Forum Sardegna - Esistono ancora fattucchieri e fatture?
    Forum Sardegna

Forum Sardegna
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Nota Bene: Is pastissus - Nome campidanese per dolcini molto delicati, diffusi praticamente in tutta la Sardegna. In un contenitore di pasta sottilissima si nasconde un impasto di mandorle, uova, zucchero e il tutto riposa sotto un delicato strato di glassa di zucchero. Molto spesso la superficie è impreziosita da minuti decori floreali oltre che da leggeri ricami fatti con gassa reale.



 Tutti i Forum
 Cultura in Sardegna
 Tradizioni popolari
 Esistono ancora fattucchieri e fatture?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


Nuovo Evento      Bookmark this Topic  
| Altri..
Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: di 2

Pisita

Nuovo Utente


Inserito il - 13/07/2010 : 13:42:12  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Pisita Invia a Pisita un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Buongiorno a tutti.
Forse tra di voi c'è qualcuno che può aiutarmi a risolvere un dubbio.
Trovare tra le proprie cose, una ciocca di capelli non si sa di chi, adagiata all'interno di un sacchetto artigianale fatto di carta, può essere una fattura o qualcosa del genere?
Ho trovato questo "coso" per puro caso frugando in un vecchio portaoggetti che non usavo più da anni con all'interno cianfrusaglie varie...
sinceramente non credevo che nel 2010 si usasse ancora fare queste cose... cosa può essere?
Ora che ci penso mesi fa appeso ad un rampicante che avvolge il cancello avevo trovato anche una sorta di braccialettino fatto di nodi e fili colorati... sarà stato anche quello opera di un fattucchiere che ci ha presi di mira???

Grazie a tutti quelli che vorranno rispondermi!






 Regione Sardegna  ~ Città: Oristano  ~  Messaggi: 8  ~  Membro dal: 12/07/2010  ~  Ultima visita: 31/03/2011

Google Sardegna


Pubblicità

Nugoresu

Utente Attivo



Inserito il - 13/07/2010 : 13:46:47  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Nugoresu Invia a Nugoresu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Eh si purtroppo esistono ancora oggi.... quel braccialettino con i nodini colorati poi.............



 Regione Sardegna  ~ Città: Nuoro  ~  Messaggi: 773  ~  Membro dal: 19/09/2007  ~  Ultima visita: 30/11/2015 Torna all'inizio della Pagina

Pisita

Nuovo Utente


Inserito il - 13/07/2010 : 13:59:48  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Pisita Invia a Pisita un Messaggio Privato  Rispondi Quotando




 Regione Sardegna  ~ Città: Oristano  ~  Messaggi: 8  ~  Membro dal: 12/07/2010  ~  Ultima visita: 31/03/2011 Torna all'inizio della Pagina

Ammutadori
Salottino
Utente Senior



Inserito il - 13/07/2010 : 15:53:35  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Ammutadori Invia a Ammutadori un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
esitono eccome




  Firma di Ammutadori 
Saludi e Trigu
http://www.contusu.it

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Cagliari  ~ Città: Monserrato  ~  Messaggi: 1285  ~  Membro dal: 15/11/2006  ~  Ultima visita: 11/08/2015 Torna all'inizio della Pagina

Istranzu

Utente Normale


Inserito il - 26/08/2010 : 10:46:05  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Istranzu Invia a Istranzu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Esistono per chi crede nella loro possibilità di farci del male; chi li fa specula proprio su questo aspetto della cosa. In effetti l'avere cognizione del fatto che una persona "ci vuole male" ed ha fatto contro di noi una fattura non ci può lasciare sereni. La fattura in ogni caso deve essere a conoscenza dell'affatturato anche se alcuni affermano che la sua azione ne è indipendente. Il decadimento fisico o mentale dell'affatturato infatti viene messo in essere dalla coscienza e dalla credenza che quella fattura avrà esito su di lui.
Perciò, cara amica, fregatene e ridi di queste sciocchezze che alimentano torbide fantasie di povera gente invidiosa o gelosa. Fosse accaduto a me io avrei anzi gelosamente conservato queste due fatture dato che mi interessa scientificamente la cosa. Se te ne vuoi liberare li puoi dare a me. E non ti domandare chi le ha fatte, in genere è una persona che ti conosce da vicino, e scoprire chi è non è mai piacevole.




