Forum Sardegna - S'affuente, il piatto che suona
    Forum Sardegna

Forum Sardegna
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Nota Bene: Is Arutas - La spiaggia si trova nella penisola del Sinis e presenta una sabbia molto particolare, composta da granellini di quarzo con sfumature di colori tra il verde, il rosa ed il bianco. Il mare su cui si affaccia è trasparente, assume colori tra il verde intenso e l'azzurro e presenta un fondale piuttosto profondo fin dalla riva.



 Tutti i Forum
 Cultura in Sardegna
 Tradizioni popolari
 S'affuente, il piatto che suona
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


Nuovo Evento      Bookmark this Topic  
| Altri..
Pagina Precedente
Autore Discussione
Pagina: di 2

Istranzu

Utente Normale


Inserito il - 20/12/2011 : 17:49:05  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Istranzu Invia a Istranzu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Dovrei iniziare con la famosa frase: La ringrazio per avermi posto questa domanda che mi dà la possibilità di rispondere addentrandomi nel profondo della vexata quaestio...

Circa le decorazioni utilizzate per gli elemosinieri abbiamo diverse tipologie, ognuna delle quali permeata di doppi sensi e significati religiosi. Parlo della decorazione del centro dei piatti o bacili, mentre per le zone esterne si hanno in genere decorazioni senza significato religioso, ,ma solo di abbellimento. Al centro all'inizio predominano le raffigurazioni vegetali (cardi, rose, carciofi, fronde) tutte strettamente collegate alla religione cristiana. Poi iniziano a comparire le girandole, di stretto riferimento al significato stesso della vita ma anche al sole, tutte o quasi destrorse. Quasi in contemporanea appaiono altre raffigurazioni: San Giorgio a cavallo mentre trafigge il drago, Adamo ed Eva con sfondo di città in fiamme, teste di Cicerone o Carlomagno, questi con riferimento al Sacro romano impero, l'altro di più oscuro significato. Allego a queste parole un esempio di falso clamoroso, un elemosiniere che sembra proprio molto antico, con al centro di una raggiera la raffigurazione della madonna col bambino e coi piedi poggianti sul crescente lunare, raffigurazione tipicamente ottocentesca creata subito dopo il dogma dell'Immacolata concezione del 1850 (Pio IX). Il piatto, molto bello, è stato pulito tanto da lisciare la figura e far apparire il piombo del retro dai seni. Il piombo è stato messo recentemente per tappare i buchi fatti durante la pulitura sul metallo abbastanza fine. Parlo di falso in quanto è stato truccato per sembrare seicentesco essendo invece tardo ottocentesco e falsificato recentemente.

Immagine:

39,34 KB

Di questi problemi figurativi parlerò diffusamente il 18 febbraio pomeriggio nella conferenza che terrò a Ottana ed alla quale sei invitata.






 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Alghero  ~  Messaggi: 80  ~  Membro dal: 02/04/2010  ~  Ultima visita: 17/10/2014 Torna all'inizio della Pagina

Adelasia

Moderatore

Penna d'oro


Inserito il - 21/12/2011 : 20:38:50  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Adelasia Invia a Adelasia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Istranzu ha scritto:

Di questi problemi figurativi parlerò diffusamente il 18 febbraio pomeriggio nella conferenza che terrò a Ottana ed alla quale sei invitata.


Una conferenza a Ottana prima di Firenze? Bene bene...
Grazie per l'invito: l'argomento mi tange e mi intriga, non mancherò






  Firma di Adelasia 

Castello di Burgos

Burgos (Ss)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Sardegna  ~ Città: nuoro  ~  Messaggi: 2881  ~  Membro dal: 23/05/2006  ~  Ultima visita: 01/07/2020 Torna all'inizio della Pagina

Istranzu

Utente Normale


Inserito il - 05/02/2012 : 12:45:32  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Istranzu Invia a Istranzu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Locandina del seminario che terremo ad Ottana su questo argomento. Raccomando a tutti gli interessati di non mancare se vogliono approfondire la conoscenza degli elemosinieri e delle affuentes. Parlerò di nascita, evoluzione, centri di produzione, utilizzo, copie e bibliografia, insomma tutto ciò che a oggi è emerso dalla ricerca che ho in corso da più di un decennio.

