Forum Sardegna - filet di bosa
    Forum Sardegna

Forum Sardegna
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Nota Bene: Pensi di conoscere bene la Sardegna? Cosa aspetti allora? Partecipa a "passa la foto"!



 Tutti i Forum
 Cultura in Sardegna
 Arte in Sardegna
 filet di bosa
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


Nuovo Evento      Bookmark this Topic  
| Altri..
Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: di 8

fiorella

Nuovo Utente


Inserito il - 15/09/2008 : 17:50:02  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fiorella Invia a fiorella un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao
mi piace moltissimo il filet di Bosa, veramente apprezzato sopratutto all'estero ma non ho trovato in rete nessun filmato sulla lavorazione della rete e ricamo.
Qualcuno puo' darmi una mano?
Grazie infinite
Fiorella






 Regione Sardegna  ~  Messaggi: 19  ~  Membro dal: 07/02/2008  ~  Ultima visita: 23/12/2009

Google Sardegna


Pubblicità

PeppeLuisiPala

Utente Attivo



Inserito il - 15/09/2008 : 21:13:21  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di PeppeLuisiPala Invia a PeppeLuisiPala un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Messaggio di fiorella

Ciao
mi piace moltissimo il filet di Bosa, veramente apprezzato sopratutto all'estero ma non ho trovato in rete nessun filmato sulla lavorazione della rete e ricamo.
Qualcuno puo' darmi una mano?
Grazie infinite
Fiorella


...propriu eris b'iat un mustra de " Làuru 'osincu " dae sa oto e mesa de mandzanu ,finas a sa oto de sero,in Santu Nigola de Otieri...
Solu in cust'urtimu mese e mesu sunt bistadas ordindzadas Mustras de custa cosa In bosa 8 dies- in Magumadas 2 dies- in Tresnuraghes 2 dies-
e deris in Otieri...
ducas...
in rete no as agatare nudda de comente si trivagliat sa randa (rete) e comente si Làurat (ricama) ca...
sas feminas Bosincas de custa sienda issoro nde sunt propriu dzelosas...

Custos annos un'assotziu at odindzadu cursos,inue benit imparadu innanti a fagher sa randae...
a pustis a laurare...
chie est interessada ...
lu fetat ischire...






  Firma di PeppeLuisiPala 
Nois no tenimos neghe si
no semus italianos e...
at a esser sa malasorte chi...
no l'amus a esser MAI!



 Regione Sardegna  ~ Prov.: Oristano  ~ Città: BoSardigna - chi... no est italia  ~  Messaggi: 750  ~  Membro dal: 12/04/2006  ~  Ultima visita: 18/08/2015 Torna all'inizio della Pagina

fiorella

Nuovo Utente


Inserito il - 16/09/2008 : 16:08:03  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fiorella Invia a fiorella un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie PeppeLuisiPala,
sei stato molto gentile, mi piacerebbe molto partecipare ad uno di questi corsi, se non troppo lontani da Sassari.
Non dimenticarti di me.
Fiorella






 Regione Sardegna  ~  Messaggi: 19  ~  Membro dal: 07/02/2008  ~  Ultima visita: 23/12/2009 Torna all'inizio della Pagina

alamar34
Salottino
Utente Master



Inserito il - 16/09/2008 : 17:10:54  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di alamar34 Invia a alamar34 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ops scusate credevo fosse qualcosa da mangiare...stavo già pensando ad un filetto di chissà cosa eheheh






  Firma di alamar34 

Capo Caccia

Alghero (SS)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Lombardia  ~ Città: Salò  ~  Messaggi: 2743  ~  Membro dal: 11/04/2006  ~  Ultima visita: 08/04/2013 Torna all'inizio della Pagina

Daniela79

Nuovo Utente


Inserito il - 16/09/2008 : 20:04:00  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Daniela79 Invia a Daniela79 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao Fiorella!
Mia madre ha imparato il filet di Bosa circa 6 anni fa e da un annetto, dopo che ha acquisito un pochino di esperienza, ha iniziato a dare qualche lezione.
Mi pare di aver capito che sei di Sassari...Se per qualche arcano motivo capiti a Cagliari e sei ancora interessata fammi sapere che vi metto in contatto!

Ovviamente spero che trovi qualcuno disposto ad insegnartelo un pochino più vicino a dove vivi






Modificato da - Daniela79 in data 16/09/2008 20:04:37

 Regione Sardegna  ~ Città: Cagliari  ~  Messaggi: 28  ~  Membro dal: 14/09/2008  ~  Ultima visita: 08/02/2009 Torna all'inizio della Pagina

Turritano

Utente Virtuoso




Inserito il - 16/09/2008 : 21:33:53  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Turritano Invia a Turritano un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mia moglie è di Bosa, sa lavorare il filet, non per caso o per averlo imparato in qualche corso, ma per tradizione: da ragazza, con l'esperienza di sua madre (una vera "maestra") e di sue zie. Dovreste vedere i lavori che ha fatto... Se volete faccio alcune foto e le posto!
Così Alamar scoprirà la differenza fra "filetto" e "filet!!
Turritano






  Firma di Turritano 
Le dominazioni passano ... i Sardi restano!

