Forum Sardegna - Il Muto di Gallura - PARTE III - Gli amori
    Forum Sardegna

Forum Sardegna
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Nota Bene: La voragine di origine carsica chiamata "Su Sterru" nell'altopiano di Golgo in territorio del comune di Baunei è con i suoi 295m la più profonda in Europa ed è monumento naturale.



 Tutti i Forum
 Libri di Sardegna
 Letteratura in sardo e in italiano
 Il Muto di Gallura - PARTE III - Gli amori
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


    Bookmark this Topic  
| Altri..
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: di 9

ampuriesu

Utente Attivo



Inserito il - 16/02/2009 : 08:43:39  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ampuriesu Invia a ampuriesu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Pia Deidda ha scritto:

Allora la sua amica Argia gli ha raccontato male. Però lei parla anche di storie di esseri mostruosi e fantastici che la terrorizzavano.....
Questo che dici ora è vero...Esseri fantascici che giravano per le campagne, che prendevano i bambini come Babborcu (babbò non me ne volere), Maria Linzola, Lu fundacciu ecc. Anche mamma racconta che da piccola temeva la sua ombra a causa di questi racconti (li foli) ma come dice Petru niente racconti di faide. Pensa che io discendo da quella famiglia e nonna morta nel 1986 non ne parlava mai talmente la storia era tabù. Mio padre è venuto a conoscenza dei fatti solo da adultu quando capace di capire ha voluto sapere la storia della nostra famiglia.






  Firma di ampuriesu 
Non importa quanto si da, ma quanto amore si mette nel dare!

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: valledoria  ~  Messaggi: 897  ~  Membro dal: 16/10/2008  ~  Ultima visita: 02/02/2019 Torna all'inizio della Pagina

Petru2007

Moderatore




Inserito il - 16/02/2009 : 12:09:37  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Petru2007 Invia a Petru2007 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Gli spauracchi dei bambini, qualche volta, erano anche i protagonisti di questi racconti fantastici... si trattava di orchi terribili e bambinofagi... il più famoso era un certo Corrabbiccu, che aveva una moglie, Maria Frassata, esperta nell'arte di cucinare bambini monelli... poi, fra le donne c'era Maria Linzola e la Mamma di lu Soli.... ma il più terribile era "l'animalu di li setti capi" che nessuno aveva mai visto, ma ci assicuravano che all'epoca circolava ancora...

Un personaggio fantastico un po particolare era invece "lu puntineri"...
ma forse siamo OT... per cui è meglio chiudere il discorso...






Modificato da - Petru2007 in data 16/02/2009 12:11:39

  Firma di Petru2007 

Nuraghe Succuronis

Macomer (Nu)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Sardegna  ~ Città: Olbia-Tempio  ~  Messaggi: 3599  ~  Membro dal: 12/01/2007  ~  Ultima visita: 22/07/2021 Torna all'inizio della Pagina

Pia
Salottino
Utente Mentor




Inserito il - 16/02/2009 : 12:15:12  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Pia Invia a Pia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Petru2007 ha scritto:

Gli spauracchi dei bambini, qualche volta, erano anche i protagonisti di questi racconti fantastici... si trattava di orchi terribili e bambinofagi... il più famoso era un certo Corrabbiccu, che aveva una moglie, Maria Frassata, esperta nell'arte di cucinare bambini monelli... poi, fra le donne c'era Maria Linzola e la Mamma di lu Soli.... ma il più terribile era "l'animalu di li setti capi" che nessuno aveva mai visto, ma ci assicuravano che all'epoca circolava ancora...

Un personaggio fantastico un po particolare era invece "lu puntineri"...
ma forse siamo OT... per cui è meglio chiudere il discorso...


Però mi fai venire voglia di aprite un topic sui racconti che hanno accompagnato le nostre paure di bimbi umhhhh...potrebbe essere un'idea...prossima..







  Firma di Pia 

Pedra Longa

Baunei (Ogliastra)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna


Prof Pia http://www.lezionidibello.blogspot.it

 Regione Piemonte  ~ Città: Torino  ~  Messaggi: 3425  ~  Membro dal: 09/10/2008  ~  Ultima visita: 01/12/2020 Torna all'inizio della Pagina

callas
Salottino
Utente Senior



Inserito il - 16/02/2009 : 16:13:01  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di callas Invia a callas un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
torno un attimo su Gavina.
"all'ombra delle spine" è un velatissimo...incontro d'amore...e nenche poi tanto velato dal momento che lascia il segno...segno che mi riporta ai primi baci...!
Ma da li cambia tutto...Gavina forse si rende conto di aver esagerato...nel suo gioco...si perchè lei gioca ad avere lo spasimante..del resto in giro non c'era nessun altro....!poi spinta sicuramente dalle derisioni delle sorelle ...si ravvede..e confessa di aver protetto Bastiano perchè tutti gli altri lo deridevano...purtroppo il gioco...si è spinto oltre...e questo il padre lo capisce tanto da litigare con la moglie...poi ha un'idea...che si chiama Giuseppe!
condividete?







