Forum Sardegna - Tore SIrigu
    Forum Sardegna

Forum Sardegna
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Nota Bene: All’alba del 14 agosto di ogni anno a Guasila si tiene “sa cassa de s’acchixedda”, una sorta di gara a cavallo di significato beneaugurale di origine pagana la cui origine si perde nella notte dei tempi. Gli scapoli del paese, ostacolati dagli ammogliati, devono catturare con un laccio una giovenca “a corrus limpius” cioè il laccio deve prendere solo le corna. Al vincitore spetta un fazzoletto di seta ed una catenina d’oro. In passato le carni dell’animale catturato venivano cucinate e distribuite ai meno abbienti ora invece l'animale viene restituito indenne al proprietario.



 Tutti i Forum
 Varie dalla Sardegna
 Il Cagliari Calcio e gli altri sport
 Tore SIrigu
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


Nuovo Evento      Bookmark this Topic  
| Altri..
Autore Discussione  

Adelasia

Moderatore

Penna d'oro


Inserito il - 15/06/2014 : 15:09:19  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Adelasia Invia a Adelasia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
E dopo Aru, Sirigu: le u salgono alle stelle tra l’ammirazione generale, confermandosi una sorta di marchio doc della Sardegna, una specie di orgoglio sardo.
Prima il ciclismo, poi il calcio...

Manaus, Campionato mondiale di calcio 2014. Come Villacidro qualche settimana fa, La Caletta di Siniscola aveva il fiato sospeso ieri, nell’attesa che Salvatore Sirigu dimostrasse al mondo quello che il suo paese sapeva da tempo: che è un grandissimo portiere, un campione, che non è mica un caso che il Paris Saint-Germain l’avesse acciuffato e se lo tenesse ben stretto. Peggio per il Cagliari che l’aveva scartato.
E davvero ieri non ha deluso, Salvatore Sirigu, dimostrando sicurezza, maturità, professionalità, nella partita d’esordio dell’Italia contro l’Inghilterra: oggi lo acclama la stampa internazionale e la sua terra esulta, quella terra che non tralascia mai di evocare in tutte le interviste, come ribadito qualche giorno fa anche da "La Gazzetta dello Sport "<<….radici che Sirigu non manca mai di valorizzare: “Sono fiero della mia terra. I sardi sono gente onesta e semplice, un popolo con le palle e il cuore così”.>>
A quei valori continua a fare riferimento: nonostante il successo, non ha mai abbandonato la semplicità e i suoi amici, che ospita con generosità nella sua residenza parigina e che gli sono grati perché è rimasto così com’era quando il pallone era una passione che non si azzardava neanche lontanamente a vestire con i colori dei sogni.

Oggi festeggia, La Caletta. E che nessuno si azzardi a definirla frazione di Siniscola, perché almeno oggi, La Caletta, patria di Tore Sirigu, deve sentirsi un po’ come fosse il centro del mondo.










Modificato da - Adelasia in Data 15/06/2014 17:18:38

 Firma di Adelasia 

Castello di Burgos

Burgos (Ss)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Sardegna  ~ Città: nuoro  ~  Messaggi: 2881  ~  Membro dal: 23/05/2006  ~  Ultima visita: 01/07/2020

Google Sardegna


Pubblicità

  Discussione  
Nuovo Evento      Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000