Forum Sardegna - Rifiuti Nucleari
    Forum Sardegna

Forum Sardegna
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Nota Bene: Fortezza Fenicio-Punica Monte Sirai - Abitato dalle epoche più antiche per la sua particolare posizione dominante. Nuragici, Fenici e quindi Punici, occuparono in tempi diversi questo sito di particolare interesse essendo l’unico che non sia stato occupato, dopo i Punici, da altri popoli. Abbandonato improvvisamente forse a causa di mancanza d'acqua è arrivato fino ai giorni nostri come loro lo hanno lasciato.



 Tutti i Forum
 Varie dalla Sardegna
 la Sardegna che non mi piace..
 Rifiuti Nucleari
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


    Bookmark this Topic  
| Altri..
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: di 3

francesco7

Utente Medio


Inserito il - 14/07/2008 : 16:03:45  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di francesco7 Invia a francesco7 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao a tutti.
Te lo dico io, che cosa succederebbe, Bidus.
Un incidente come quello di Chernobyl, costringerebbe TUTTI ad abbandonare la Sardegna.
A Chernobyl, una superficie pari a circa metà della Sardegna è stata evacuata ed è ancora oggi disabitata.
Allora sì, che la nostra cara Isola diventerebbe un vero "Paradiso", con la P maiuscola !






 Regione Sardegna  ~  Messaggi: 184  ~  Membro dal: 03/07/2007  ~  Ultima visita: 15/12/2012 Torna all'inizio della Pagina

biby
Salottino
Utente Medio



Inserito il - 14/07/2008 : 20:14:02  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di biby Invia a biby un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
meglio le fonti rinnovabili...fotovoltaico per esempio....certo non copre i fabbisogni dell'intero paese, ma almeno non si producono rifiuti tossici...e schifezze varie ..poi con il sole che abbiamo noi...da fare invidia al resto d'Europa..per un Paradiso come la Sardegna ci vuole iniziativa in questo senso...






  Firma di biby 

Lago Omodeo

Ulà Tirso (Or)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Oristano  ~ Città: terralba  ~  Messaggi: 245  ~  Membro dal: 14/07/2008  ~  Ultima visita: 15/05/2014 Torna all'inizio della Pagina

biby
Salottino
Utente Medio



Inserito il - 15/07/2008 : 10:15:50  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di biby Invia a biby un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
sono al corrente di finziamenti..cofinanziamenti...conto energia e chi più ne ha più ne metta...mi sono espressa male...se fosse sottolineata l'importanza del rinnovabile là in alto...ma poi si fa sempre il giro e si torna al nucleare..da poco ho visto il parco eolico di pabillonis-arbus-guspini etc. ..notevole..se riesco a capire come allegare la foto lo faccio (non sono una scheggia con i forum...) ...ma c'è già qualcuno che si lamenta per l'impatto ambientale "visivo"...a mio avviso invece è un bel progetto...






  Firma di biby 

Lago Omodeo

Ulà Tirso (Or)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Oristano  ~ Città: terralba  ~  Messaggi: 245  ~  Membro dal: 14/07/2008  ~  Ultima visita: 15/05/2014 Torna all'inizio della Pagina

Bidus

Utente Medio


Inserito il - 18/07/2008 : 09:03:20  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Bidus Invia a Bidus un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
francesco7 ha scritto:

Ciao a tutti.
Te lo dico io, che cosa succederebbe, Bidus.
Un incidente come quello di Chernobyl, costringerebbe TUTTI ad abbandonare la Sardegna.
A Chernobyl, una superficie pari a circa metà della Sardegna è stata evacuata ed è ancora oggi disabitata.
Allora sì, che la nostra cara Isola diventerebbe un vero "Paradiso", con la P maiuscola !


Sarebbe un olocausto.

Ieri sera a superquark hanno parlato di energia atomica.
Il servizio spiegava che l'allarmismo intorno al nucleare è infondato citava una serie di statistiche che dicevano che gli incidenti e le morti causate in altri tipi di centrale sono di gran lunga superiori, Chernobil era una centrale dove si sperimentava e l'incidente è avvenuto per aver ignorato gli allarmi. Le centrali nucleari sono le più sicure e meno inquinanti per l'ambiente...

Che Piero Angela voglia tradirci?






