Forum Sardegna - notizie sul costume di sorso
    Forum Sardegna

Forum Sardegna
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Nota Bene: Nella costa del territorio del comune di Baunei, in località Mudaloru ,a 12 metri di profondità,si trova l'ingresso della grotta sottomarina di Utopia.
L'attività esplorativa iniziata nel 1996 da parte di un team di speleosub tedeschi, che si sono autocostruiti e perfezionata l'attrezzatura, sempre più sofisticata, che è servita per poter progredire ed arrivare ad esplorare la cavità, che ad oggi con i 6000 metri di gallerie suddivise in due rami principali, e gli oltre 80 metri di profondità raggiunti, ne fanno la grotta sottomarina più lunga d'Europa.



 Tutti i Forum
 Cultura in Sardegna
 Abbigliamento Tradizionale
 notizie sul costume di sorso
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


Nuovo Evento      Bookmark this Topic  
| Altri..
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: di 6

babborcu
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 17/12/2010 : 10:53:05  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di babborcu Invia a babborcu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ma noi qandimo d'accordissimo! e' che io ho un modo di dire le cose e tu un altro.. e per alcune situazioni tu sei un pochino più possibilista ed indulgente di me.. io sono più rigido e diffidente,.. ma in realtà nella sostanza vera diciamo le stesse cose..
ho foto della prima cavalcata e degli anni 1952-54...dove si vedono tanti di quei prestiti e pasticcetti chiari chiari da far accapponare la pelle!! per cui quelle ragas potrebbero essere tranquillamente prestate da altri o fatte in fretta in fretta per l'occasione... considera che negli anni 50.. per paesi molto più conservativi di sorso ( ad es. bono o centri circostanti sassari) le ragas vere ad antiche.. erano rarità... ergo: prudenza.. anche la somiglianza con aggius non depone a favore...

ho visto alcune foto ,credo scattate dal fotografo Perella di Sassari, in cui c'è una rappresentanza sorsese ( donne bellissime, molto curate, evidentemente di famiglie su) ad una delle visite dei reali ..credo siano del 1929,, ma non ne sono assolutamente certo ( vabbe' ..le donne portano sottobbraccio la faldetta cuvaccadda dell'abito feriale.. o si usava anche in festa????) ma indossano dellle vesti di faia splendide, e sono vestite con grande cura.. per es. nell'acconciatura dello scialle.. ben diversamente dalle ragazze della ricostruzione..
scusami.. ma quando gli abiti sono ricostruiti...occorre mettere maggior impegno in tutti i dettagli.. proprio per contrastare un poco leinevitabili "sfasature" nella qualità delle stoffe, nel taglio, nelle rifiniture.. ecc.. ciao









 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4364  ~  Membro dal: 18/02/2008  ~  Ultima visita: 28/05/2012 Torna all'inizio della Pagina

osil

Utente Medio



Inserito il - 17/12/2010 : 13:54:41  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di osil Invia a osil un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
babborcu:è vero io sono più possibilista mentre tu no, comunque sono pienamente d'accordo con te le ragas potrebbero essere state prestate non ho certezza sull'argomento l'unico che può dimostrarcelo è lui il figurante ciao.








 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: sorso  ~  Messaggi: 250  ~  Membro dal: 20/06/2008  ~  Ultima visita: 06/04/2013 Torna all'inizio della Pagina

osil

Utente Medio



Inserito il - 18/12/2010 : 09:20:35  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di osil Invia a osil un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
babborcu:quelle foto di perella si le ho viste e avevano la faldetta sottobraccio ,sulle ragas voglio dire che paesi per esempio osilo gia nel 1913 come riporta il liperi tolu gli uomini che le indossano sono da contare con le dita di una mano poi lui dice che sono una trentina in un paese conservatore e anche grosso (in quei tempi erano più di seimila gli abitanti) come osilo già erano pochini,a Sorso so dell'uso di qualche anziano sino agli anni trenta (testimonianza orali) e forse sino al 45 quest'uso è continuato.Quindi perchè non creder che qualche ragas fosse rimasta superstite sino ai primissimi anni cinquanta,d'altronde molte ragas non esistono più perche son state distrutte dalle tarme essendo di fibra vegetale (lana-orbace).Non avendo certezze sono solo congetture a noi l'ardua sentenza della ricostruzione ciao