 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Alghero  ~  Messaggi: 80  ~  Membro dal: 02/04/2010  ~  Ultima visita: 17/10/2014 Torna all'inizio della Pagina

Nevathrad

Utente Maestro




Inserito il - 26/08/2010 : 11:05:02  Link diretto a questa risposta  Rispondi Quotando


Messaggio di Pisita

Buongiorno a tutti.
Forse tra di voi c'è qualcuno che può aiutarmi a risolvere un dubbio.
Trovare tra le proprie cose, una ciocca di capelli non si sa di chi, adagiata all'interno di un sacchetto artigianale fatto di carta, può essere una fattura o qualcosa del genere?
Ho trovato questo "coso" per puro caso frugando in un vecchio portaoggetti che non usavo più da anni con all'interno cianfrusaglie varie...
sinceramente non credevo che nel 2010 si usasse ancora fare queste cose... cosa può essere?
Ora che ci penso mesi fa appeso ad un rampicante che avvolge il cancello avevo trovato anche una sorta di braccialettino fatto di nodi e fili colorati... sarà stato anche quello opera di un fattucchiere che ci ha presi di mira???

Grazie a tutti quelli che vorranno rispondermi!





Sarà mica che la ciocca fosse di qualche innamorato di persone di casa tua e il braccialino perso da qualcuno?
Qualche tempo fa ho trovato, passando in piazza del Carmine, un orecchino d'oro a cerchio, ma di quelli industriali, "stampati" , sarà mica che qualcuno voglia farmi diventare riccca ma non troppo?




Modificato da - Nevathrad in data 26/08/2010 11:06:24

  Firma di Nevathrad 

 Regione Sardegna  ~  Messaggi: 5815  ~  Membro dal: 13/10/2008  ~  Ultima visita: 05/04/2011 Torna all'inizio della Pagina

ampuriesu

Utente Attivo



Inserito il - 26/08/2010 : 11:36:01  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ampuriesu Invia a ampuriesu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mi direte che sono uno con mentalità da medioevo ma poco importa... Dio ci ha creati liberi e proprio per questa libertà ereditata, possiamo scegliere di agire nel bene o nel male.
Vi sembrerà strano ma anche se non se parla piàù di tanto, in ogni diocesi esiste la figura dell'esorcista, proprio per aiutare i fedeli che malauguratamente si imbattono in casi del genere.
Non esiste astuzia più grande del demonio, che quella di far credere all'uomo che lui non esiste, e così indisturbato continua la sua opera malefica di distogliere l'uomo dalla ricerca di Dio.
Ora mi chiedo... il caso della nostra amica sarà fattura? Sarà una ciocca di capelli che è stata conservata come fece mia mamma in occasione della mia prima visita al parrucchiere?
Non lo sapremo mai, ma rivolgendoti all'esorcista, sicuramente saprà cosa fare. Sono sicuro che reciterà l'esorcismo nelle'eventualità che quella ciocca di capelli sia stata utilizzata per riti di magia nera.
Mi rammarica pur rispettando le idee di tutti, che dei cristiani dicano che non esistono queste cose; vi ricordo che Gesù stesso diede il potere agli apostoli di cacciare i demoni e guarire i malati. Il vangelo dice "chi ha fede quanto un granellino di senape, compirà opere più grandi delle mie; in altro passo... "nel mio nome guarirete i malati e caccerete i demoni".
Ora mi chiedo, volete voi che Gesù, DIO FATTO UOMO abbia ordinato di risolvere questi problemi se in fobndo non esistono e sono fesserie???
Sarebbe eresia per un cristiano, non credere nella parola di Gesù.
Il male esiste, il male si pratica, si augura (bisogna sapere come fare) e raggiunge il malcapitato.
Non vorrei fare il sapientone in merito ma credetemi che ne ho viste di cotte e di crude in questo campo; ho avuto modo di seguire alcune persone che alla fine le ho dovute spedire dritte dritte all'esorcista della loro diocesi, e vi posso garantire che sono completamente guarite chi erano affette da prblemi di salute e hanno risolto i problemi chi invece era colpito per questioni materiali.
Con questo non voglio dire che il caso in questione sia fattura ecc... ma per il consiglio che ti posso dare, fossi in te mi rivolgerei all'esorcista anche perchè se butti l'oggetto o lo bruci, spesso e volentieri, il sortilegio si rafforza e non avendo più materiale a disposizione sul quale eseguire i riti, difficilmente si guarisce in modo completo.




