Forum Sardegna - Vecchia Nuoro
    Forum Sardegna

Forum Sardegna
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Nota Bene: Sa Domu Nosta è il museo archeologico realizzato a Senorbì in una antica casa padronale ristrutturata nei primi anni ’80. Il museo ospita principalmente reperti provenienti dal territorio di Senorbì (Monte Luna, Santu Teru e altri) ma sono presenti anche ritrovamenti di altri centri della Trexenta.



 Tutti i Forum
 Foto e video di Sardegna
 Foto d'epoca di Sardegna
 Vecchia Nuoro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


    Bookmark this Topic  
| Altri..
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: di 9

UtOld
Salottino
Utente Senior



Inserito il - 29/03/2009 : 20:26:07  Link diretto a questa risposta  Rispondi Quotando
Grazie Giuseppe ... aggiungo qualche altra notizia di carattere storico:

Le reliquie del santo furono inizialmente conservate nel convento di Santa Maria di Gesù, luogo della sua morte. Nel 1607 venne trafugato il cuore e portato nel convento francescano di San Pietro di Silki a Sassari.

Nel 1718, in seguito alla demolizione di Santa Maria di Gesù, le spoglie del santo vennero trasferite prima nella chiesa di San Mauro a Villanova (in cui è ancora conservata una reliquia e l'arca in pietra che ne conteneva il corpo) e da qui, nel 1758, nella chiesa di Santa Rosalia nella Marina. Santa Rosalia è il principale santuario di San Salvatore, dove il suo corpo è esposto, all'interno di una teca in vetro posta sotto la mensa dell'altare maggiore.

Info: Vikipedia.it









 Regione Sardegna  ~ Prov.: Nuoro  ~ Città: Nuoro  ~  Messaggi: 1161  ~  Membro dal: 28/11/2008  ~  Ultima visita: 23/12/2012 Torna all'inizio della Pagina

Giuseppe

Utente Attivo



Inserito il - 05/04/2009 : 19:14:40  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuseppe Invia a Giuseppe un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Aldo g ha scritto:

Grazie Giuseppe ... aggiungo qualche altra notizia di carattere storico:

Le reliquie del santo furono inizialmente conservate nel convento di Santa Maria di Gesù, luogo della sua morte. Nel 1607 venne trafugato il cuore e portato nel convento francescano di San Pietro di Silki a Sassari.

Nel 1718, in seguito alla demolizione di Santa Maria di Gesù, le spoglie del santo vennero trasferite prima nella chiesa di San Mauro a Villanova (in cui è ancora conservata una reliquia e l'arca in pietra che ne conteneva il corpo) e da qui, nel 1758, nella chiesa di Santa Rosalia nella Marina. Santa Rosalia è il principale santuario di San Salvatore, dove il suo corpo è esposto, all'interno di una teca in vetro posta sotto la mensa dell'altare maggiore.

Info: Vikipedia.it

La teca in vetro attuale (così mi risulta) non è la stessa, per ragioni di...spazio.
In origine (se non ricordo male...) stava in alto, dietro l'altare. Come accade ancora per la Madonna di Bonaria.
Giuseppe








 Regione Sardegna  ~ Prov.: Cagliari  ~ Città: Cagliari  ~  Messaggi: 593  ~  Membro dal: 09/11/2008  ~  Ultima visita: 20/02/2012 Torna all'inizio della Pagina

Giuseppe

Utente Attivo



Inserito il - 29/04/2009 : 17:22:20  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuseppe Invia a Giuseppe un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Questa foto appartiene anche alla serie: "fascismo in Sardegna".
Preferisco attribuirla a Nuoro, anni Trenta, forse il 1938-40. Gerarchi, avanguardisti e grande labaro: avevamo l'impero.



Si tratta di quella strada, davanti alla vecchia sede della Banca d'Italia, che conduceva alla Federazione del fascio e all'unico vecchio cinema della città. In prtica ai margini della grande piazza alberata.
Aldo g. e amici nuoresi, ricordo bene? Qualche precisazione?
Se la foto non è troppo scura, si potrebbe riconoscere qualcuno?
Giuseppe.








 Regione Sardegna  ~ Prov.: Cagliari  ~ Città: Cagliari  ~  Messaggi: 593  ~  Membro dal: 09/11/2008  ~  Ultima visita: 20/02/2012 Torna all'inizio della Pagina

UtOld
Salottino
Utente Senior



Inserito il - 30/04/2009 : 06:58:35  Link diretto a questa risposta  Rispondi Quotando
Ciao Giuseppe
Il luogo somiglia molto alla zona da te descritta, ma ho forti dubbi che si tratti di Nuoro, mi lascia perplesso il balcone all'interno della via e l'arco che si intravede nello sfondo ... vedrò di indagare.