 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: sorso  ~  Messaggi: 250  ~  Membro dal: 20/06/2008  ~  Ultima visita: 06/04/2013 Torna all'inizio della Pagina

osil

Utente Medio



Inserito il - 18/12/2010 : 10:23:35  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di osil Invia a osil un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
funtaneri:e allora che ne pensi di questi argomenti?hai visto la fotografia con le ragas?quelle ragas che indossate non sono fatte su un modello originale?e sul corpetto che misai dire?

saluti








 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: sorso  ~  Messaggi: 250  ~  Membro dal: 20/06/2008  ~  Ultima visita: 06/04/2013 Torna all'inizio della Pagina

osil

Utente Medio



Inserito il - 18/12/2010 : 10:30:27  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di osil Invia a osil un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
babborcu:ho visto delle fografie datate 1935 ugo pellis su Sennori pero le donne erano sorsensi sicuramente c'è un particolare sulla faldetta cuvvacada che nel cosiddetto pannu da pedi invece di essere a tinta unita come l'ho conosciuto anche io risulta fantasia e il resto della faldetta a tinta unita esattamente il contrario a come si usa sino ad oggi.Il termine culazzu o curazzu inteso come gonna da che cosa deriva da corazza?







 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: sorso  ~  Messaggi: 250  ~  Membro dal: 20/06/2008  ~  Ultima visita: 06/04/2013 Torna all'inizio della Pagina

osil

Utente Medio



Inserito il - 18/12/2010 : 10:35:01  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di osil Invia a osil un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
babborcu ti mando un po di foto sulla faldetta cuvaccada
http://img844.imageshack.us/img844/...84415858.jpg








 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: sorso  ~  Messaggi: 250  ~  Membro dal: 20/06/2008  ~  Ultima visita: 06/04/2013 Torna all'inizio della Pagina

osil

Utente Medio



Inserito il - 18/12/2010 : 10:37:28  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di osil Invia a osil un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
<script src='http://img829.imageshack.us/shareab...17.jpg&p=tl' type='text/javascript'></script><noscript>[URL=http://img829.imageshack.us/i/45823154198183944015317.jpg/][/URL]</noscript>







 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: sorso  ~  Messaggi: 250  ~  Membro dal: 20/06/2008  ~  Ultima visita: 06/04/2013 Torna all'inizio della Pagina

osil

Utente Medio



Inserito il - 18/12/2010 : 10:39:50  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di osil Invia a osil un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
<script src='http://img137.imageshack.us/shareab...te.jpg&p=tl' type='text/javascript'></script><noscript>[URL=http://img137.imageshack.us/i/normalritornodallafonte.jpg/][/URL]</noscript>







 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: sorso  ~  Messaggi: 250  ~  Membro dal: 20/06/2008  ~  Ultima visita: 06/04/2013 Torna all'inizio della Pagina

osil

Utente Medio



Inserito il - 18/12/2010 : 10:43:01  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di osil Invia a osil un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
<script src='http://img810.imageshack.us/shareab...17.jpg&p=tl' type='text/javascript'></script><noscript>[URL=http://img810.imageshack.us/i/41290154200592004215317.jpg/][/URL]</noscript>







 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: sorso  ~  Messaggi: 250  ~  Membro dal: 20/06/2008  ~  Ultima visita: 06/04/2013 Torna all'inizio della Pagina

osil

Utente Medio



Inserito il - 18/12/2010 : 10:45:53  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di osil Invia a osil un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
<script src='http://img227.imageshack.us/shareab...17.jpg&p=tl' type='text/javascript'></script><noscript>[URL=http://img227.imageshack.us/i/45823154198179943915317.jpg/][/URL]</noscript>







 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: sorso  ~  Messaggi: 250  ~  Membro dal: 20/06/2008  ~  Ultima visita: 06/04/2013 Torna all'inizio della Pagina

osil

Utente Medio



Inserito il - 18/12/2010 : 10:49:06  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di osil Invia a osil un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
donna in faia anni 1915-16
<script src='http://img704.imageshack.us/shareab...ia.jpg&p=tl' type='text/javascript'></script><noscript>[URL=http://img704.imageshack.us/i/donnainfaia.jpg/][/URL]</noscript>








