Forum Sardegna - Il guardiano del faro
    Forum Sardegna

Forum Sardegna
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Nota Bene: Gli Issohadores - con un corpetto rosso e pantaloni bianchi, panno frangiato, cintura di piccoli sonagli, lungo laccio ( soha ) e cappello nero ad ampia falda, si dispongono all'esterno, davanti, al centro e dietro, lasciando solo a uno il compito di coordinamento e di guida. La funzione esteriore appare quella di garantire lo svolgimento del rituale e di catturare prede, oggi prevalentemente femminili, con la soha . quasi a riaffermare e riproporre le modalità dell'azione che ha portato al dominio del gruppo che controllano



 Tutti i Forum
 Varie dalla Sardegna
 Sardegna in Tv e in radio
 Il guardiano del faro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


    Bookmark this Topic  
| Altri..
Autore Discussione  

Adelasia

Moderatore

Penna d'oro


Inserito il - 07/06/2011 : 00:02:03  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Adelasia Invia a Adelasia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Quante volte sono rimasta affascinata dalle sciabolate scintillanti che provenivano dal faro di Capo Caccia, illuminando le notti scure e creando un’atmosfera a metà fra suggestioni fantascientifiche e misteriose inquietudini ???
Tante, specie d’inverno.
Ero comunque convinta che il faro fosse automatizzato, e quindi un po’ senz’anima, invece stasera, nel corso dell’esordio della nuova bella trasmissione “Hotel patria” di Mario Calabresi ( non c’entra nulla, ma.. lunga vita a questo tipo di TV, un "faro" anch'essa tra tanto squallore), ecco un’intervista al guardiano del faro di Capo Caccia, con tanto di immagini straordinarie.
Luigi Critelli (mi pare che questo sia il suo nome), ha raccontato della sua passione per il mare, della romantica idea che aveva della sua attuale attività quando era bambino, dei suoi risvegli allorché sorseggia il caffè con lo sguardo rivolto a un panorama unico che lo fa sentire assolutamente privilegiato,- in un certo senso in cima al mondo-, del maestrale che quando imperversa è straordinariamente impetuoso e travolgente, della rassicurazione che regala il bagliore della luce del faro ai naviganti che solcano il mare nelle notti buie, della sua famiglia che vive lì ( consorte e due pargoli) come una qualsiasi famiglia normale, per quanto possa essere considerato “normale” vivere in cima alla magnifica, candida e solitaria falesia di Capo Caccia e accertarsi che incandescenti fasci di luce attraversino il cielo e il mare…









 Firma di Adelasia 

Castello di Burgos

Burgos (Ss)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Sardegna  ~ Città: nuoro  ~  Messaggi: 2881  ~  Membro dal: 23/05/2006  ~  Ultima visita: 01/07/2020

Google Sardegna


Pubblicità

Tizi
Salottino
Utente Virtuoso



Inserito il - 07/06/2011 : 09:40:08  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Tizi Invia a Tizi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Anche a me il faro....e il guardiano del faro...mi hanno sempre affascinato....incuriosito.









  Firma di Tizi 

Panorama

Villa Sant' Antonio (Or)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Oristano  ~ Città: Villa S. Antonio/Orbassano  ~  Messaggi: 4943  ~  Membro dal: 10/09/2008  ~  Ultima visita: 01/06/2020 Torna all'inizio della Pagina

antonellocor
Salottino
Utente Senior



Inserito il - 07/06/2011 : 10:04:31  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di antonellocor Invia a antonellocor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Anche a me meraviglia che ci siano ancora fari presidiati... pensavo che ormai fossero tutti automatizzati!
Non ho visto la trasmissione ma mi sento di dirti di non prendere per oro colato tutto quello che raccontano... sarà che io non ho molta fiducia nella TV ma probabilmente le cose sono molto meno romantiche di come vengono descritte. Dico questo perché di recente una trasmissione della RAI ha fatto un servizio su una mia amica e ti posso assicurare che tutta la sua storia era MOLTO MOLTO MOLTO romanzata...









  Firma di antonellocor 

Non c'è rimedio ne per la nascita ne per la morte, ciò che ci resta è cercare di goderci l'intervallo

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Cagliari  ~ Città: San Sperate  ~  Messaggi: 1294  ~  Membro dal: 25/02/2009  ~  Ultima visita: 12/07/2013 Torna all'inizio della Pagina

Adelasia

Moderatore

Penna d'oro


Inserito il - 07/06/2011 : 23:22:02  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Adelasia Invia a Adelasia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Antonello......forse non mi sono espressa nel migliore dei modi, e me ne scuso, se ti ho dato l'impressione che il programma intendesse raccontare storie romanzate.
Mario Calabresi, figlio del noto commissario Luigi assassinato negli anni '70, autore di "Spingendo la notte più in là" e attuale direttore della Stampa, non mi pare proprio che soffra di quella che io chiamo la sindrome dell'auditel, malattia contagiosissima che fa più vittime della peste nera. Molto spesso a scapito della qualità, ahimè.

La trasmissione raccontava di gente normale (nessuna polemica, nessuna cronaca nera, nessun sensazionalismo...), come normale appariva il guardiano del faro di Capo Caccia: come tanti bambini, e altrettanti adulti, avrà subito il fascino di quello che poi è diventato il suo mestiere: ma questo non mi pare eccezionale, al contrario... è perfino banale.
Non ha riferito scene di vita straordinarie e eroiche, non si è spacciato per il comandante Camedda, non ha raccontato di aver soccorso daini feriti ma di condurre, in quel faro, una vita normale con la sua famiglia. Certo, descriveva la furia del maestrale e riferiva che il paesaggio che si estende sotto i suoi occhi è meraviglioso e unico: ma come dargli torto o pensare che questa visione sia romanzata o derivata da un eccesso di romanticismo???








Modificato da - Adelasia in data 07/06/2011 23:23:45

  Firma di Adelasia 

Castello di Burgos

Burgos (Ss)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Sardegna  ~ Città: nuoro  ~  Messaggi: 2881  ~  Membro dal: 23/05/2006  ~  Ultima visita: 01/07/2020 Torna all'inizio della Pagina

quattromori

Utente Master



Inserito il - 08/06/2011 : 08:02:07  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di quattromori Invia a quattromori un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
giungere a Capo Caccia è come entrare in una fiaba e non è necessario che la tv aggiunga una sola virgola al racconto che questo luogo sà raccontare

chissà perchè le trasmissioni di Rai 3 sono sempre le migliori ... lunga vita a questa emittente!








  Firma di quattromori 
_____________________non disprezzare gli altri; potrebbero avere qualcosa da insegnarti
www.bandierasarda.it

 Regione Sardegna  ~ Città: villanovaforru  ~  Messaggi: 2013  ~  Membro dal: 12/04/2006  ~  Ultima visita: 27/08/2013 Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
    Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000