  Firma di ampuriesu 
Non importa quanto si da, ma quanto amore si mette nel dare!

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: valledoria  ~  Messaggi: 897  ~  Membro dal: 16/10/2008  ~  Ultima visita: 02/02/2019 Torna all'inizio della Pagina

Nevathrad

Utente Maestro




Inserito il - 26/08/2010 : 17:28:45  Link diretto a questa risposta  Rispondi Quotando
ampuriesu ha scritto:

Mi direte che sono uno con mentalità da medioevo ma poco importa... Dio ci ha creati liberi e proprio per questa libertà ereditata, possiamo scegliere di agire nel bene o nel male.
Vi sembrerà strano ma anche se non se parla piàù di tanto, in ogni diocesi esiste la figura dell'esorcista, proprio per aiutare i fedeli che malauguratamente si imbattono in casi del genere.
Non esiste astuzia più grande del demonio, che quella di far credere all'uomo che lui non esiste, e così indisturbato continua la sua opera malefica di distogliere l'uomo dalla ricerca di Dio.
Ora mi chiedo... il caso della nostra amica sarà fattura? Sarà una ciocca di capelli che è stata conservata come fece mia mamma in occasione della mia prima visita al parrucchiere?
Non lo sapremo mai, ma rivolgendoti all'esorcista, sicuramente saprà cosa fare. Sono sicuro che reciterà l'esorcismo nelle'eventualità che quella ciocca di capelli sia stata utilizzata per riti di magia nera.
Mi rammarica pur rispettando le idee di tutti, che dei cristiani dicano che non esistono queste cose; vi ricordo che Gesù stesso diede il potere agli apostoli di cacciare i demoni e guarire i malati. Il vangelo dice "chi ha fede quanto un granellino di senape, compirà opere più grandi delle mie; in altro passo... "nel mio nome guarirete i malati e caccerete i demoni".
Ora mi chiedo, volete voi che Gesù, DIO FATTO UOMO abbia ordinato di risolvere questi problemi se in fobndo non esistono e sono fesserie???
Sarebbe eresia per un cristiano, non credere nella parola di Gesù.
Il male esiste, il male si pratica, si augura (bisogna sapere come fare) e raggiunge il malcapitato.
Non vorrei fare il sapientone in merito ma credetemi che ne ho viste di cotte e di crude in questo campo; ho avuto modo di seguire alcune persone che alla fine le ho dovute spedire dritte dritte all'esorcista della loro diocesi, e vi posso garantire che sono completamente guarite chi erano affette da prblemi di salute e hanno risolto i problemi chi invece era colpito per questioni materiali.
Con questo non voglio dire che il caso in questione sia fattura ecc... ma per il consiglio che ti posso dare, fossi in te mi rivolgerei all'esorcista anche perchè se butti l'oggetto o lo bruci, spesso e volentieri, il sortilegio si rafforza e non avendo più materiale a disposizione sul quale eseguire i riti, difficilmente si guarisce in modo completo.


Ampuriesu, mi sembra che tu stia facendo un po' di confusione... se parliamo di esorcisti, ma designati dalla Chiesa cattolica, tipo padre Gabriele Amorth è un conto... se tu stai parladno della fattucchiera dietro l'angolo che campa sulle paure ancestrali che ognuno di noi si porta dietro, e che sui più deboli ha un grosso ascendente è un'altra cosa... ma molto doversa!




  Firma di Nevathrad 

 Regione Sardegna  ~  Messaggi: 5815  ~  Membro dal: 13/10/2008  ~  Ultima visita: 05/04/2011 Torna all'inizio della Pagina

