Forum Sardegna - Emergenza profughi - 7 centri sardi
    Forum Sardegna

Forum Sardegna
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Nota Bene: Seulo è un piccolo paese della provincia di Cagliari, che dà il nome alla zona inferiore della Barbagia (detta, appunto, Barbagia di Seulo). Posto sulla valle del Rio Medau a 790 metri slm, e ai piedi del Monte Perdedu.



 Tutti i Forum
 Varie dalla Sardegna
 Associazioni e iniziative No Profit
 Emergenza profughi - 7 centri sardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


Nuovo Evento      Bookmark this Topic  
| Altri..
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: di 8

ziama
Salottino
Utente Maestro


AmBASCIUatrice in USA



Inserito il - 07/04/2011 : 18:26:15  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ziama Invia a ziama un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
piccolo off topic...ma non tanto off:



Roma, cartello shock in un bar: "Vietato l'ingresso agli immigrati"


*“Vietato l’ingresso agli animali ed agli immigrati. La direzione”.


Questo il cartello affisso all’esterno di un bar a Montesacro, Roma, che ha suscitato l’indignazione di Abdul Bouja, un marocchino di 45 anni, regolare nella capitale, che lo ha immortalato con una foto e ha denunciato la palese discriminazione al suo avvocato, Giacinto Canzona.
Il fattaccio si è verificato lo scorso 2 aprile quando il marocchino si è recato in un noto bar tabacchi del quartiere Montesacro per acquistare delle sigarette e prendere un caffè. Qui è rimasto folgorato da un cartello posto accanto all'ingresso del locale che gli vietava di fatto l'ingresso, in quanto immigrato. Abdul, indignato, è entrato nel locale e ha chiesto spiegazioni al barista, il quale si è difeso scaricando la colpa sul titolare dell'esercizio commerciale: il cartello è stato affisso in quanto in passato all'interno del bar alcuni extracomunitari si erano ubriacati, dando vita a delle risse. Il marocchino senza acquistare nulla è uscito dal locale e ha scattato con il suo telefonino alcune foto all'insegna, che ha poi mostrato al suo legale.
L'avvocato Giacinto Canzona ha avuto mandato per valutare un'eventuale azione legale contro il titolare dell'esercizio commerciale in quanto ritiene il fatto "altamente discriminatorio per sé e per tutti quegli stranieri che hanno un regolare permesso di soggiorno e che con il loro lavoro contribuiscono alla ricchezza nazionale".


www.ilciriaco.it









  Firma di ziama 

Santa Mariedda - Senorbi

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

Siamo sardi
Siamo spagnoli, africani, fenici, cartaginesi, romani, arabi, pisani, bizantini, piemontesi.
Siamo le ginestre d'oro giallo che spiovono sui sentieri rocciosi come grandi lampade accese.
Siamo la solitudine selvaggia, il silenzio immenso e profondo, lo splendore del cielo, il bianco fiore del cisto.
Siamo il regno ininterrotto del lentisco, delle onde che ruscellano i graniti antichi, della rosa canina, del vento, dell'immensità del mare.
Siamo una terra antica di lunghi silenzi, di orizzonti ampi e puri, di piante fosche, di montagne bruciate dal sole e dalla vendetta.
Noi siamo sardi.
Grazia Deledda.

 Regione Estero  ~ Città: new york  ~  Messaggi: 9847  ~  Membro dal: 12/12/2006  ~  Ultima visita: 04/10/2011 Torna all'inizio della Pagina

maurizio feo
Salottino
Utente Master



Inserito il - 07/04/2011 : 21:55:39  Link diretto a questa risposta  Rispondi Quotando
Buona serata!
Prima di andare a dormire, spero che mi includiate nella "manica d'imbecilli"!
Buonanotte...









  Firma di maurizio feo 
Beni: ti naru unu contu...