Modificato da - Bidus in data 18/07/2008 09:04:24

  Firma di Bidus 
http://www.flickr.com/photos/43776175@N07/

 Regione Veneto  ~ Città: sassari  ~  Messaggi: 155  ~  Membro dal: 26/03/2008  ~  Ultima visita: 12/09/2014 Torna all'inizio della Pagina

biby
Salottino
Utente Medio



Inserito il - 18/07/2008 : 11:13:29  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di biby Invia a biby un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ammettiamo pure che i sistemi di sicurezza siano efficacissimi....ma il giorno che qualcosa non funziona per il meglio (e puo' succedere visto che ancora niente è perfetto)....è un disastro di portata enorme...ricordiamo Chernobyl....non dimentichiamo le conseguenze sulla salute, sui nuovi nascituri di allora....ma che vogliamo dimenticare certe cose?...e poi le scorie?...o sono forse centrali che non producono rifiuti da smaltire?...le meno inquinanti....dipende dai valori...numeri insomma...siccome è la meno peggio è la migliore soluzione questo ci vogliono far credere....
le statistiche come al solito lasciano il tempo che trovano...








  Firma di biby 

Lago Omodeo

Ulà Tirso (Or)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Oristano  ~ Città: terralba  ~  Messaggi: 245  ~  Membro dal: 14/07/2008  ~  Ultima visita: 15/05/2014 Torna all'inizio della Pagina

francesco7

Utente Medio


Inserito il - 18/07/2008 : 13:37:11  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di francesco7 Invia a francesco7 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao a tutti.
Ieri, un altro incidente in una centrale nucleare francese.
E' nella logica delle cose, che gli incidenti aumentino di frequenza.
Ormai da trent'anni non se ne costruiscono quasi più, e quelle esistenti iniziano ad essere vecchie.
E sarà sempre peggio.






 Regione Sardegna  ~  Messaggi: 184  ~  Membro dal: 03/07/2007  ~  Ultima visita: 15/12/2012 Torna all'inizio della Pagina

jacumu
Salottino
Utente Medio


Inserito il - 19/07/2008 : 10:57:35  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di jacumu Invia a jacumu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ragazzi il problema non sono le fonti rinnovabili.. la Sardegna è una delle poche regioni italiane che produce più energia di quanta ne consuma (sebbene, misteriosamente sia costretta a pagare prezzi più alti del resto d'Italia per la stessa)!

La realtà che chi importa energia dall'estero (Francia in primis) sono le regioni del centro-nord italia.. sono loro che necessitano di energia, e che vorrebbero costruire le centrali nucleari (anche per guadagnarci un pò, visto che Enel, Ansaldo & company sarebbero le prime beneficiarie di tale scelta)!
Stranamente però.. vogliono goderne i frutti, ma non accettarne i costi.. regalando a noi sardi per l'ennesima volta scorie e quant'altro!
Toccada, a si scirai!







  Firma di jacumu 
"Gherro pro cantu potho, no appa mai paghe appo zuradu finas a esser mortu" TENORE ANTONIA MESINA DE ORGOSOLO

http://www.sardegnadigitallibrary.i...60&id=188718 <-- Santu Simoni (Iscrocca)

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: milano  ~  Messaggi: 149  ~  Membro dal: 22/01/2008  ~  Ultima visita: 09/08/2009 Torna all'inizio della Pagina

Turritano

Utente Virtuoso




Inserito il - 19/07/2008 : 22:37:56  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Turritano Invia a Turritano un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
jacumu ha scritto:

ragazzi il problema non sono le fonti rinnovabili.. la Sardegna è una delle poche regioni italiane che produce più energia di quanta ne consuma (sebbene, misteriosamente sia costretta a pagare prezzi più alti del resto d'Italia per la stessa)!

La realtà che chi importa energia dall'estero (Francia in primis) sono le regioni del centro-nord italia.. sono loro che necessitano di energia, e che vorrebbero costruire le centrali nucleari (anche per guadagnarci un pò, visto che Enel, Ansaldo & company sarebbero le prime beneficiarie di tale scelta)!
Stranamente però.. vogliono goderne i frutti, ma non accettarne i costi.. regalando a noi sardi per l'ennesima volta scorie e quant'altro!
Toccada, a si scirai!

Quoto!
Questa è la sorte di tutte le colonie.
Ricordate il black out di qualche anno fa? interessò tutta l'Italia, ma non la Sardegna, perchè la rete elettrica sarda e quella italinana non erano collegate. Evidentemente l'energia prodotta dalle nostre centrali bastava per tutta la Sardegna. Un privilegio? no! vuol dire che possiamo essere autosufficenti. Adesso ci vogliono collegare all'Italia, ma per dare non per ricevere, solo che rischi e scorie nucleari rimangono a noi:
VIVA L'ITALIA!!!






Modificato da - Turritano in data 19/07/2008 22:39:10

  Firma di Turritano 
Le dominazioni passano ... i Sardi restano!