 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: sorso  ~  Messaggi: 250  ~  Membro dal: 20/06/2008  ~  Ultima visita: 06/04/2013 Torna all'inizio della Pagina

babborcu
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 18/12/2010 : 20:36:54  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di babborcu Invia a babborcu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ciao.. perchè dici che erano di certo di sorso quelle donne? guarda che a senori( non te lo insegno io) andava anche quel tipo di copricapo... e ho visto personalmente gonne del tipo ritratto dal pellis a sennori, sicuramente sennoresi ( inoltre, alcuni tratti comuni, a dispetto delle mitiche rivalità, fra idue paesi potrebbero pure esserci)
hai fatto un errore: l'orbace non e' una fibra vegetale, ma animale ---
nessuno dice che a sorso non si usassero ragas nel passato... io dico pero' che i docimenti per ricostruirle sono molto dubbi ed esigui..
belle le foto con le faldette in testa... belle davvero...
curazzu : voi trasformate spesso la l del logudorese in r... a sennori e' culazzu.. da cosa deriverà dalla nobilecorazza o dal meno nobile "sedere"? la parola culazzu in logudorese indica il fondo di bottiglie e bicchieri ( ma anche il fondo dell'inferno : culazzos de inferru) e certi indumenti di bambini che coprono la parte inferiore. ( culazzu e manteddu) altro che corazza!!!! hahahaha!









 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4364  ~  Membro dal: 18/02/2008  ~  Ultima visita: 28/05/2012 Torna all'inizio della Pagina

osil

Utente Medio



Inserito il - 20/12/2010 : 09:41:47  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di osil Invia a osil un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
babborcu:a sennori pero è scomparso anche a osilo quel tipo di faldetta cuvvaccadda mentre a Sorso è durata sino ai nostri giorni perchè le mie nonne quella sorsense la usava mentre quella sennorese usava lo scialle .

Ho sbagliato nello scrivere fibra animale: poi il termine curazzu io lo metto insieme a baldagore (termine usato a sennori per la gonna) perche secondo me mutuato da termini militari antichi per le divise passate poi agli indumenti femminili.

per quanto riguarda le faldette Sorso ha una ricchezza di fogge e colori che ci vorrebbe un trattato nel descriverle troppo pesante da fare in questo forum.

per quanto riguarda la fotografia della donna in faia secondo me la gonna può essere di panno e plissetata nera quindi io l'ho definita in faia ma in realta è vestita con tutt'altro tipo di tessuto.








 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: sorso  ~  Messaggi: 250  ~  Membro dal: 20/06/2008  ~  Ultima visita: 06/04/2013 Torna all'inizio della Pagina

babborcu
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 20/12/2010 : 12:39:11  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di babborcu Invia a babborcu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
osol,, certo che ho capito che orbace vegetale era un lapsus..

faldetta cavaccadda.. se fai questo discorso Tutti, anche sorso ,dovrebbero fermarsi alle ultime fogge usate..
anche a ittiri e osilo dopo il 1930 si usava quasi esclusivamente lo scialle per uscire.. ma le fogge precedenti hanno lasciato tracce profondissime , numerosi esemplari ecc. ecc. ovvero una tradizione

la varietà di faldettas e' data dal fatto che i gusti personali, le capacità economiche e le stoffe che via via erano disponibili in commercio variavano...
c'era una regola di base,certo, detrminati colori per lutto, mezzo lutto, anziane, signorine.. e una norma che regolava la tipologia della balza... ma c'era varietà..
se e' per questo ne ho visto sia di tela stampata dozzinale sia si sete discretamente costose..
culazzu,,, viene certissimamente dal fatto o che copre il "culo" o il "fondo", rassegnati... per aldagore,, si può pensare a quel che dici tu o a giustacuore ( anch'esso legato a divise) certo che e' strano che da indumenti esclusivamente maschili questi termini si siano fermati su indumenti femminili









 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4364  ~  Membro dal: 18/02/2008  ~  Ultima visita: 28/05/2012 Torna all'inizio della Pagina

osil

Utente Medio



Inserito il - 08/01/2011 : 09:36:35  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di osil Invia a osil un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
funtaneri:e allora quella foto del 1880 riesci a spedirla e quel lavoro sul costume antico?







 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: sorso  ~  Messaggi: 250  ~  Membro dal: 20/06/2008  ~  Ultima visita: 06/04/2013 Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 6 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Nuovo Evento      Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000