  Firma di callas 

Golfo di Marinella

Porto Rotondo

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Liguria  ~ Città: bordighera (Im)Berchidda(Ot)  ~  Messaggi: 1422  ~  Membro dal: 05/07/2008  ~  Ultima visita: 22/12/2012 Torna all'inizio della Pagina

santobevitore

Utente Medio


Inserito il - 16/02/2009 : 17:28:10  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di santobevitore Invia a santobevitore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Callas, mi sembra che quell'idea l'abbiano avuta in tre, marito, moglie e figlia! Però è proprio questo che non mi torna nel personaggio di Gavina, un cambiamento troppo repentino, spiegato dall'autore in modo un pò maldestro. Sembra quasi che abbia disseminato tutta le terza parte di "prove" a discarico della fanciulla, per poi rendere tutto più chiaro con l'arrivo del baldanzoso Giuseppe che a me (questa è un'opinione del tutto presonale!)mi sta pure un bel pò antipatico...





 Regione Sardegna  ~ Prov.: Oristano  ~ Città: Cabras  ~  Messaggi: 443  ~  Membro dal: 25/08/2008  ~  Ultima visita: 20/07/2012 Torna all'inizio della Pagina

Pia
Salottino
Utente Mentor




Inserito il - 16/02/2009 : 17:33:12  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Pia Invia a Pia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sì, è vero....Infatti non è lui un eroe...e neanche un antieroe....è un personaggio che entra in scena solo per rovinarci l'atmosfera...






  Firma di Pia 

Pedra Longa

Baunei (Ogliastra)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna


Prof Pia http://www.lezionidibello.blogspot.it

 Regione Piemonte  ~ Città: Torino  ~  Messaggi: 3425  ~  Membro dal: 09/10/2008  ~  Ultima visita: 01/12/2020 Torna all'inizio della Pagina

santobevitore

Utente Medio


Inserito il - 16/02/2009 : 17:41:09  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di santobevitore Invia a santobevitore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sarà perché suona un pò troppo artefatto? Costa ha creato un personaggio fatto apposta per piacere, non poteva essere altrimenti, ma questo gli dà un'aria un pò falsa, benché siamo sempre nell'ambito di un romanzo.





 Regione Sardegna  ~ Prov.: Oristano  ~ Città: Cabras  ~  Messaggi: 443  ~  Membro dal: 25/08/2008  ~  Ultima visita: 20/07/2012 Torna all'inizio della Pagina

callas
Salottino
Utente Senior



Inserito il - 16/02/2009 : 17:42:36  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di callas Invia a callas un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
...non vi puzza un po come" questo matrimonio non s'ha da fare"?






  Firma di callas 

Golfo di Marinella

Porto Rotondo

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Liguria  ~ Città: bordighera (Im)Berchidda(Ot)  ~  Messaggi: 1422  ~  Membro dal: 05/07/2008  ~  Ultima visita: 22/12/2012 Torna all'inizio della Pagina

santobevitore

Utente Medio


Inserito il - 16/02/2009 : 18:01:03  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di santobevitore Invia a santobevitore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bè, tutto sembra diretto verso un certo scopo. l'autore vuole riassegnare ordine alla vicenda, o meglio, cercare un filo logico che percorre tutti gli eventi. Per fare questo, cerca di dare delle spiegazioni più o meno credibili, vuole che i lettori abbiano ben chiare (forse proprio perché possano condividerle) le modalità usate per ristabilire questo ordine, ogni cosa deve tornare entro i binari insomma, secondo un ordine preciso.





 Regione Sardegna  ~ Prov.: Oristano  ~ Città: Cabras  ~  Messaggi: 443  ~  Membro dal: 25/08/2008  ~  Ultima visita: 20/07/2012 Torna all'inizio della Pagina

callas
Salottino
Utente Senior



Inserito il - 16/02/2009 : 18:20:54  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di callas Invia a callas un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
..forse il Costa ha vissuto un amore...non corrisposto..e ha quindi sognato un po....






  Firma di callas 

Golfo di Marinella

Porto Rotondo

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Liguria  ~ Città: bordighera (Im)Berchidda(Ot)  ~  Messaggi: 1422  ~  Membro dal: 05/07/2008  ~  Ultima visita: 22/12/2012 Torna all'inizio della Pagina

Pia
Salottino
Utente Mentor




Inserito il - 16/02/2009 : 18:38:22  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Pia Invia a Pia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
...e babborcu?...oggi non si è sentito...