ampuriesu

Utente Attivo



Inserito il - 26/08/2010 : 18:19:01  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ampuriesu Invia a ampuriesu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Nevathrad... non sto facendo confusione ma anzi sto consigliando Pisita di non affidarsi a ciarlatani. Innanzitutto noi non sappiamo con certezza se quel sacchettino è stato confezionato da esperti dell'occulto tipo maghi cartomanti ecc, (potrebbe essere anche una ciocca ricordo come nel mio caso); Non ci vuole scienza e studi per fare del male al prossimo, basta essere cattivi, andare dalla persona giusta e anche se ignorante dal punto di vista culturale, magari ha ereditato formule e rituali capaci di dammeggiare gli altri.
Chi meglio di un esorcista può sciogliere un maleficio? Sono i sacerdoti che hanno ricevuto il mandato dalla chiesa e a loro spetta il compito di intervenire. tra l'altro è sereveramente vietato a noi cristiani fedeli laici di recitare il grande esorcismo di Leone XIII, quale strumento per cacciare il demonio e le sue malefatte.
Altri esorcismi minori che la chiesa ha formulato possono essere recitati dai fedeli ma solo per la liberazione personale o per gli altri, recitandoli però come preghiere di intercessione, vale a dire che si chiede la grazia di liberare quella persona, e non come il grande esorcismo recitato dai sacerdoti che comanda allo spirito immondo di uscire dal corpo del posseduto.
Ti posto una piccola parte delle preghiere che la chiesa mette a disposizione dei fedeli e come potrai notare menziona appunto il malocchio i malefici e l'invidia che a mio pensare è la cosa più grave.

...Tu che sei la salvezza di coloro che a Te si rivolgono, Ti chiediamo e Ti invochiamo, vanifica, scaccia e metti in fuga ogni potenza diabolica, ogni presenza e macchinazione satanica e ogni influenza maligna e ogni maleficio o malocchio di persone malefiche e malvagie operanti sul tuo servo.
Ti dico queste cose perchè sono amico di un'esorcista, e mi capita spesso di discutere in merito a questi argomenti.
Mi ricordo una volta, dopo un'esorcismo praticato su una bambina, si ritrovò con i piedi completamente bruciati. Li vidi con i miei occhi.




  Firma di ampuriesu 
Non importa quanto si da, ma quanto amore si mette nel dare!

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: valledoria  ~  Messaggi: 897  ~  Membro dal: 16/10/2008  ~  Ultima visita: 02/02/2019 Torna all'inizio della Pagina

Nevathrad

Utente Maestro




Inserito il - 26/08/2010 : 20:20:48  Link diretto a questa risposta  Rispondi Quotando
ampuriesu ha scritto:

Nevathrad... non sto facendo confusione ma anzi sto consigliando Pisita di non affidarsi a ciarlatani. Innanzitutto noi non sappiamo con certezza se quel sacchettino è stato confezionato da esperti dell'occulto tipo maghi cartomanti ecc, (potrebbe essere anche una ciocca ricordo come nel mio caso); Non ci vuole scienza e studi per fare del male al prossimo, basta essere cattivi, andare dalla persona giusta e anche se ignorante dal punto di vista culturale, magari ha ereditato formule e rituali capaci di dammeggiare gli altri.
Chi meglio di un esorcista può sciogliere un maleficio? Sono i sacerdoti che hanno ricevuto il mandato dalla chiesa e a loro spetta il compito di intervenire. tra l'altro è sereveramente vietato a noi cristiani fedeli laici di recitare il grande esorcismo di Leone XIII, quale strumento per cacciare il demonio e le sue malefatte.
Altri esorcismi minori che la chiesa ha formulato possono essere recitati dai fedeli ma solo per la liberazione personale o per gli altri, recitandoli però come preghiere di intercessione, vale a dire che si chiede la grazia di liberare quella persona, e non come il grande esorcismo recitato dai sacerdoti che comanda allo spirito immondo di uscire dal corpo del posseduto.
Ti posto una piccola parte delle preghiere che la chiesa mette a disposizione dei fedeli e come potrai notare menziona appunto il malocchio i malefici e l'invidia che a mio pensare è la cosa più grave.

...Tu che sei la salvezza di coloro che a Te si rivolgono, Ti chiediamo e Ti invochiamo, vanifica, scaccia e metti in fuga ogni potenza diabolica, ogni presenza e macchinazione satanica e ogni influenza maligna e ogni maleficio o malocchio di persone malefiche e malvagie operanti sul tuo servo.
Ti dico queste cose perchè sono amico di un'esorcista, e mi capita spesso di discutere in merito a questi argomenti.
Mi ricordo una volta, dopo un'esorcismo praticato su una bambina, si ritrovò con i piedi completamente bruciati. Li vidi con i miei occhi.