 Regione Sardegna  ~ Prov.: Nuoro  ~ Città: Nuoro  ~  Messaggi: 1161  ~  Membro dal: 28/11/2008  ~  Ultima visita: 23/12/2012 Torna all'inizio della Pagina

Giuseppe

Utente Attivo



Inserito il - 30/04/2009 : 08:32:24  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuseppe Invia a Giuseppe un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Aldo g ha scritto:

Ciao Giuseppe
Il luogo somiglia molto alla zona da te descritta, ma ho forti dubbi che si tratti di Nuoro, mi lascia perplesso il balcone all'interno della via e l'arco che si intravede nello sfondo ... vedrò di indagare.


Indaga. Io ti darò, forse, qualche altro elemento, ma potrei sbagliarmi sul luogo.

Quest'altra foto, per quanto scura e anonima, è certamente della serie: Nuoro ai tempi del fascismo, anno 1938-39.
E' un gruppo di "balilla" con il contenitore della maschera antigas.
Non è bella ma carica di ricordi.
Spero di recuperarne una migliore.
Si accettano critiche e proposte.
Grazie.
Saluti
Giuseppe








 Regione Sardegna  ~ Prov.: Cagliari  ~ Città: Cagliari  ~  Messaggi: 593  ~  Membro dal: 09/11/2008  ~  Ultima visita: 20/02/2012 Torna all'inizio della Pagina

Giuseppe

Utente Attivo



Inserito il - 30/04/2009 : 16:52:30  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giuseppe Invia a Giuseppe un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Se mi va bene, questa volta si tratta di un gruppo, una squadra di "balilla trombettieri".

A Nuoro, a Nuoro, non ci sono dubbi. Davanti alla sede del Fascio.
Vorrei, se qualcuno ci riesce, poter dare un nome ad alcuni essi, compreso il notissimo caposquadra, avanguardista che sta in fondo. Non ricordo il nome vero, potrei sbagliarmi, ma sui muri nuoresi era indicato Popollone, con aggettivi e inviti vari, non sempre e non tutti amichevoli. E'la sorte di chi comanda un squadra...
Così mi dicono oppure così mi dice la memoria (mia o altrui). Era severo e simpatico, dice sempre la memoria.
Qualcuno ricorda di averlo conosciuto?
Anche di qualche "trombettiere" su potrebbe ritrovare il nome.
La prossima volta spero di trovare i "balilla tamburini".
Vi saluto.
Giuseppe








 Regione Sardegna  ~ Prov.: Cagliari  ~ Città: Cagliari  ~  Messaggi: 593  ~  Membro dal: 09/11/2008  ~  Ultima visita: 20/02/2012 Torna all'inizio della Pagina

Marialuisa

Utente Master



Inserito il - 10/06/2009 : 15:46:02  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Marialuisa Invia a Marialuisa un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sempre a Nuoro , sul monte Ortobene ...












Ortobene , 13 /01/1973

Coll Ciuti









Modificato da - Barbaricina in data 10/06/2009 17:54:01

  Firma di Marialuisa 

 Regione Sardegna  ~ Città: Cagliari  ~  Messaggi: 2410  ~  Membro dal: 10/11/2007  ~  Ultima visita: 05/09/2016 Torna all'inizio della Pagina

maria
Salottino
Utente Maestro




Inserito il - 10/06/2009 : 16:03:15  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di maria Invia a maria un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Merci ma chere amie
Che bei ricordii specialmente le scale che salgono al Redentore mi sembrava per un attimo di veder la mia mamma salirle









  Firma di maria 

Redentore - Monte Ortobene

Nuoro

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Estero  ~ Prov.: Nuoro  ~ Città: Belgio  ~  Messaggi: 9265  ~  Membro dal: 21/04/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

UtOld
Salottino
Utente Senior



Inserito il - 10/06/2009 : 16:47:40  Link diretto a questa risposta  Rispondi Quotando
maria ha scritto:

Merci ma chere amie
Che bei ricordii specialmente le scale che salgono al Redentore mi sembrava per un attimo di veder la mia mamma salirle



No Maria queste sono le scale di una casa privata sul monte Ortobene che conducono al terrazzo.









 Regione Sardegna  ~ Prov.: Nuoro  ~ Città: Nuoro  ~  Messaggi: 1161  ~  Membro dal: 28/11/2008  ~  Ultima visita: 23/12/2012 Torna all'inizio della Pagina

UtOld
Salottino
Utente Senior



Inserito il - 10/06/2009 : 18:55:24  Link diretto a questa risposta  Rispondi Quotando





Le foto postate da Maria Luisa ci fanno conoscere l’interno della casa museo di Ziu Prededdu Chirone persona molto cara e ricordata con affetto da tutti i Nuoresi.

