Forum Sardegna - Giogus antigus
    Forum Sardegna

Forum Sardegna
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Nota Bene: Nel castello giudicale di Sanluri è ospitato il Museo Risorgimentale “Duca d’Aosta”. Nelle varie sale sono esposti numerosi cimeli sia del periodo risorgimentale che dei due conflitti mondiali. E’ inoltre presente una collezione di ceroplastiche riproducenti cammei, medaglioni in cera d’api che viene ritenuta una delle più importanti e pregiate d’Europa.



 Tutti i Forum
 Limba Sarda
 Ateru
 Giogus antigus
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'č:


    Bookmark this Topic  
| Altri..
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: di 6

Asinella80
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 28/10/2008 : 22:46:52  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Asinella80 Invia a Asinella80 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mi zietta passada e zironia....
Ah ah!!!









 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Cittā: Bonorva  ~  Messaggi: 4651  ~  Membro dal: 07/01/2008  ~  Ultima visita: 16/03/2016 Torna all'inizio della Pagina

ziama
Salottino
Utente Maestro


AmBASCIUatrice in USA



Inserito il - 28/10/2008 : 22:52:17  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ziama Invia a ziama un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Tizi ha scritto:

nosu gigheausu a piccusu non sxiu chi siada su stessu giogu chi adi scrittu Albertina "cuccus o biccus"
is piccusu fianta 5 pedrixeddasa tuttosu de sa stessa forma e poi si lancianta in terra e cun s'atra mau prima cun d'unu poi cun dusu, tresi ecc..si deppianta asssodė lancendi unu "piccu" in aria e pighendindi cussu in terra.........s'č cumprendiu????


Oh Tizi....non ti preocupisti ca giai t'apu cumprendiu deu....adessi ca deu puru passau meriri intreusu giochendi a biccus cun is perdixedasa.....ca a sa fin'e su giogu tenemu tottus i brutzus spistorausu!!!!!!
Oi oiiiii









  Firma di ziama 

Santa Mariedda - Senorbi

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

Siamo sardi
Siamo spagnoli, africani, fenici, cartaginesi, romani, arabi, pisani, bizantini, piemontesi.
Siamo le ginestre d'oro giallo che spiovono sui sentieri rocciosi come grandi lampade accese.
Siamo la solitudine selvaggia, il silenzio immenso e profondo, lo splendore del cielo, il bianco fiore del cisto.
Siamo il regno ininterrotto del lentisco, delle onde che ruscellano i graniti antichi, della rosa canina, del vento, dell'immensitā del mare.
Siamo una terra antica di lunghi silenzi, di orizzonti ampi e puri, di piante fosche, di montagne bruciate dal sole e dalla vendetta.
Noi siamo sardi.
Grazia Deledda.

 Regione Estero  ~ Cittā: new york  ~  Messaggi: 9847  ~  Membro dal: 12/12/2006  ~  Ultima visita: 04/10/2011 Torna all'inizio della Pagina

Tizi
Salottino
Utente Virtuoso



Inserito il - 29/10/2008 : 09:37:02  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Tizi Invia a Tizi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Oh Tizi....non ti preocupisti ca giai t'apu cumprendiu deu....adessi ca deu puru passau meriri intreusu giochendi a biccus cun is perdixedasa.....ca a sa fin'e su giogu tenemu tottus i brutzus spistorausu!!!!!!
Oi oiiiii


mancu malli Ziama.....Ta bellu chi fudi....fui finzasa brava......apu torrau a provai a giogai, minci arruinti tuttusu is piccusu....no seu pru boa, toccada a si torrai allenai.......


ps. ta bellixedda, tropu toga sa firma tua









Modificato da - Tizi in data 29/10/2008 09:38:17

  Firma di Tizi 

Panorama

Villa Sant' Antonio (Or)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Oristano  ~ Cittā: Villa S. Antonio/Orbassano  ~  Messaggi: 4942  ~  Membro dal: 10/09/2008  ~  Ultima visita: 18/03/2015 Torna all'inizio della Pagina

Antoi
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 19/03/2009 : 10:06:38  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Antoi Invia a Antoi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Tizi ha scritto:

a si currullai, a sindi liberai
su giogu de sa fui
luna monta
cu is'carrellusu de linna, fudi unu giogu chi fadianta is mascusu ma praxiada a mei pura
a pallegiai cun su palloi, chi ndi fadiada de prusu binciada
giogai cun sa boccia, tirendidda a su muru cantendi canzoneddasa e non ci depiada arrui dei mausu





De nosu si narrada quaddus fortis









  Firma di Antoi 

Basilica di Santa Giusta (XII sec.)