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4480  ~  Membro dal: 13/01/2008  ~  Ultima visita: 04/10/2016 Torna all'inizio della Pagina

atlantis
Salottino
Utente Medio



Inserito il - 21/07/2008 : 19:40:14  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di atlantis Invia a atlantis un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
........ Il problema delle centrali nucleari non é solamente la tecnologia, ma anche l'uomo. L'uomo é un problema, già B.Grillo nel 1986 criticava la centrale di Caorso..... http://video.google.com/videoplay?d...8eHICg&hl=it
...gli ultimi 30 secondi rivelano pure il motivo della cacciata di Grillo dalle Tv....



SSS







  Firma di atlantis 


Per la vita e non per denaro, per amicizia e non per interesse.

 Regione Sardegna  ~ Città: quella dove abito  ~  Messaggi: 152  ~  Membro dal: 07/12/2007  ~  Ultima visita: 03/08/2012 Torna all'inizio della Pagina

pisittu

Utente Medio



Inserito il - 23/07/2008 : 09:45:13  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di pisittu Invia a pisittu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bidus ha scritto:

francesco7 ha scritto:

Ciao a tutti.
Te lo dico io, che cosa succederebbe, Bidus.
Un incidente come quello di Chernobyl, costringerebbe TUTTI ad abbandonare la Sardegna.
A Chernobyl, una superficie pari a circa metà della Sardegna è stata evacuata ed è ancora oggi disabitata.
Allora sì, che la nostra cara Isola diventerebbe un vero "Paradiso", con la P maiuscola !


Sarebbe un olocausto.

Ieri sera a superquark hanno parlato di energia atomica.
Il servizio spiegava che l'allarmismo intorno al nucleare è infondato citava una serie di statistiche che dicevano che gli incidenti e le morti causate in altri tipi di centrale sono di gran lunga superiori, Chernobil era una centrale dove si sperimentava e l'incidente è avvenuto per aver ignorato gli allarmi. Le centrali nucleari sono le più sicure e meno inquinanti per l'ambiente...

Che Piero Angela voglia tradirci?


l'ho visto anche io...non è la prima volta che in quella trasmissione fanno un certo tipo di propaganda....tralasciando sempre di sottolineare il problema delle scorie,della scarsità di uraneo e delle sovvenzioni statali...









  Firma di pisittu 
http://www.teleindipendentzia.net/
Nelle strategie economiche italiane ,la Sardegna per la sua posizione geografica ha un ruolo infimo, il fatto che la Sardegna si sviluppi ha ben poche ricadute vantaggiose per l' Italia perciò è ovvio che puntino ad altro. E pensa che io nemmeno gliene faccio una colpa: è nel loro sacrosanto interesse massimizzare gli sforzi altrove.


 Regione Sardegna  ~ Città: marmilla  ~  Messaggi: 288  ~  Membro dal: 09/07/2007  ~  Ultima visita: 11/12/2009 Torna all'inizio della Pagina

atlantis
Salottino
Utente Medio



Inserito il - 28/07/2008 : 20:09:18  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di atlantis Invia a atlantis un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
........ Il business se ne frega della tecnologia, contano i dividendi. Infatti l'Enel in Slovacchia.... http://www.peacelink.it/ecologia/a/25773.html
La Sardegna dicono paghi alti costi energetici anche per colpa dell'industria energivora, che in cambio di qualche migliaio di occupati, pesa su tutti i sardi come recupero delle agevolazioni altrui...Dicono pure che dipenda dalle centrali elettriche vecchie e mal tenute ( qui siamo cornuti e maziati!), siccome l'Enel o altri non rinnovano le LORO centrali NOI poveracci veniamo puniti col maggior esborso in bolletta.

Per salvarci si realizzerà il Sapei, il più potente collegamento elettrico sottomarino mai realizzato al mondo, che dal 2009 contribuirà a rendere più moderna ed efficiente la rete elettrica sarda.......ma qui sorge spontanea una domanda: Se le centrali sono tecnologicamente giurassiche, sto cavo solamente ci renderà più moderni? http://www.enel.it/attivita/ambient...22/index.asp



SSS










  Firma di atlantis 


Per la vita e non per denaro, per amicizia e non per interesse.

 Regione Sardegna  ~ Città: quella dove abito  ~  Messaggi: 152  ~  Membro dal: 07/12/2007  ~  Ultima visita: 03/08/2012 Torna all'inizio della Pagina

Gio
Salottino
Utente Senior


Inserito il - 29/07/2008 : 00:32:09  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Gio Invia a Gio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Quando parlate che voi siete autosufficienti, che l'energia serve all'industria del Nord, ecc., dimenticate che una moltitudine di vostri compaesani non consumano energia in Sardegna ma al Nord. Sareste ancora autosufficienti se tutti loro dovessero ritornare a vivere nella loro terra natìa?
In fondo un paio di belle centrali nucleari servirebbero anche per loro...non dovete essere cosi egoisti, voi che già avete avuto la fortuna di non dover emigrare.