 Regione Emilia Romagna  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 2962  ~  Membro dal: 11/01/2008  ~  Ultima visita: 23/03/2012 Torna all'inizio della Pagina

lorson
Salottino
Utente Senior



Inserito il - 07/04/2011 : 22:11:26  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di lorson Invia a lorson un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
maurizio feo ha scritto:

Buona serata!
Prima di andare a dormire, spero che mi includiate nella "manica d'imbecilli"!
Buonanotte...

Spero ci sia un posticino anche per me.
l.









  Firma di lorson 
Voglio essere, non apparire (L.T.).

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Pavia  ~ Città: Mortara  ~  Messaggi: 1705  ~  Membro dal: 07/07/2009  ~  Ultima visita: 08/06/2016 Torna all'inizio della Pagina

Nostalgia

Utente bloccato


Inserito il - 07/04/2011 : 23:54:30  Link diretto a questa risposta  Rispondi Quotando
ziama ha scritto:

piccolo off topic...ma non tanto off:



Roma, cartello shock in un bar: "Vietato l'ingresso agli immigrati"


*“Vietato l’ingresso agli animali ed agli immigrati. La direzione”.


Questo il cartello affisso all’esterno di un bar a Montesacro, Roma, che ha suscitato l’indignazione di Abdul Bouja, un marocchino di 45 anni, regolare nella capitale, che lo ha immortalato con una foto e ha denunciato la palese discriminazione al suo avvocato, Giacinto Canzona.
Il fattaccio si è verificato lo scorso 2 aprile quando il marocchino si è recato in un noto bar tabacchi del quartiere Montesacro per acquistare delle sigarette e prendere un caffè. Qui è rimasto folgorato da un cartello posto accanto all'ingresso del locale che gli vietava di fatto l'ingresso, in quanto immigrato. Abdul, indignato, è entrato nel locale e ha chiesto spiegazioni al barista, il quale si è difeso scaricando la colpa sul titolare dell'esercizio commerciale: il cartello è stato affisso in quanto in passato all'interno del bar alcuni extracomunitari si erano ubriacati, dando vita a delle risse. Il marocchino senza acquistare nulla è uscito dal locale e ha scattato con il suo telefonino alcune foto all'insegna, che ha poi mostrato al suo legale.
L'avvocato Giacinto Canzona ha avuto mandato per valutare un'eventuale azione legale contro il titolare dell'esercizio commerciale in quanto ritiene il fatto "altamente discriminatorio per sé e per tutti quegli stranieri che hanno un regolare permesso di soggiorno e che con il loro lavoro contribuiscono alla ricchezza nazionale".

www.ilciriaco.it


Questo è semplicemente vergognoso.


Se il titolare ha avuto dei problemi di ordine pubblico da parte di extracomunitari si deve comportare allo stesso modo come se fossero dei molestatori italiani, senza discriminare in questo modo le persone. Davvero triste.









 Regione Piemonte  ~ Città: Torino  ~  Messaggi: 661  ~  Membro dal: 22/11/2010  ~  Ultima visita: 24/04/2011 Torna all'inizio della Pagina

Tharros
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 08/04/2011 : 10:13:16  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Tharros Invia a Tharros un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Posso confermare che anche in provincia di Bolzano qualcuno ha tentato di accomunare cani ed extracomunitari, ma per fortuna, senza successo, anzi. Purtroppo su certi argomenti e situazioni esiste un'ignoranza strisciante che a torto od a ragione in qualche modo ed in misura diversa, fa parte delle personei. Fino a questo momento molti non hanno avuto particolari problemi a causa di questa emergenza. Ma io mi pongo una domanda della quale non ho la risposta e della quale forse potrei anche avere paura, magari anche qualcuno di voi...
Se un giorno avessi qualche problema con queste persone sarei capace di discriminare o farei di tutta l'erba un fascio?









Modificato da - Tharros in data 08/04/2011 10:15:48

  Firma di Tharros 
E' sempre meglio sembrare stupidi tacendo invece di darne la conferma parlando!!