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4480  ~  Membro dal: 13/01/2008  ~  Ultima visita: 04/10/2016 Torna all'inizio della Pagina

alamar34
Salottino
Utente Master



Inserito il - 17/09/2008 : 08:58:47  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di alamar34 Invia a alamar34 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie Turritano!!!! son proprio curiosa di vedere di cosa si tratta!

Cisto putroppo non vedo la tua foto







  Firma di alamar34 

Capo Caccia

Alghero (SS)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Lombardia  ~ Città: Salò  ~  Messaggi: 2743  ~  Membro dal: 11/04/2006  ~  Ultima visita: 08/04/2013 Torna all'inizio della Pagina

babborcu
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 17/09/2008 : 10:22:05  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di babborcu Invia a babborcu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
turrità, dai posta!!! che sto morendo di curi


comunque (sono palloso lo so) il filet , benchè definito di bosa, è un tipo di lavoro non solo sardo, come ternica, " internazionale ",,,nella e voluzione dei merletti si accosta allo sfilato ( quello, più impegnativo di solito, che prevede la stramatura della tela)... noii simo abituati a vedere tovaglie, centrini federe, tende... introdotti dai primi del 1900 ..ma nell'uso strettamente tradizionale ( lo facevano su un area sarda vastissima)
le randas erano quassi esclusivamente destinate alla cama sardesca, il letto sardo a baldacchino... chi vuo approfondire ripeschi la mia discussione in tradizioni popolari... ciao!!! dimenticavo.. le decorazioni antiche ubbidiscono a precise simbologie.. se volete ve le spiego...







 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4364  ~  Membro dal: 18/02/2008  ~  Ultima visita: 28/05/2012 Torna all'inizio della Pagina

alamar34
Salottino
Utente Master



Inserito il - 17/09/2008 : 10:34:37  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di alamar34 Invia a alamar34 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
si mi interessa babborcu






  Firma di alamar34 

Capo Caccia

Alghero (SS)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Lombardia  ~ Città: Salò  ~  Messaggi: 2743  ~  Membro dal: 11/04/2006  ~  Ultima visita: 08/04/2013 Torna all'inizio della Pagina

babborcu
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 17/09/2008 : 10:41:54  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di babborcu Invia a babborcu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
riceverai presto risposte alamar






 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4364  ~  Membro dal: 18/02/2008  ~  Ultima visita: 28/05/2012 Torna all'inizio della Pagina

babborcu
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 17/09/2008 : 12:33:07  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di babborcu Invia a babborcu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
trovo il tempo di accennare alla cosa... debbo, naturalmente sinterizzare...

in antico il filet ( assieme a ad altre tescniche del " merletto") era usato quasi esclusivamente per i cortinazos ( tende 9) del pabaglione o lettu a crispiris "...o letto a baldacchino... erano delle strisce lunghe anche quattro metri, strette ( da 20 a 60 cmcirca ) che venivano cucite aai teli di lino o cotone, solitamente bianchi o cruso che formavano le cortine e l'ighirialettu, ovvero una striscia orzzontale che nascondeva lo spazio sottostante del letto..

questa forma condizionava la decorazione che di solito era formata da una lunga banda fra due strette bande di solito separate fra loro da una retta intervallata di punti, da uno zig zag o da altro semplice decoro... nella parte centrale era lo schema più importante... le decorazioni si stendono secondo precisi schemi.... un oggetto ripeturo di seguito o alternato ad un altro o più .... un elemento centrale con due elementi affrontati una banda spezzata che sefue tutta la striscia.. è tipico l'orror vacui... cioè la tendenza a riempire quanto più possibile lo sfonfo con motivi minori..


l'esecutrice in genere inveta poco,, atinge ad un repertorio di decorazioni che combina variamente ... si chiamno sas mustras


i decori sono geometrici 8 rombi, onde , spirali, zig sag..ecc

spessissimo di ispirazione vegetale. rose, tralci, alberi, boccioli cardi, melograni
animale. cervi, pavoni, uccelletti, cavalli

araldiche, stemmi ,corone, castelli ,

oggetti vasi, clessidre, corallo, broccato, pettini, chiavi, candelabro, ferro battuto, archetti

antropomorfi, donnine, dame, ometti, ballo, re a cavallo, angeli, genietti..

di ispirazione religiosa:calici, ostensori, monogrammi della vergine, reliquari...



