Forum Sardegna - 21 novembre 1962, la morte di un Poeta
    Forum Sardegna

Forum Sardegna
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Nota Bene: La Tomba Dipinta di Mandra Antine a Thiesi e' una straordinaria "domus de janas" (casa delle fate) decorata con rilievi dipinti di nero, rosso giallo e bianco.
Sulla parete di fondo della cella maggiore e' rappresentata una "porta dei morti" sovrastata da amplissime corna taurine color ocra che recano dischi "oscilla" tinti di nero.
Al centro del suolo e' la rappresentazione di un focolare rituale a cerchi concentrici.
Il soffitto, campito di nero, e' decorato con cerchi concentrici, semicerchi e spirali.
L'esecuzione dello straordinario monumento si data al Prenuragico, attorno al 3000 a.C.



 Tutti i Forum
 Cultura in Sardegna
 Accadde quel giorno in Sardegna
 21 novembre 1962, la morte di un Poeta
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


    Bookmark this Topic  
| Altri..
Autore Discussione  

Adelasia

Moderatore

Penna d'oro


Inserito il - 21/11/2012 : 00:36:05  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Adelasia Invia a Adelasia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
"Ai medici che lo curavano nel Sanatorio di Nuoro, alle suore, silenziose e bianche, che si avvicinavano al suo letto di tisico, agli amici che andavano a trovarlo, Salvatore Cambosu, con voce sommessa e desolata, diceva :<<Lasciatemi morire>>.
Perché è dolce la morte a chi passò amara la vita.
Così morì lo scrittore, un calice di miele amaro sulla bocca, una rosa rossa sopra il cuore finalmente fermo.
Salvatore era come la sua terra: povero.
Era basso, piccolo, magro, dimesso, malvestito, silenzioso, esitante, con un tic all’ occhio che lo faceva lacrimare e che lui, con la mano, umilmente, cercava di nascondere, esternamente immerso in un acquario di tristezza.
Morì in un giorno di novembre, il mese dei morti."
(Francesco Masala, da “Dolce e amara vita di Salvatore Cambosu”, postfazione di Miele amaro Ed. Il maestrale, 1999)


Quel giorno era il 21 novembre del 1962: sono trascorsi esattamente 50 anni.

Ciao, Grande Poeta, vorrei dirti che anch’ io sono salita sul tuo "bastimento carico di spezie e di fiabe, di essenze e di storia, d’immagini preziose e di racconti, di miele e di poesia".

Così Gonario Pinna descrisse, mirabilmente, la tua opera.

Io, da quel bastimento, non voglio più scendere
.













Modificato da - Adelasia in Data 21/11/2012 00:41:24

 Firma di Adelasia 

Castello di Burgos

Burgos (Ss)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Sardegna  ~ Città: nuoro  ~  Messaggi: 2881  ~  Membro dal: 23/05/2006  ~  Ultima visita: 18/08/2023

Google Sardegna


Pubblicità

Anto
Salottino
Utente Master


Inserito il - 21/11/2012 : 18:59:01  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Anto Invia a Anto un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie Adelasia...preziosa e saggia amica, grazie per le tue parole.
Domani andrò a cercare quest'uomo e la sua poesia. Conosciuto solo di fama, da una recensione, da una anonima via di una piccola città.
Domani voglio prendere quel bastimento anche io.
E non so se giammai vorrò scendere.
Domani.
Un forte abbraccio Adelasia. Dal cuore. anto











 Regione Sardegna  ~ Prov.: Nuoro  ~ Città: nuoro  ~  Messaggi: 2208  ~  Membro dal: 30/10/2008  ~  Ultima visita: 03/03/2016 Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
    Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000