 Regione Trentino - Alto Adige  ~ Prov.: Trento  ~ Città: Trento  ~  Messaggi: 4702  ~  Membro dal: 02/12/2006  ~  Ultima visita: 23/11/2019 Torna all'inizio della Pagina

jomaru
Salottino
Utente Attivo



Inserito il - 08/04/2011 : 13:28:10  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di jomaru Invia a jomaru un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
E' un atteggiamento stupido e controproducente, non giustificabile con i comportamenti inaccettabili di alcuni immigrati. E' altresì vero che è necessario un più efficace controllo del territorio che restituisca sicurezza ai cittadini e agli esercenti, spesso abbandonati a se stessi e quindi a rischio esasperazione. Tutti gli italiani e tutti gli stranieri regolari devono saper cementare la convivenza civile, isolando di volta in volta il singolo episodio e fuggendo da tentazioni razzistico-discriminatorie. W le differenze a patto che tutti rispettino le regole.








  Firma di jomaru 
Il mare l'abbraccia divina impronta del regale sandalo...

 Regione Marche  ~ Prov.: Pesaro-Urbino  ~ Città: Fano  ~  Messaggi: 536  ~  Membro dal: 09/03/2011  ~  Ultima visita: 28/05/2012 Torna all'inizio della Pagina

Tharros
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 08/04/2011 : 17:44:00  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Tharros Invia a Tharros un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Una cosa però reputo ancora peggiore umanamente. Che i nostri politici nemmeno su questo siano in accordo. Tutto per loro è strumentale ed a disposizione per ricorrere ad ogni tipo di denigrazione sia da destra che da sinistra. Sono tutti uguali...non fanno nulla se non reca loro qualche interesse concreto!! E' uno schifo...!!








  Firma di Tharros 
E' sempre meglio sembrare stupidi tacendo invece di darne la conferma parlando!!

 Regione Trentino - Alto Adige  ~ Prov.: Trento  ~ Città: Trento  ~  Messaggi: 4702  ~  Membro dal: 02/12/2006  ~  Ultima visita: 23/11/2019 Torna all'inizio della Pagina

maurizio feo
Salottino
Utente Master



Inserito il - 09/04/2011 : 14:11:49  Link diretto a questa risposta  Rispondi Quotando

E intanto:
Altri 1200 migranti tunisini sbarcheranno tra martedì e mercoledì in Sardegna. Approderanno a Cagliari - come i primi 700 arrivati mercoledì e attualmente ancora ricoverati nell'ex base aeronautica di Elmas in attesa dei permessi di soggiorno - in due o tre scaglioni. Ma verranno a mano a mano trasferiti in altre strutture a Cagliari, Monastir, Torregrande e Chilivani









Modificato da - Petru2007 in data 09/04/2011 19:53:23

  Firma di maurizio feo 
Beni: ti naru unu contu...

 Regione Emilia Romagna  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 2962  ~  Membro dal: 11/01/2008  ~  Ultima visita: 23/03/2012 Torna all'inizio della Pagina

Gio
Salottino
Utente Senior


Inserito il - 09/04/2011 : 15:55:40  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Gio Invia a Gio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La Sardegna è la regione italiana con meno stranieri (percentuale del 3% a confronto di un 15-17 % delle regioni del Nord). Non potete perciò lamentarvi.








 Regione Estero  ~ Prov.: Estero  ~ Città: Besazio  ~  Messaggi: 1040  ~  Membro dal: 13/08/2007  ~  Ultima visita: 07/02/2012 Torna all'inizio della Pagina

maurizio feo
Salottino
Utente Master



Inserito il - 09/04/2011 : 17:44:41  Link diretto a questa risposta  Rispondi Quotando
Gio: il lamento - ammesso che tale sia - va compreso meglio. Il tuo commento mi spinge a spiegarlo meglio, in ogni evenienza.

Intanto ti ringrazio per avermi inclusi nel novero dei sardi, con quel "vi" finale: a me fa piacere (mi considero un 'sardo onorario', nominato tale da numerosi e veri amici sardi e sancito definitivamente dal numeroso parentado, altrettanto sardo, della moglie), ma so che a qualche particolare sardo potrà anche dare fastidio.