  Firma di Pia 

Pedra Longa

Baunei (Ogliastra)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna


Prof Pia http://www.lezionidibello.blogspot.it

 Regione Piemonte  ~ Città: Torino  ~  Messaggi: 3425  ~  Membro dal: 09/10/2008  ~  Ultima visita: 01/12/2020 Torna all'inizio della Pagina

callas
Salottino
Utente Senior



Inserito il - 16/02/2009 : 18:40:29  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di callas Invia a callas un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
..però si è collegato....






  Firma di callas 

Golfo di Marinella

Porto Rotondo

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Liguria  ~ Città: bordighera (Im)Berchidda(Ot)  ~  Messaggi: 1422  ~  Membro dal: 05/07/2008  ~  Ultima visita: 22/12/2012 Torna all'inizio della Pagina

ampuriesu

Utente Attivo



Inserito il - 17/02/2009 : 09:20:27  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ampuriesu Invia a ampuriesu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
callas ha scritto:

torno un attimo su Gavina.
"all'ombra delle spine" è un velatissimo...incontro d'amore...e nenche poi tanto velato dal momento che lascia il segno...segno che mi riporta ai primi baci...!
Ma da li cambia tutto...Gavina forse si rende conto di aver esagerato...nel suo gioco...si perchè lei gioca ad avere lo spasimante..del resto in giro non c'era nessun altro....!poi spinta sicuramente dalle derisioni delle sorelle ...si ravvede..e confessa di aver protetto Bastiano perchè tutti gli altri lo deridevano...purtroppo il gioco...si è spinto oltre...e questo il padre lo capisce tanto da litigare con la moglie...poi ha un'idea...che si chiama Giuseppe!
condividete?
Probabilmente mio trisnonno Antonistevanu aveva capito le reali intenzioni della figlia. Gli andava bene il muto in casa che sgobbava per amore e per un tozzo di pane ma non accettava l'idea di vedere la figlia con un sordomuto. di certo non perchè vicino ad un buono a nulla (il muto era una persona laboriosissima) ma per paura della derisione dei paesani. Tra l'altro Gavina poco da scegliere gli restava. Quelle campagne sono brulle e isolate nel 2009 immaginate nell'800. Giuseppe era un buon partito ed essendo parente frequentava la casa e a Antonistevanu non gli sarà sembrata vera la proposta di prendere Gavina come sposa. Comunque so dai miei antenati che Gavina era veramente innamorata del muto. La gente dice dice e crede di sapere chissà cosa basandosi sui racconti e per sentito dire da anziani. Nonna ha sempre detto e ribadito che la suocera (sorella di Gavina) raccontava le liti fuoribonde tra Gavina e il padre proprio per il fatto che non voleva staccarsi dal muto.






  Firma di ampuriesu 
Non importa quanto si da, ma quanto amore si mette nel dare!

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: valledoria  ~  Messaggi: 897  ~  Membro dal: 16/10/2008  ~  Ultima visita: 02/02/2019 Torna all'inizio della Pagina

callas
Salottino
Utente Senior



Inserito il - 17/02/2009 : 10:33:02  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di callas Invia a callas un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
...certo a quei tempi..non era concepibile che una ragazza "normale" sposasse un sordomuto...quindi il Costa si avvicina al sogno dell'amore vero...per poi doverlo infrangerlo...per le regole della sociètà...quindi si spiega il cambiamento repentino dello scrittore...






  Firma di callas 

Golfo di Marinella

Porto Rotondo

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Liguria  ~ Città: bordighera (Im)Berchidda(Ot)  ~  Messaggi: 1422  ~  Membro dal: 05/07/2008  ~  Ultima visita: 22/12/2012 Torna all'inizio della Pagina

Pia
Salottino
Utente Mentor




Inserito il - 17/02/2009 : 11:50:43  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Pia Invia a Pia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ampuriesu: allora Gavina era veramente innamorata....
Callas: mi piace quello che dici.
Babborcu aveva incominciato la lettura partendo proprio dalla condizione di un disabile nella società del tempo.
Nei capitoli dove si parla di Bastiano, Gavina e poi Pietro, l'ultimo arrivato, lo stesso Costa è confuso nella descrizione dei veri sentimenti.
Amore vero, amore dettato dalla misericordia, dalla pietà...
Certamente amore ostacolato dalla famiglia, dal giudizio della società...
Dramma ottocentesco, dunque...







  Firma di Pia 

Pedra Longa

Baunei (Ogliastra)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna


Prof Pia http://www.lezionidibello.blogspot.it

 Regione Piemonte  ~ Città: Torino  ~  Messaggi: 3425  ~  Membro dal: 09/10/2008  ~  Ultima visita: 01/12/2020 Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 9 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
    Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000