 Regione Estero  ~ Prov.: Estero  ~ Città: Besazio  ~  Messaggi: 1040  ~  Membro dal: 13/08/2007  ~  Ultima visita: 07/02/2012 Torna all'inizio della Pagina

atlantis
Salottino
Utente Medio



Inserito il - 29/07/2008 : 07:49:51  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di atlantis Invia a atlantis un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Gio ha scritto:

Quando parlate che voi siete autosufficienti, che l'energia serve all'industria del Nord, ecc., dimenticate che una moltitudine di vostri compaesani non consumano energia in Sardegna ma al Nord. Sareste ancora autosufficienti se tutti loro dovessero ritornare a vivere nella loro terra natìa?
In fondo un paio di belle centrali nucleari servirebbero anche per loro...non dovete essere cosi egoisti, voi che già avete avuto la fortuna di non dover emigrare.

....... Quanto affermi non ha senso: fatte le debite proporzioni mi sa che qui in Sardegna ci sono più italiani "continentali" che sardi su al nord, che li lavorano e PAGANO e fanno GUADAGNARE.
Se volete ( i nordisti) il federalismo fiscale ( a voi le vostre tasse) prendetevi anche tutti gli altri federalismi possibili: quello energetico ( siete energivori, a voi le centrali nucleari), quello dei poligoni militari ( produttori di armi, ricchezza vergognosa), e via discorrendo....
A noi le industrie inquinanti, a voi i Moratti che pagano a peso d'oro dei ragazzi viziati....a noi l'uranio impoverito dei poligoni...a voi i profitti e i conti in banca miliardari....a noi i malati di cancro....a voi ...le ville in Costa Smeralda e i conti all'estero....
Ma per piacere....



SSS







  Firma di atlantis 


Per la vita e non per denaro, per amicizia e non per interesse.

 Regione Sardegna  ~ Città: quella dove abito  ~  Messaggi: 152  ~  Membro dal: 07/12/2007  ~  Ultima visita: 03/08/2012 Torna all'inizio della Pagina

Ithokor

Utente Medio



Inserito il - 29/07/2008 : 18:10:14  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Ithokor Invia a Ithokor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Di "egoismi" i sardi ne subiscono da secoli, sempre a capo chino e pronti al sacrificio! Per gli interessi di chi??
Le minacce di ritorsioni non credo servano a molto.
Gio ha scritto:

Quando parlate che voi siete autosufficienti, che l'energia serve all'industria del Nord, ecc., dimenticate che una moltitudine di vostri compaesani non consumano energia in Sardegna ma al Nord. Sareste ancora autosufficienti se tutti loro dovessero ritornare a vivere nella loro terra natìa?
In fondo un paio di belle centrali nucleari servirebbero anche per loro...non dovete essere cosi egoisti, voi che già avete avuto la fortuna di non dover emigrare.






  Firma di Ithokor 
«Se non sai dove stai andando, girati per vedere da dove vieni»

 Regione Sardegna  ~ Città: Tatari - Carzeghe  ~  Messaggi: 194  ~  Membro dal: 02/11/2007  ~  Ultima visita: 20/12/2014 Torna all'inizio della Pagina

Turritano

Utente Virtuoso




Inserito il - 29/07/2008 : 18:50:01  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Turritano Invia a Turritano un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Gio ha scritto:

Quando parlate che voi siete autosufficienti, che l'energia serve all'industria del Nord, ecc., dimenticate che una moltitudine di vostri compaesani non consumano energia in Sardegna ma al Nord...

Ma come si fa a parlare così, mi sa come un senso voluto di incomprensione, se non addirittura di velata ostilità.
Io per ora non faccio altri commenti, dirò solo: come fanno i siciliani con un numero di abitanti quasi 5 volte quello della Sardegna? E Malta, con un territorio grande 6 volte quello dell'Asinara e un numero di abitanti (300 mila) solo 5 volte inferiore a quello di tutta la Sardegna? Ma, forse visti dalla Svizzera, questi son misteri misteriosi.
Sempre il solito sapientone che non si fa gli affari suoi! Non resiste alla tentazione di dimostrare quanto sono più acuti e avanti di noi!
Turritano






  Firma di Turritano 
Le dominazioni passano ... i Sardi restano!

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4480  ~  Membro dal: 13/01/2008  ~  Ultima visita: 04/10/2016 Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 3 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
    Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000