Santa Giusta (Or)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna


Othoca, il passato che torna al presente, ora ci siamo...

http://blog.libero.it/vivereineterno/

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Oristano  ~ Cittā: Othoca  ~  Messaggi: 4740  ~  Membro dal: 02/03/2008  ~  Ultima visita: 26/10/2018 Torna all'inizio della Pagina

Tzinnigas
Salottino
Moderatore




Inserito il - 19/03/2009 : 10:37:52  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Tzinnigas Invia a Tzinnigas un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

[/quote]

De nosu si narrada quaddus fortis

[/quote]

In bidda puru si narada ainci ... ma fudi gualisi a " Prunixedda pruna"

Calincunu s'arregodada de su giuogu " Is billettus de boia"?









  Firma di Tzinnigas 


... Este de moros custa bandera ki furat su coro...(Cordas & Cannas)


"Ci sono due cose durature che possiamo sperare di lasciare in ereditā ai nostri figli: le radici e le ali” (Hodding Carter)

 Regione Trentino - Alto Adige  ~ Prov.: Trento  ~ Cittā: Predazzo /Villa S. Antonio  ~  Messaggi: 4939  ~  Membro dal: 27/08/2008  ~  Ultima visita: 27/12/2016 Torna all'inizio della Pagina

dadynette
Salottino
Utente Attivo



Inserito il - 19/03/2009 : 10:49:33  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di dadynette Invia a dadynette un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
deu giogammu meda a cuccus e biccus poi giogammu a su tarazzeddu
m'arregodu un'orta, fianta fadendi is fognasa, e nosusu sattamusu po andai a ciccai su tarazzeddu (chi s'arregodaisis cummenti si giogara) e sattendi su fossu de sa fogna, ci seu arrutta aintru...pitticca sa surra...
sino giocammu meda ā sa butteghedda, a mammacua ,a ciappa ciappa... e atrus ghi non m'arregodu









  Firma di dadynette 
non datemi consigli...so sbagliare da sola
http://dadynette.boosterblog.com/

 Regione Estero  ~ Cittā: bastia (ma asseminese)  ~  Messaggi: 906  ~  Membro dal: 02/05/2006  ~  Ultima visita: 19/11/2017 Torna all'inizio della Pagina

Tizi
Salottino
Utente Virtuoso



Inserito il - 19/03/2009 : 10:51:52  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Tizi Invia a Tizi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
no quaddusu fottisi fudi uantru giogu.....
is billettedusu de boia? no non m'arragodu....cumenti si giogada?









  Firma di Tizi 

Panorama

Villa Sant' Antonio (Or)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Oristano  ~ Cittā: Villa S. Antonio/Orbassano  ~  Messaggi: 4942  ~  Membro dal: 10/09/2008  ~  Ultima visita: 18/03/2015 Torna all'inizio della Pagina

seddoresus pater

Utente Normale


Inserito il - 25/07/2009 : 11:53:47  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di seddoresus pater Invia a seddoresus pater un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ai istrumpa nau deisi?
de piciocheddus si giogada meda a boccitteddas de imbirdi,zacca e poi,cua cua,tirallasticu,penconeddu e medas attrus








Modificato da - seddoresus pater in data 25/07/2009 11:54:50

  Firma di seddoresus pater 
MAMA,FILLA E ISPOSA

 Regione Sardegna  ~ Cittā: seddori  ~  Messaggi: 56  ~  Membro dal: 30/05/2009  ~  Ultima visita: 09/05/2012 Torna all'inizio della Pagina

musthayoni

Utente Attivo


Inserito il - 11/09/2009 : 15:44:18  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di musthayoni Invia a musthayoni un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
.. kustu giogu totu in dd'unu est cumentzau e in ora de fai gruzi est acabau ..
.. calincunu conoscit su giogu de cantus piscis papat su rey ?








 Regione Sardegna  ~ Prov.: Cagliari  ~ Cittā: Campidano di Cagliari  ~  Messaggi: 927  ~  Membro dal: 25/08/2009  ~  Ultima visita: 19/09/2013 Torna all'inizio della Pagina

musthayoni

Utente Attivo


Inserito il - 22/09/2009 : 17:20:16  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di musthayoni Invia a musthayoni un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
.. totus cittius .. nemus no tenit prus gana dde giōgai ...???!!!!!!!!!!







 Regione Sardegna  ~ Prov.: Cagliari  ~ Cittā: Campidano di Cagliari  ~  Messaggi: 927  ~  Membro dal: 25/08/2009  ~  Ultima visita: 19/09/2013 Torna all'inizio della Pagina

amada

Utente Medio



Inserito il - 23/09/2009 : 21:30:29  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di amada Invia a amada un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
in bidda mia is picciocchedasa gioganda a sattai de unu mureddeddu e prima de sattai cantanda custa filastrocca:


Oi oredda, oi oredda
Mamma mi faidi camisa e gunnedda
Mamma mi faidi camisa arrandada
Froccus in conca e arreppicada.
......
sattidu de su mureddu e poi incumenzanda de nou finzas a s'arroscenzia...








