Forum Sardegna - Incendi in Sardegna
    Forum Sardegna

Forum Sardegna
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Nota Bene: Le launeddas è sicuramente lo strumento musicale più rappresentativo della Sardegna. Esso è composto da tre canne del tipo comune che vengono chiamate basciu o tumbu, mancosa manna e mancosedda. E’ uno strumento a fiato di origine antichissima ed è in grado di produrre polifonia.



 Tutti i Forum
 Varie dalla Sardegna
 la Sardegna che non mi piace..
 Incendi in Sardegna
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


    Bookmark this Topic  
| Altri..
Pagina Precedente
Autore Discussione
Pagina: di 2

Adelasia

Moderatore

Penna d'oro


Inserito il - 21/06/2014 : 08:24:54  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Adelasia Invia a Adelasia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
In Sardegna ci svegliamo ad aprile, dopo il meritato letargo invernale.
Perché pensare al fuoco se eravamo sommersi dall’acqua? Dormiamoci su, una cosa per volta.
Deve essere per questo che solo ad aprile (come peraltro anche lo scorso anno) la nostra Regione si è ricordata della questione e che c’è una legge da rispettare, la n. 353/2000, e ha approvato le prescrizioni regionali antincendio con delibera G.R. n.14/41 del 18.4.2014, parte integrante del Piano Regionale di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi 2014-2016, approvato comodamente il 20 maggio 2014 con delibera G.R. n. 18/17.

Tanto per avere un’idea sulla questione, la Regione Toscana ha emanato il piano operativo antincendi boschivi 2014-2016 il 28 gennaio 2014 (delibera 50), mentre è del 22.11.2013 la delibera n. X/967 recante “Piano regionale delle attivita' di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi per il triennio 2014-2016 (legge n. 353/2000)” adottata dalla Regione Lombardia.

Il Piano regionale sardo consta di 133 pagine. Nulla da eccepire sui dati statistici (spaventosi), sulle prescrizioni, sui piani operativi ecc. ecc.; stendo un velo pietoso ( o lo sollevo?) sull’attività informativa, alla quale vengono riservate 27 righe scarse. Viene riportato: “…anche quest’anno è stata realizzata una campagna di sensibilizzazione ed informazione riguardo alla prevenzione e lotta degli incendi boschivi, in particolare rivolta al mondo della scuola” . Non mi risulta nella scuola del mio comune; e anche se fosse (e non credo proprio) l'esclusione di una sola classe scolastica sarebbe molto grave, perché l’investimento sulla nuova generazione è il presupposto fondamentale per una nuova cultura sugli incendi, affinché i boschi in fiamme, le campagne divorate dal fuoco, le abitazioni evacuate, la paura del vento in estate, le morti assurde possano finalmente appartenere ai ricordi tristissimi e angoscianti del passato.

Intanto è arrivata un’altra estate e il copione rischia di essere lo stesso, Canadair più o Canadair meno, perché pare sia solo questo l’oggetto del contendere. Importante, ma non basta, e comunque l'obiettivo primario è che nessun veicolo debba sollevarsi in volo.
Vorrei andare oltre, vorrei che fossimo noi i protagonisti di un’estate senza ombre di ali nere.
Evitiamo di bruciare, noi, la nostra terra e la nostra economia, evitiamo di essere passivi: ci vantiamo di essere un popolo resistenziale, dimostriamolo contro il fuoco.
Controlliamo non solo le previsione del tempo e l’oroscopo, al mattino, ma le previsioni del pericolo di incendio, stando in campana nel caso di bollini arancio/rossi
http://www.sardegnaambiente.it/inde...sc=1&c=7093,
come dovremmo nel caso di allerta meteo.
Leggiamo con attenzione le prescrizioni illustrate nel piano regionale antincendio, sono contenute in opuscoli troppo spesso ignorati e comunque sono scaricabili:

http://www.sardegnaambiente.it/docu...22104240.pdf

Scopriremo come fare in caso di incendio e cosa non fare, chi avvisare, quali comportamenti osservare: potrebbero salvarci la vita; quali norme di sicurezza devono osservare i proprietari, i gestori ed i conduttori di insediamenti turistico-ricettivi, campeggi, villaggi, alberghi, ristoranti, agriturismi, discoteche: proporrei di boicottare chi non le osserva.
Come proporrei di non votare gli amministratori locali che non rispettano e non sanzionano i propri cittadini che ignorano le ordinanze, magari perché una multa equivale a un voto perso.
Facciamoci sentire, chiediamo, pretendiamo, dagli altri e da noi stessi. Basta essere passivi: senza ribaltare responsabilità, facciamo la nostra parte, mobilitiamoci, informiamoci per poter informare: per non incenerire, per dimostrare che siamo più sensibili e coscienti di chi ci governa, perché ognuno di noi è sentinella e tutore della nostra magnifica terra.




Modificato da - Adelasia in data 21/06/2014 09:02:37

  Firma di Adelasia 

Castello di Burgos

Burgos (Ss)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Sardegna  ~ Città: nuoro  ~  Messaggi: 2881  ~  Membro dal: 23/05/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

Paradisola

Amministratore




Inserito il - 23/06/2014 : 10:16:58  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Paradisola Invia a Paradisola un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie Adelasia! Riuscire a sensibilizzare anche solo una persona (ma son sicuro saranno molte di più) sarebbe comunque un buon risultato :)

"proporrei di non votare gli amministratori locali che non rispettano e non sanzionano i propri cittadini che ignorano le ordinanze, magari perché una multa equivale a un voto perso"

questa frase dovrebbe esser incisa sotto il cartello di ogni comune




 Regione Sardegna  ~ Prov.: Cagliari  ~ Città: Cagliari  ~  Messaggi: 9777  ~  Membro dal: 11/04/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

Adelasia

Moderatore

Penna d'oro


Inserito il - 29/06/2014 : 08:24:09  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Adelasia Invia a Adelasia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
CENERE (di Giovanni Corona)

Qui, tra i sassi della mia terra,
dove resta solo la cenere,
c’erano alberi dalle radici
generose come le mani nere
dure della mia gente.
Qui, se percorri la strada di notte
e la tagli coi fanali da turista
e rompi il silenzio della mia terra
col tuo clacson sperduto nel silenzio,
io t’invito a guardare le fiamme
che rendono rossa la terra
della mia gente.
La mia gente spera senza speranza
affonda nella cenere il suo lavoro
e cenere hanno i buoi da ruminare
e cenere hanno i greggi da brucare.


