Forum Sardegna - 21 novembre 1962, la morte di un Poeta
    Forum Sardegna

Forum Sardegna
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Nota Bene: Il copricapo del costume femminile di gala di Sennori ( Sassari) è costituito da ben quattro elementi sapientemente accostati e modellati.
Il primo elemento e "su tucchè ", che stringe le chiome nascondendole quasi del tutto; il secondo e' un fazzoletto di seta, detto" mucaloru de sa luisina ";il terzo e' un sottogola di pizzo (" su elu"); l'ultimo e più visibile e' "su biccu", un telo di cotone o lino ricamato a sfilato e a traforo, inamidato e piegato in maniera particolare con il ferro da stiro. Alcuni studiosi ritengono la caratteristica acconciatura di derivazione monacale.



 Tutti i Forum
 Cultura in Sardegna
 Accadde quel giorno in Sardegna
 21 novembre 1962, la morte di un Poeta
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


    Bookmark this Topic  
| Altri..
Autore Discussione  

Adelasia

Moderatore

Penna d'oro


Inserito il - 21/11/2012 : 00:36:05  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Adelasia Invia a Adelasia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
"Ai medici che lo curavano nel Sanatorio di Nuoro, alle suore, silenziose e bianche, che si avvicinavano al suo letto di tisico, agli amici che andavano a trovarlo, Salvatore Cambosu, con voce sommessa e desolata, diceva :<<Lasciatemi morire>>.
Perché è dolce la morte a chi passò amara la vita.
Così morì lo scrittore, un calice di miele amaro sulla bocca, una rosa rossa sopra il cuore finalmente fermo.
Salvatore era come la sua terra: povero.
Era basso, piccolo, magro, dimesso, malvestito, silenzioso, esitante, con un tic all’ occhio che lo faceva lacrimare e che lui, con la mano, umilmente, cercava di nascondere, esternamente immerso in un acquario di tristezza.
Morì in un giorno di novembre, il mese dei morti."
(Francesco Masala, da “Dolce e amara vita di Salvatore Cambosu”, postfazione di Miele amaro Ed. Il maestrale, 1999)


Quel giorno era il 21 novembre del 1962: sono trascorsi esattamente 50 anni.

Ciao, Grande Poeta, vorrei dirti che anch’ io sono salita sul tuo "bastimento carico di spezie e di fiabe, di essenze e di storia, d’immagini preziose e di racconti, di miele e di poesia".

Così Gonario Pinna descrisse, mirabilmente, la tua opera.

Io, da quel bastimento, non voglio più scendere
.













Modificato da - Adelasia in Data 21/11/2012 00:41:24

 Firma di Adelasia 

Castello di Burgos

Burgos (Ss)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Sardegna  ~ Città: nuoro  ~  Messaggi: 2881  ~  Membro dal: 23/05/2006  ~  Ultima visita: Oggi

Google Sardegna


Pubblicità

Anto
Salottino
Utente Master


Inserito il - 21/11/2012 : 18:59:01  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Anto Invia a Anto un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie Adelasia...preziosa e saggia amica, grazie per le tue parole.
Domani andrò a cercare quest'uomo e la sua poesia. Conosciuto solo di fama, da una recensione, da una anonima via di una piccola città.
Domani voglio prendere quel bastimento anche io.
E non so se giammai vorrò scendere.
Domani.
Un forte abbraccio Adelasia. Dal cuore. anto











 Regione Sardegna  ~ Prov.: Nuoro  ~ Città: nuoro  ~  Messaggi: 2208  ~  Membro dal: 30/10/2008  ~  Ultima visita: 03/03/2016 Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
    Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000