Il complesso in parte scavato sulla roccia conserva al suo interno una interessante collezione di utensili della cultura materiale agro-pastorale tra cui un’intera batteria di pentole e pentoloni di rame, spiedi di ogni misura e spessore, forcelle per la ricotta e il formaggio, cestini, taglieri di varie misure ecc.. - Interessante la camera da letto al piano terra i cui arredi fanno bella mostra con luccicanti ottoni finemente lavorati, cassapanche e sedie intarsiate.

Il rammarico per questo interessante complesso sta nel fatto che l’amministrazione comunale non ha ancora dimostrato un serio interesse per acquisirlo a patrimonio pubblico.









Modificato da - UtOld in data 10/06/2009 18:57:23

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Nuoro  ~ Città: Nuoro  ~  Messaggi: 1161  ~  Membro dal: 28/11/2008  ~  Ultima visita: 23/12/2012 Torna all'inizio della Pagina

mekieddu
Salottino
Utente Medio



Inserito il - 10/06/2009 : 20:38:32  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mekieddu Invia a mekieddu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
aldo in che zona del monte si trova questa casa? io ne ho sentito parlare a volte, ma mi sfugge dove si trovi esattamente








  Firma di mekieddu 
Commo chi ana mortu sos zigantes, Nugoro no es prus Nugoro....

 Regione Sardegna  ~ Città: Nuoro  ~  Messaggi: 431  ~  Membro dal: 01/10/2007  ~  Ultima visita: 11/11/2013 Torna all'inizio della Pagina

UtOld
Salottino
Utente Senior



Inserito il - 10/06/2009 : 22:20:10  Link diretto a questa risposta  Rispondi Quotando
mekieddu ha scritto:

aldo in che zona del monte si trova questa casa? io ne ho sentito parlare a volte, ma mi sfugge dove si trovi esattamente


Se arrivi da Sedda Ortai prima di ingombrare l’incrocio che porta all'anello del monte devi girare a destra in una stradina asfaltata larga circa mt. 3,50. prosegui per circa 100 mt e sei arrivato.

Se arrivi dalla strada vecchia (via solotti) prosegui lungo l'anello del monte giralo tutto e poi svolta a destra e subito dopo a sinistra (ritrovi la strada di sopra)









Modificato da - UtOld in data 10/06/2009 22:21:29

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Nuoro  ~ Città: Nuoro  ~  Messaggi: 1161  ~  Membro dal: 28/11/2008  ~  Ultima visita: 23/12/2012 Torna all'inizio della Pagina

mekieddu
Salottino
Utente Medio



Inserito il - 12/06/2009 : 18:00:41  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mekieddu Invia a mekieddu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
grazie mille per l'informazione aldo!








  Firma di mekieddu 
Commo chi ana mortu sos zigantes, Nugoro no es prus Nugoro....

 Regione Sardegna  ~ Città: Nuoro  ~  Messaggi: 431  ~  Membro dal: 01/10/2007  ~  Ultima visita: 11/11/2013 Torna all'inizio della Pagina

mekieddu
Salottino
Utente Medio



Inserito il - 12/06/2009 : 18:07:08  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mekieddu Invia a mekieddu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
continuiamo con le foto...
Inaugurazione della statua del Redentore sul monte Ortobene, anno 1901










Modificato da - Barbaricina in data 12/06/2009 18:35:13

  Firma di mekieddu 
Commo chi ana mortu sos zigantes, Nugoro no es prus Nugoro....

 Regione Sardegna  ~ Città: Nuoro  ~  Messaggi: 431  ~  Membro dal: 01/10/2007  ~  Ultima visita: 11/11/2013 Torna all'inizio della Pagina

UtOld
Salottino
Utente Senior



Inserito il - 12/06/2009 : 22:12:38  Link diretto a questa risposta  Rispondi Quotando


Nuoro - Ospedale Zonchello progettato dall'architetto Ghino Venturi, già autore dell'ospedale "Costanzo Ciano" di Livorno (1929-31).
Progettato a partire dal 1930, ma inaugurato in parte solo nel 1939.
È evidente la rinuncia agli aspetti decorativi in favore di linee essenziali e funzionali.
La chiesa, consacrata nel 1938, ha un curioso, altissimo pronao dorico sormontato da un timpano spezzato.









 Regione Sardegna  ~ Prov.: Nuoro  ~ Città: Nuoro  ~  Messaggi: 1161  ~  Membro dal: 28/11/2008  ~  Ultima visita: 23/12/2012 Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 9 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
    Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000