 Regione Sardegna  ~  Messaggi: 133  ~  Membro dal: 06/11/2007  ~  Ultima visita: 06/05/2013 Torna all'inizio della Pagina

pereddeddu

Nuovo Utente


Inserito il - 30/09/2009 : 11:52:21  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di pereddeddu Invia a pereddeddu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Messaggio di Albertina

Aperru custa discussioi asuba de is giogus antigus. Nd'eus chistionau tanti ottas, perō no ddus teneus arregottusu e duncasa si propongiu de ddu fai imoi.
Scriu cancu giogu chi m'arregodada de candu fia picciocchedda, poi mancai scrieusu cumenti si fadiada. Ma bireus itta arregodais osattrus.

Mamma cua ( giogai a si cuai )
Cuccus o biccus
Su giogu de su sadazzeddu
Sa mata de s'arangiu
Puddas e cabois
Cavlieri in porta
Scaberedda de topi
Zacca e poi
Giogai a dinai ( gruxis e peddis )
A timballas
Su giogu de su peinconeddu
Giogai a battiareddu, a sposoriu, a interru
giogu de i bambulleddas
Giogai a fosilli de canna, a cricu, a cuaddeddu





Su giogu de "cavalieri in porta" ddu gioghiaus sa nott''e Paschixedda in s'interis chi fiaus abettendi po andai a sa Miss''e is puddas, sa dė infattu candu fiat nasciu Deixeddu o a sa scambilladura 'e s'annu.
In coxina, ddoi teniaus unus cantu canisteddus prenus de mendula turrāda, nuxi, nuxedda e cixiri turrāu.
Babay, pigāda una farrancadedda -po mod''e nai- de nuxedda e serrāt su pinnigosu; nosu chi fiaus piciocheddus, addonghiaus cun su pinnigosu a su suu:

- nosu: "dubu dubu ..."
- babay: "chini est?"
- nosu: "cavalieri in porta, lassaimė intrai!"
- babay: "cantu nuxeddas portu?"
- nosu: "noi!"

Babay oberriat sa manu e, si iaus intzertau si donāt is nuxeddas, aghinou su giogu torrāt a incarrerai ...








 Regione Lombardia  ~ Cittā: Milano  ~  Messaggi: 26  ~  Membro dal: 04/04/2009  ~  Ultima visita: 08/03/2017 Torna all'inizio della Pagina

Giuseppe

Utente Attivo



Inserito il - 30/09/2009 : 12:23:14  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuseppe Invia a Giuseppe un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
pereddeddu ha scritto:

Messaggio di Albertina

Aperru custa discussioi asuba de is giogus antigus. Nd'eus chistionau tanti ottas, perō no ddus teneus arregottusu e duncasa si propongiu de ddu fai imoi.
Scriu cancu giogu chi m'arregodada de candu fia picciocchedda, poi mancai scrieusu cumenti si fadiada. Ma bireus itta arregodais osattrus.

Mamma cua ( giogai a si cuai )
Cuccus o biccus
Su giogu de su sadazzeddu
Sa mata de s'arangiu
Puddas e cabois
Cavlieri in porta
Scaberedda de topi
Zacca e poi
Giogai a dinai ( gruxis e peddis )
A timballas
Su giogu de su peinconeddu
Giogai a battiareddu, a sposoriu, a interru
giogu de i bambulleddas
Giogai a fosilli de canna, a cricu, a cuaddeddu





Su giogu de "cavalieri in porta" ddu gioghiaus sa nott''e Paschixedda in s'interis chi fiaus abettendi po andai a sa Miss''e is puddas, sa dė infattu candu fiat nasciu Deixeddu o a sa scambilladura 'e s'annu.
In coxina, ddoi teniaus unus cantu canisteddus prenus de mendula turrāda, nuxi, nuxedda e cixiri turrāu.
Babay, pigāda una farrancadedda -po mod''e nai- de nuxedda e serrāt su pinnigosu; nosu chi fiaus piciocheddus, addonghiaus cun su pinnigosu a su suu:

- nosu: "dubu dubu ..."
- babay: "chini est?"
- nosu: "cavalieri in porta, lassaimė intrai!"
- babay: "cantu nuxeddas portu?"
- nosu: "noi!"

Babay oberriat sa manu e, si iaus intzertau si donāt is nuxeddas, aghinou su giogu torrāt a incarrerai ...