Tratta da “Sassi della mia terra - Poesie”, seconda opera postuma del grande poeta di Santu Lussurgiu, pubblicata nel 1992.





  Firma di Adelasia 

Castello di Burgos

Burgos (Ss)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Sardegna  ~ Città: nuoro  ~  Messaggi: 2881  ~  Membro dal: 23/05/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

Adelasia

Moderatore

Penna d'oro


Inserito il - 04/07/2014 : 09:20:09  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Adelasia Invia a Adelasia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Niente di straordinario, oggi: soddisazione del presidente Pigliaru per il progetto sull'ospedale San Raffaele di Olbia presentato dalla Qatar Foundation; dipendenti del Banco di Sardegna in sciopero; nuvolosità mattutina ma cielo azzurro e temperature alte domani, quindi vamos tutti a la playa.
Niente di straordinario oggi, non fosse che la Sardegna brucia: http://tinyurl.com/nl39nw3





Modificato da - Adelasia in data 04/07/2014 09:24:59

  Firma di Adelasia 

Castello di Burgos

Burgos (Ss)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Sardegna  ~ Città: nuoro  ~  Messaggi: 2881  ~  Membro dal: 23/05/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

Adelasia

Moderatore

Penna d'oro


Inserito il - 04/07/2014 : 10:07:29  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Adelasia Invia a Adelasia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
...ma forse anche questo è un fatto ormai ordinario.

"Odio gli indifferenti.
L’indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli indifferenti.
Chiedo conto a ognuno di loro del come ha svolto il compito che la vita gli ha posto e gli pone quotidianamente, di ciò che ha fatto e specialmente di ciò che non ha fatto. E sento di poter essere inesorabile, di non dover sprecare la mia pietà, di non dover spartire con loro le mie lacrime
." ( Antonio Gramsci)




Modificato da - Adelasia in data 04/07/2014 10:07:56

  Firma di Adelasia 

Castello di Burgos

Burgos (Ss)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Sardegna  ~ Città: nuoro  ~  Messaggi: 2881  ~  Membro dal: 23/05/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

Paradisola

Amministratore




Inserito il - 05/07/2014 : 08:11:04  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Paradisola Invia a Paradisola un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ma cosa dice Mia Cara? disponiamo di ben tre Canadair (noto come importantissimo elemento di prevenzione?!?) su gentile omaggio del "governo"..stiamo sereni!
https://www.regione.sardegna.it/j/v...=2&c=148&t=1




 Regione Sardegna  ~ Prov.: Cagliari  ~ Città: Cagliari  ~  Messaggi: 9777  ~  Membro dal: 11/04/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

Adelasia

Moderatore

Penna d'oro


Inserito il - 07/07/2014 : 20:23:06  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Adelasia Invia a Adelasia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Questa perla mi era sfuggita: se questo è il concetto di prevenzione che hanno i nostri amministratori regionali non ci resta che piangere e riflettere, perchè se così vanno le cose non è certo per volere divino, ma nostro. Nostra culpa, insomma.



  Firma di Adelasia 

Castello di Burgos

Burgos (Ss)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Sardegna  ~ Città: nuoro  ~  Messaggi: 2881  ~  Membro dal: 23/05/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

Adelasia

Moderatore

Penna d'oro


Inserito il - 07/07/2014 : 21:04:04  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Adelasia Invia a Adelasia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Della stessa serie (ossia disinvolture linguistiche, volendo essere buoni), così il sito RAS ha poi commentato:

<<Incendi: condizioni estreme, evitata la tragedia.....
Gli incendi che in queste ultime 24 ore hanno colpito il Sulcis, l'Oristanese e in particolare il Medio Campidano hanno distrutto migliaia di ettari di boschi e pascoli, attraversando aziende agricole, bruciando animali e colture...>
>
Anche in questo caso resto basita: dal mio punto di vista si tratta esattamente della descrizione di una tragedia avvenuta, altro che evitata.

A ogni buon conto tali notizie vengono archiviate presto; sulla falsariga, verrà poi riportata la nota sulla prossima non tragedia (che spero non ci sia, perchè coltivo le pie illusioni..).




  Firma di Adelasia 

Castello di Burgos

Burgos (Ss)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Sardegna  ~ Città: nuoro  ~  Messaggi: 2881  ~  Membro dal: 23/05/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

Paradisola

Amministratore




Inserito il - 08/07/2014 : 10:51:58  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Paradisola Invia a Paradisola un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
si legge "la macchina organizzativa ha funzionato bene" praticamente è quanto di meglio ci possiamo aspettare in situazioni analoghe
http://www.regione.sardegna.it/j/v/...2&c=7806&t=1




 Regione Sardegna  ~ Prov.: Cagliari  ~ Città: Cagliari  ~  Messaggi: 9777  ~  Membro dal: 11/04/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2 Discussione  
Pagina Precedente
    Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000