è probabile che la simbologia prevalente fosse volta a proteggere chi dormiva nel letto ( la rete, fra l'altro, filtra il male ) e ad assicurargli benessere e fertilità per cui il cervo, simbolo di crist, che cerca il dittamo per curare le ferite ... il pavone, simbolo di immortalità, bellezza e spiritualità, il corallo ed il cardo poteni scacciamalocchio, la coppia a cavalloed il ballo, la palma , segnodella festa e della gioia, l'albero della vita antichissimo simbolo cosmico) ecc..
i nomi delle mustras più usate sono . su broccadu, sa melagrenada, su carminu, su ferru, su caddu, sa catalufa, su ballu, sos paones , sas puddas de tonara, sas puddittas , su fiore de su rru, su fiore tortu, sa pigualosa...

peccato che non possa postare immagini... ciaoo




a







 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4364  ~  Membro dal: 18/02/2008  ~  Ultima visita: 28/05/2012 Torna all'inizio della Pagina

alamar34
Salottino
Utente Master



Inserito il - 17/09/2008 : 12:53:43  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di alamar34 Invia a alamar34 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Molto interessante babborcu, non credevo avessero un significato , peccato per le foto per ora me li sto solo immaginando






  Firma di alamar34 

Capo Caccia

Alghero (SS)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Lombardia  ~ Città: Salò  ~  Messaggi: 2743  ~  Membro dal: 11/04/2006  ~  Ultima visita: 08/04/2013 Torna all'inizio della Pagina

Asinella80
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 17/09/2008 : 13:18:57  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Asinella80 Invia a Asinella80 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Anche a Bonorva alcune donne lavoravano a filet...
Ma ho sempre saputo della bravura delle donne bosane...considerate delle maestre......









 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Bonorva  ~  Messaggi: 4651  ~  Membro dal: 07/01/2008  ~  Ultima visita: 16/03/2016 Torna all'inizio della Pagina

alamar34
Salottino
Utente Master



Inserito il - 17/09/2008 : 14:15:17  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di alamar34 Invia a alamar34 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
qualcuno avrà pure delel foto...






  Firma di alamar34 

Capo Caccia

Alghero (SS)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Lombardia  ~ Città: Salò  ~  Messaggi: 2743  ~  Membro dal: 11/04/2006  ~  Ultima visita: 08/04/2013 Torna all'inizio della Pagina

babborcu
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 17/09/2008 : 14:51:56  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di babborcu Invia a babborcu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
si bosa era famosa e diventò ancor più famosa quando alcune donne notabili aprirono scuole per rivitalizzare il filet... naturalmente lo rifunzionalizzarono per nuovi scopi di arredamento,,, ma quest'arte era comune a moltissime comunità.. oltre a bonorva . a ossi, ittiri, putifigari, uri villanova tiesi siligo, chiaramonti, nule, l'oristanese ecc era comunemente eseguito,, sempre per il "pabaglione".. molti venivano riutizzati ( anche fatti a apposta) per tovaglie d'altare..


alamar : è ovvio che il passare del tempo ha diluito e fatto dimenticare i significati magici.. e se ne sovrappongono altri,,, di decorazione, richiamo al passato,, eccche non è facile ricostruire,,, pensa alcune ricamatrici chiamano i pavoni, oche... upupe.. galline... i leoni cavalli...ecc perchè non conoscono direttamente quegli animali non sardi... il mondo fugurativo dell'arte popolare sarda più tradizionale è un mondo idealizzato, staccato dalla realtà-... fai caso se viene mai riprodotta la pecora... magari agnus dei...

molti di questi disegni sono stati diffusi da libri cinquecenteschi di modellari... cioè schemi di ricamo... li producevano a Venezia... in sardegna si sono conservati molti motivi rinascimentakli mentre altri ambienti li hanno evoluti,,, con fiorellini leziosi, naruralistici ecc.. qui resta tutto solido, stilizzato, geomettrizzato,, si rifugge dalla prospettiva e dalle esatte proporzioni delle varie figure.. perchè si tratta, appunto di simboli








 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4364  ~  Membro dal: 18/02/2008  ~  Ultima visita: 28/05/2012 Torna all'inizio della Pagina

babborcu
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 17/09/2008 : 14:54:19  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di babborcu Invia a babborcu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
attenzione!!!!!oltre al filet , simile ad uno sguardo superficiale, esiste lo sfilato ed il buratto,, che utilizza come base,una rete tipo garza molto rada tessuta al telaio... il filet ha come supporto una "rete2 la si riconoce per i nodini agli angoli di ogni quadrato tessuta






 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4364  ~  Membro dal: 18/02/2008  ~  Ultima visita: 28/05/2012 Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 8 Discussione  
Pagina Successiva
Nuovo Evento      Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000