I vostri ricordi sono da conservare, per il loro valore identitario e sentimentale. Fanno parte del nostro patrimonio culturale.
Due (inevitabili) domande:
tutto questo si trova in qualche libro?
qualcuno ha conservato o conserverā questi ricordi?
Perché uno di voi, con la collaborazione di tutti coloro che sanno e che ricordano, non raccoglie questo materiale e poi si trova un editore disposto a pubblicarlo?
Saluti Giuseppe








 Regione Sardegna  ~ Prov.: Cagliari  ~ Cittā: Cagliari  ~  Messaggi: 593  ~  Membro dal: 09/11/2008  ~  Ultima visita: 20/02/2012 Torna all'inizio della Pagina

Pia
Salottino
Utente Mentor




Inserito il - 30/09/2009 : 13:15:12  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Pia Invia a Pia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
cesss meda togu custu post!








  Firma di Pia 

Pedra Longa

Baunei (Ogliastra)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna


Prof Pia http://www.lezionidibello.blogspot.it

 Regione Piemonte  ~ Cittā: Torino  ~  Messaggi: 3424  ~  Membro dal: 09/10/2008  ~  Ultima visita: 26/05/2019 Torna all'inizio della Pagina

pereddeddu

Nuovo Utente


Inserito il - 30/09/2009 : 17:48:44  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di pereddeddu Invia a pereddeddu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Giuseppe ha scritto:

pereddeddu ha scritto:

Messaggio di Albertina

Aperru custa discussioi asuba de is giogus antigus. Nd'eus chistionau tanti ottas, perō no ddus teneus arregottusu e duncasa si propongiu de ddu fai imoi.
Scriu cancu giogu chi m'arregodada de candu fia picciocchedda, poi mancai scrieusu cumenti si fadiada. Ma bireus itta arregodais osattrus.

Mamma cua ( giogai a si cuai )
Cuccus o biccus
Su giogu de su sadazzeddu
Sa mata de s'arangiu
Puddas e cabois
Cavlieri in porta
Scaberedda de topi
Zacca e poi
Giogai a dinai ( gruxis e peddis )
A timballas
Su giogu de su peinconeddu
Giogai a battiareddu, a sposoriu, a interru
giogu de i bambulleddas
Giogai a fosilli de canna, a cricu, a cuaddeddu





Su giogu de "cavalieri in porta" ddu gioghiaus sa nott''e Paschixedda in s'interis chi fiaus abettendi po andai a sa Miss''e is puddas, sa dė infattu candu fiat nasciu Deixeddu o a sa scambilladura 'e s'annu.
In coxina, ddoi teniaus unus cantu canisteddus prenus de mendula turrāda, nuxi, nuxedda e cixiri turrāu.
Babay, pigāda una farrancadedda -po mod''e nai- de nuxedda e serrāt su pinnigosu; nosu chi fiaus piciocheddus, addonghiaus cun su pinnigosu a su suu:

- nosu: "dubu dubu ..."
- babay: "chini est?"
- nosu: "cavalieri in porta, lassaimė intrai!"
- babay: "cantu nuxeddas portu?"
- nosu: "noi!"

Babay oberriat sa manu e, si iaus intzertau si donāt is nuxeddas, aghinou su giogu torrāt a incarrerai ...

I vostri ricordi sono da conservare, per il loro valore identitario e sentimentale. Fanno parte del nostro patrimonio culturale.
Due (inevitabili) domande:
tutto questo si trova in qualche libro?
qualcuno ha conservato o conserverā questi ricordi?
Perché uno di voi, con la collaborazione di tutti coloro che sanno e che ricordano, non raccoglie questo materiale e poi si trova un editore disposto a pubblicarlo?
Saluti Giuseppe



Deu pentzu chi calincunu 'nd'apat scrittu giai: tocat a si poniri cun passentzia e circai me' is liburus de "forkrori sardu" pubricaus de is imprentadoris sardus. De su giogu chi apu contau deu, 'ndi chistionat in d'una poesia sua Nassiu Cogotti (1868-1946) chen''e nai, perou, cumenti si giogāt:

Sa nott'e Paschixedda

Sezzius a gir'e gir'e sa forredda,
cun sa famiglia inter'e su bixinu,
dogna domu sa nott'e Paschixedda
billat a onori de Gesus Bambinu.

Accanta accanta, in d'una mesixedda,
si bit un'ampudditta pren'e binu,
e a un'atra parti, prenu de nuxedda,
si bit de attesu unu grandu cadinu.

E mentris si consumit in su fogu,
tenendi a pagu a pagu, una cozzina,
chi tot'e fumu hat prenu giai su logu,

gioghendi a cavaliri, totus cuddus
hant sbuidau cadinu e carrafina
e si 'nci bessint a sa Miss'e puddas.








 Regione Lombardia  ~ Cittā: Milano  ~  Messaggi: 26  ~  Membro dal: 04/04/2009  ~  Ultima visita: 08/03/2017 Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 6 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
    Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000