Immagine:

39,38 KB






 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Alghero  ~  Messaggi: 80  ~  Membro dal: 02/04/2010  ~  Ultima visita: 17/10/2014 Torna all'inizio della Pagina

Istranzu

Utente Normale


Inserito il - 28/02/2012 : 14:13:31  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Istranzu Invia a Istranzu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando


Immagine:

93,3 KB
Il convegno è andato molto bene per il grande interesse dimostrato dai presenti alcuni dei quali venuti da lontano. Un grazie ad prof. emerito Mario Atzori, venuto apposta da Sassari per il suo desiderio di presentare il convegno e me, ed agli amici di Gadoni e di Orgosolo venuti in forze per saperne qualcosa di più sui loro elemosinieri. E sopratutto grazie a Giampaolo Marras, sindaco di Ottana per la sua disponibilità ed interesse dimostrati concretamente non solo il 18 ma anche nei giorni seguenti! E adesso si parla di un Centro studi e documentazioni dell'affuente ad Ottana!






 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Alghero  ~  Messaggi: 80  ~  Membro dal: 02/04/2010  ~  Ultima visita: 17/10/2014 Torna all'inizio della Pagina

Istranzu

Utente Normale


Inserito il - 28/02/2012 : 14:30:00  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Istranzu Invia a Istranzu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ed ora occorre pensare a trovare chi ci può dare una mano a censire gli elemosinieri sardi!






 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Alghero  ~  Messaggi: 80  ~  Membro dal: 02/04/2010  ~  Ultima visita: 17/10/2014 Torna all'inizio della Pagina

Anto
Salottino
Utente Master


Inserito il - 04/03/2012 : 19:03:36  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Anto Invia a Anto un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Complimenti Mario....davvero un argomento intrigante...sono totalmente ignorante sulla questione...ma davvero mi spiace non essere stata presente al Seminario...ora sarò più attenta a queste splendide affuentes. ...non si finisce mai di imparare. anto






 Regione Sardegna  ~ Prov.: Nuoro  ~ Città: nuoro  ~  Messaggi: 2208  ~  Membro dal: 30/10/2008  ~  Ultima visita: 03/03/2016 Torna all'inizio della Pagina

Istranzu

Utente Normale


Inserito il - 08/08/2012 : 08:33:17  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Istranzu Invia a Istranzu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ed all'ultima edizione dell'Ardia di Sedilo, mentre ero in chiesa a suonare per accompagnare gosos su richiesta del sacerdote che officiava una delle messe che a ripetizione vengono celebrate durante l'Ardia l'occhio mi è caduto su un elemosiniere poggiato su una colonna del transetto, sul quale i fedeli deponevano le offerte in denaro. Ho quindi scoperto che il santuario ha 3 begli elemosinieri datati da me al XVI e XVII secolo, che ora sto studiando per la prossima pubblicazione su Logos, il semestrale edito a cura dell'associazione Iloi. (a proposito, sull'ultimo numero uscito c'è un mio lavoro...).

Immagine:

76,94 KB






 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Alghero  ~  Messaggi: 80  ~  Membro dal: 02/04/2010  ~  Ultima visita: 17/10/2014 Torna all'inizio della Pagina

Istranzu

Utente Normale


Inserito il - 22/09/2014 : 19:35:39  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Istranzu Invia a Istranzu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Circa il mio primo commento:

"Da Norimberga arrivò in Abruzzo un gruppo di ottonai tedeschi che rifornì a lungo le chiese dell'Italia meridionale. Per la Sardegna non si hanno dati precisi cioè non si sa se venissero prodotti in loco o importati dall'Abruzzo", è da cancellare perchè superato dalla ricerca.

Infatti circa l'Abruzzo la notizia di ottonai tedeschi in quella zona è destituita di fondamento, fu un errore di uno studioso che ipotizzò e pubblicò la sua idea che la grande quantità di elemosinieri in Abruzzo fosse dovuta a questo arrivo; in effetti non è assolutamente vero ed io non posso neanche correggere il post su Gente di Sardegna!







 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Alghero  ~  Messaggi: 80  ~  Membro dal: 02/04/2010  ~  Ultima visita: 17/10/2014 Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2 Discussione  
Pagina Precedente
Nuovo Evento      Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000