnamento musicale? Sto inoltre cercando da anni un canto in cui il leader storico degli Aggius si fa accompagnare da chitarra e organetto (presumo sia un pezzo "a sa tempiesina", ma purtroppo non ricordo il titolo, perché l'ho sentito alla radio più di trent'anni fa); se qualcuno ce l'ha me lo può postare, please?
Saluti Paola
P.S: So di essere noiosa parlando di questo argomento, ma purtroppo (o per fortuna) è un aspetto della musica trajizionale sarda al quale per me è difficile resistere. In più amo moltissimo il canto a chitarra "a s.antiga" (snza fisarmonica), ma dopo tanti anni mi piacerebbe iascoltare il pezzo di cui ho parlato prima.






 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: milano  ~  Messaggi: 437  ~  Membro dal: 07/02/2015  ~  Ultima visita: Ieri

Google Sardegna


Pubblicità

Su foristeri

Utente Medio


Inserito il - 25/03/2015 : 13:35:30  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Su foristeri Invia a Su foristeri un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Buongiorno,

Il musicista che nel 1962 a Codrongianos ha introdotto la fisarmonica nel "Canto a Chiterra" è Nicolino CABIZZA.

Era di Ploaghe, un paese che conosco bene. Si era sposato a Codrongianos.

Vedere il sito http://it.wikipedia.org/wiki/Peppino_Pippia

Il fisarmonicista era Peppino PIPPIA di Narbolia, un paese del CAMPIDANO Settentrionale dove il canto sardo è molto apprezzato.

Il figlio di Nicolino CABIZZA (Aldo CABIZZA) che era un grande chitarrista anche lui, è morto nel 2013. Un mese dopo o prima (non mi ricordo) moriva Peppino PIPPIA.

I due suonatori hanno suonato insieme durante almeno 20 anni !







 Regione Estero  ~ Città: Parigi  ~  Messaggi: 226  ~  Membro dal: 15/01/2010  ~  Ultima visita: 12/12/2019 Torna all'inizio della Pagina

Su foristeri

Utente Medio


Inserito il - 25/03/2015 : 14:34:44  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Su foristeri Invia a Su foristeri un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

Ciao Paola,

Ecco le 3 pagine dove mi sono presentato nel 2010 (bisogna leggere le 3 pagine per conoscermi meglio) :

http://www.gentedisardegna.it/topic...i%2Cpresenta

Io possiedo oggi i 3 libri principali sui canti sardi in generale (includendo anche i canti a curba del Campidano meridionale) con tutti i musicisti folk della Sardegna.







 Regione Estero  ~ Città: Parigi  ~  Messaggi: 226  ~  Membro dal: 15/01/2010  ~  Ultima visita: 12/12/2019 Torna all'inizio della Pagina

Folkettara Dilettante

Utente Medio


Inserito il - 26/03/2015 : 11:20:12  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Folkettara Dilettante Invia a Folkettara Dilettante un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Vorrei rilancare una proposta di discussione fatta in un intervento precedente: ci sono differenze stilistiche tra il canto "a chiterra" logudorese e quello gallurese Questo dubbio miè nato leggendo un intervento di Bakiseddu a poposito dei due tipi di "disisperada".
Saludos a tottus dae Paola






 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: milano  ~  Messaggi: 437  ~  Membro dal: 07/02/2015  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

Su foristeri

Utente Medio


Inserito il - 26/03/2015 : 18:00:22  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Su foristeri Invia a Su foristeri un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La disisperada o disimperada in sardo (logudorese) e la disispirata in gallurese sono la stessa canzone. La differenza è che la prima è cantata in sardo e la seconda è cantata in gallurese.






 Regione Estero  ~ Città: Parigi  ~  Messaggi: 226  ~  Membro dal: 15/01/2010  ~  Ultima visita: 12/12/2019 Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
Nuovo Evento      Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000