Vado a spiegare:
1) La "bassa stagione" turistica, Pasqua inclusa, sta andando malissimo, in Sardegna: tutto il sistema di ricezione è al collasso e non può restare in attività, a queste condizioni.
2) Questo ha riflessi negativi sull'occupazione stagionale, che potrebbe ridurre i numeri, lancinanti in Sardegna, della disoccupazione cronica.
3) La "politica" italiana sembra avere individuato proprio nella Sardegna, anche in quest'occasione, l'ennesimo target di discarica utile sempre disponibile. E' un atteggiamento ormai abituale di scarso rispetto, che i sardi cominciano a non sopportare più. Non gli dò torto.
4) Buona parte - per fortuna non proprio tutta - dell'economia isolana si regge sul turismo e sul suo indotto.
5) Come credi che reagirà suddetto turismo, alla notizia che - per pura ipotesi - 10.000-15.000 profughi magrebino saranno l'estate prossima nelle località balneari sarde? Se tu sai già quale sia l'impatto ambientale di una massa non facilmente gestibile, puoi immaginarlo da te.
Ti faccio presente che i turisti che vanno in Sardegna maltrattano l'ambiente abitativo e naturale della Sardegna, che ad ogni nuova fine stagione appare sempre più boccheggiante. Ma stiamo parlando di gente che ha un'alta considerazione di sé, potendosi permettere, con i propri discreti redditi, gli elevati costi del turismo nell'isola. Pensi che gli accampati ed i tendopolati senza risorse si comporteranno meglio delle distruttive cavallette turistiche?
Non hanno un solo motivo per farlo.
Al loro posto, non lo farei neanche io...

Questo forse spiega il perché del (possibile) lamento che tu identifichi e che per ore non c'è.
Ma - se le cose proseguono per questa scervellata strada - spiegherà anche manifestazioni piuttosto pepate e fenomeni d'intolleranza anche peggiori, che fortunatamente, fino ad oggi, non ci sono mai state, in Sardegna.
E la colpa sarà di un Direttivo Nazionale debole, che non si sarà opposto con sufficiente determinazione - in campo europeo e mondiale - per risolvere una crisi che non è solamente Italiana, nè tantomeno Sarda, ma vede tutto il coro internazionale comportarsi esattamente come se lo fosse...









Modificato da - Petru2007 in data 09/04/2011 19:54:25

  Firma di maurizio feo 
Beni: ti naru unu contu...

 Regione Emilia Romagna  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 2962  ~  Membro dal: 11/01/2008  ~  Ultima visita: 23/03/2012 Torna all'inizio della Pagina

Tharros
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 09/04/2011 : 18:33:22  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Tharros Invia a Tharros un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sicuramente ci sono molte ragioni....ragionevoli in quello che hai scritto Maurizio. Concordo anche sul fatto che l'Isola sia piuttosto maltrattata dalla politica, ma non è l'unica regione. Se in molte regioni, come diverse al nord, sembra che per i profughi non ci sia accoglianza lo dobbiamo solo a quella politica di parte dettata dalla lega che con gli atteggiamenti e le continue provocazioni non piace e, questa è una opinione personale, li considero degli scellerati. Dubito che le cose cambieranno fino a quando questi poco rappresentativi signori riusciranno a dettare la loro legge ed essere considerati da chi senza di loro sarebbe allo sbando.








Modificato da - Petru2007 in data 09/04/2011 19:55:16

  Firma di Tharros 
E' sempre meglio sembrare stupidi tacendo invece di darne la conferma parlando!!

 Regione Trentino - Alto Adige  ~ Prov.: Trento  ~ Città: Trento  ~  Messaggi: 4702  ~  Membro dal: 02/12/2006  ~  Ultima visita: 23/11/2019 Torna all'inizio della Pagina

dany
Salottino
Utente Senior



Inserito il - 09/04/2011 : 19:18:47  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di dany Invia a dany un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Gio ha scritto:

La Sardegna è la regione italiana con meno stranieri (percentuale del 3% a confronto di un 15-17 % delle regioni del Nord). Non potete perciò lamentarvi.