Allora, padre Amorth tende a sottolineare che l'intervento dell'esorcista (ovviamente riconosciuto dalla Chiesa e sono solo pochissimi) la maggior parte delle volte è inefficace e lo pseudoposseduto viene indirizzato verso specialisti di psichiatria, in quanto l'esorcista (parliamo sempre di quello vero) capisce immediatamente se la persona ha patologie psichiatriche. La media dei veri posseduti è bassissima, nonostante quanto si pensi normalmente. Ora il malocchio, le fatture, i malefici e via discorrendo. ovviamnete hanno niente a che fare con la possessione e il vero esorcista non se ne interessa assolutamente. Ora, visto che i malefici e il malocchio fanno perte delle superstizioni che la Chiesa ha sempre sconfessato, come si configura questa preghiera? Da dove proviene e chi l'ha scritta?




Modificato da - Nevathrad in data 26/08/2010 20:22:01

  Firma di Nevathrad 

 Regione Sardegna  ~  Messaggi: 5815  ~  Membro dal: 13/10/2008  ~  Ultima visita: 05/04/2011 Torna all'inizio della Pagina

babborcu
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 26/08/2010 : 21:21:56  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di babborcu Invia a babborcu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ampuriesu ha ragione.. non scherzateci troppo!!! e' un terreno minato e pericoloso...
un panorama molto variegato che va da chi " scherza" " gioca" a chi "vende2 e truffa e suggestiona, sino a chi pratica magia nera con annessi e connessi..certo che esistono,, io ne ho notizie certe...





 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4364  ~  Membro dal: 18/02/2008  ~  Ultima visita: 28/05/2012 Torna all'inizio della Pagina

Nevathrad

Utente Maestro




Inserito il - 27/08/2010 : 00:01:20  Link diretto a questa risposta  Rispondi Quotando
babborcu ha scritto:

ampuriesu ha ragione.. non scherzateci troppo!!! e' un terreno minato e pericoloso...
un panorama molto variegato che va da chi " scherza" " gioca" a chi "vende2 e truffa e suggestiona, sino a chi pratica magia nera con annessi e connessi..certo che esistono,, io ne ho notizie certe...

No babbo, non c'è proprio da scherzarci... ma il fatto è che si scambia molte volte la superstizione con cose molto più serie che esistono e come, ma diventano spesso "terra di nessuno"...




  Firma di Nevathrad 

 Regione Sardegna  ~  Messaggi: 5815  ~  Membro dal: 13/10/2008  ~  Ultima visita: 05/04/2011 Torna all'inizio della Pagina

babborcu
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 27/08/2010 : 00:10:20  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di babborcu Invia a babborcu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
neva: volevo dire esattamente questo.. quale che sia la situazione.. non ha contorni precisi,, sai forse che stai iniziando,ma non sai dove vai a parare: LASCIATE PERDERE!




 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4364  ~  Membro dal: 18/02/2008  ~  Ultima visita: 28/05/2012 Torna all'inizio della Pagina

Nevathrad

Utente Maestro




Inserito il - 27/08/2010 : 00:18:27  Link diretto a questa risposta  Rispondi Quotando
babborcu ha scritto:

neva: volevo dire esattamente questo.. quale che sia la situazione.. non ha contorni precisi,, sai forse che stai iniziando,ma non sai dove vai a parare: LASCIATE PERDERE!


Babbo, i tuoi consigli sono sempre preziosi e da seguire!




  Firma di Nevathrad 

 Regione Sardegna  ~  Messaggi: 5815  ~  Membro dal: 13/10/2008  ~  Ultima visita: 05/04/2011 Torna all'inizio della Pagina

ampuriesu

Utente Attivo



Inserito il - 27/08/2010 : 10:12:06  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ampuriesu Invia a ampuriesu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Nevathrad ha scritto:

Allora, padre Amorth tende a sottolineare che l'intervento dell'esorcista (ovviamente riconosciuto dalla Chiesa e sono solo pochissimi) la maggior parte delle volte è inefficace e lo pseudoposseduto viene indirizzato verso specialisti di psichiatria, in quanto l'esorcista (parliamo sempre di quello vero) capisce immediatamente se la persona ha patologie psichiatriche. La media dei veri posseduti è bassissima, nonostante quanto si pensi normalmente. Ora il malocchio, le fatture, i malefici e via discorrendo. ovviamnete hanno niente a che fare con la possessione e il vero esorcista non se ne interessa assolutamente. Ora, visto che i malefici e il malocchio fanno perte delle superstizioni che la Chiesa ha sempre sconfessato, come si configura questa preghiera? Da dove proviene e chi l'ha scritta?
[/quote]
Allora cara Neva... gli esorcisti non sono pochi ma il giusto.
In ogni diocesi secondi le leggi canoniche inerenti la sfera dei sacramentali, prevede la figura di almeno un'esorcista e credimi che in ogni diocesi la figura è presente e attiva.
Dici esorcista, quello vero... essendo i cristiani, battezzati, al momento del conferimento del primo sacramento quale è il battesimo, riceviamo oltre che la fratellanza con Cristo, l'adesione alla chiesa e la vita eterna, anche il potere dell'esorcistato (disse Gesù: nel mio nome caccerete i demoni e guarirete gli ammalati), potere che nemmeno la chiesa può togliere, in quanto è parte intengrante del sacramento del battesimo.
Ti chiederai il perchè un cristiano non pratichi l'esorcismo...
La Sardegna prima di abbracciare la fede cattolica cristiana era dominata dall'impero di Bisanzio che come religione erano cristiani ma di rito bizantino quindi come si dicono oggi, erano ortodossi. Così anche i sardi lo erano e ne sono testimonianza le diverse tradizioni ortodosse che i nostri avi ci hanno tramandato, come per esempio il culto a San Costantino Magno imperatore, santo non riconosciuto dalla chiesa cattolica ma molto venerato nel mondo ortodosso, così come il tradizionale pane con l'uovo preparato in occasione della pasqua e tanto altro ancora.
Sapevi che il popolo sardo, è l'unico popolo di battezzati di rito cattolico che può venerare costantino come santo? Un romano non potrebbe, in quanto commetterebbe una sorta di peccato eretico. Noi lo possiamo, grazie a una dispensa papale; i sardi erano e sono ancora attaccati alle loro tradizioni e così sono scesi a compromessi con la santa sede, e la santa sede pur di fare proselitismo accettò alcune usanze. tutto questo giro di parole per dirti che, ancora oggi, dopo duemila anni di storia del cristianesimo, nel mondo cristiano ortodosso, i laici praticano i rituali esorscistici su altre persone.
Anche nella chiesa cattolica i fedeli impionevano le mani per cacciare il demonio, ma questo sino al XV secolo; dopo invece venne vietato, ma non per questioni dottrinali, ma solo perchè la chiesa voleva tenere in pugno il popolino che in materia di istruzione era ignorante ecosì poterono modificare la vecchia tradizione apostolica.
Inoltre ti vorrei ricordare che un laico non può recitare secondo il diritto canonico, un esorcismo pubblico, che solo un sacerdote può fare, ma nessuna legge canonica, vieta la recita di preghiere di liberazione in forma privata; vale a dire che se tu vieni a casa mia, in privato posso recitare per te la preghiera di liberazione, mettendo in pratica la virtù della carità che ti impne di soccorrere il fratello nella neccessità e di pregare per la sua anima.
Infine, scusate la lungaggine, non so se sul forum si possano citare altri siti web, ma basta semplicemente che con il motore di ricerca digiti preghiere di liberazione, e ti renderai conto che i siti cattolici, riconosciuti dalla chiesa, pubblicano questi esorcismi.




  Firma di ampuriesu 
Non importa quanto si da, ma quanto amore si mette nel dare!

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: valledoria  ~  Messaggi: 897  ~  Membro dal: 16/10/2008  ~  Ultima visita: 02/02/2019 Torna all'inizio della Pagina

Nevathrad

Utente Maestro




Inserito il - 27/08/2010 : 11:17:34  Link diretto a questa risposta  Rispondi Quotando
Ampuriesu, spero che tu non prenda come una mancanza di rispetto ed educazione il non voler proseguire nella conversazione, ma vorrei tener caro il saggio consiglio di babborcu…
In parte perché non ho un bagaglio tale da sostenere a lungo l’argomento ma, soprattutto, perché religione e superstizione sono così trasversali e talvolta si incrociano in una tale commistione da non saper più distinguere l’una dall’altra senza una ferrea preparazione e la cosa mi inquieta non poco. Quindi, non volermene, ma mi fermo qui.




  Firma di Nevathrad 

 Regione Sardegna  ~  Messaggi: 5815  ~  Membro dal: 13/10/2008  ~  Ultima visita: 05/04/2011 Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2 Discussione  
Pagina Successiva
Nuovo Evento      Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000