Mi verrebbe da dire ... e chi se ne frega se nelle altre regioni ci sono più stranieri ... ma non lo dico , và ... me lo tengo per me . Intanto però , se me lo consenti , mi lamento e anche molto visto che in Sardegna serve tutto tranne qualche migliaio in più di persone allo sbando . Verranno giustamente accolti ( ci mancherebbe altro ) ma poi ? Queste persone non si rendono conto che scappano da una nazione per arrivare in un'altra peggio di quella che lasciano .









Modificato da - dany in data 09/04/2011 19:19:23

  Firma di dany 

Piazza Lamarmora

Iglesias (CI)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Sardegna  ~  Messaggi: 1635  ~  Membro dal: 20/09/2006  ~  Ultima visita: 15/07/2014 Torna all'inizio della Pagina

Tharros
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 09/04/2011 : 20:47:56  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Tharros Invia a Tharros un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
dany ha scritto:

Gio ha scritto:

La Sardegna è la regione italiana con meno stranieri (percentuale del 3% a confronto di un 15-17 % delle regioni del Nord). Non potete perciò lamentarvi.

Mi verrebbe da dire ... e chi se ne frega se nelle altre regioni ci sono più stranieri ... ma non lo dico , và ... me lo tengo per me . Intanto però , se me lo consenti , mi lamento e anche molto visto che in Sardegna serve tutto tranne qualche migliaio in più di persone allo sbando . Verranno giustamente accolti ( ci mancherebbe altro ) ma poi ? Queste persone non si rendono conto che scappano da una nazione per arrivare in un'altra peggio di quella che lasciano .


Dany...mi auguro proprio che l'italia, per quanto mal messa, non sia proprio come la Tunisia la Libia o altri stati africani...Credo che l'unica cosa che ci accomuna all'Africa in questo periodo sia ...il caldo!!!









  Firma di Tharros 
E' sempre meglio sembrare stupidi tacendo invece di darne la conferma parlando!!

 Regione Trentino - Alto Adige  ~ Prov.: Trento  ~ Città: Trento  ~  Messaggi: 4702  ~  Membro dal: 02/12/2006  ~  Ultima visita: 23/11/2019 Torna all'inizio della Pagina

Pia
Salottino
Utente Mentor




Inserito il - 09/04/2011 : 21:44:30  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Pia Invia a Pia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
da METRO dell' 8 aprile 2011

Chi c'era racconta di una vera e propria gara di solidarietà. Cittadini che si sono avvicinati alle reti di recinzione del centro di accoglienza, offrendo generi alimentari e vestiti ai 700 profughi tunisini appena sbarcati. Gli appelli sono proseguiti su Facebook. C'è chi si è messo a chiacchierare con loro, chi ha applaudito alla notizia della concessione dei permessi temporanei. In serata, invasione pacifica del quartiere di Sant'Avendrace. E' successo ieri a Cagliari.

GIAMPAOLO ROIDI









  Firma di Pia 

Pedra Longa

Baunei (Ogliastra)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna


Prof Pia http://www.lezionidibello.blogspot.it

 Regione Piemonte  ~ Città: Torino  ~  Messaggi: 3424  ~  Membro dal: 09/10/2008  ~  Ultima visita: 26/05/2019 Torna all'inizio della Pagina

Gio
Salottino
Utente Senior


Inserito il - 10/04/2011 : 01:33:19  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Gio Invia a Gio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Quei tunisini NON sono profughi e neanche dei disperati affamati in quanto sono pimpanti e bene in carne. Semplicemente vogliono un guadagno maggiore ma senza un permesso di lavoro non hanno diritto di rimanere. In Italia e in Sardegna in particolare il lavoro manca anche agli indigeni e questi clandestini finiranno perciò nelle maglie delle organizzazioni criminali.












 Regione Estero  ~ Prov.: Estero  ~ Città: Besazio  ~  Messaggi: 1040  ~  Membro dal: 13/08/2007  ~  Ultima visita: 07/02/2012 Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 8 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Nuovo Evento      Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000