Forum Sardegna - Il Muto di Gallura - PARTE III - Gli amori
    Forum Sardegna

Forum Sardegna
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Nota Bene: Il nuraghe Ura 'e Sole che si trova sulla sommità di Bruncu Nurage nel territorio comunale di Desulo, rappresenta il nuraghe che si trova alla maggiore altitudine della Sardegna: ben 1331 metri sopra il livello del mare!
Seguono il nuraghe Orotzeris (al confine fra i territori comunali di Talana e Villagrande Strisaili) con 1268 m. s.l.m., quindi il Nuraghe Nostra Signora de Su Monte (Fonni; 1252 m. s.l.m.), il complesso nuragico di Ruinas (Arzana; famoso per il villaggio nuragico più in alto della Sardegna 1205 m. s.l.m.) e il recinto megalitico di Santa Vittoria (Esterzili; 1200 m. s.l.m.).



 Tutti i Forum
 Libri di Sardegna
 Letteratura in sardo e in italiano
 Il Muto di Gallura - PARTE III - Gli amori
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


    Bookmark this Topic  
| Altri..
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: di 9

Pia
Salottino
Utente Mentor




Inserito il - 11/02/2009 : 19:56:43  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Pia Invia a Pia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
santobevitore ha scritto:

grazie! gentilissima! non cado per via delle sbarre di ferro...


oh! su pippiu! ma dove stai?







  Firma di Pia 

Pedra Longa

Baunei (Ogliastra)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna


Prof Pia http://www.lezionidibello.blogspot.it

 Regione Piemonte  ~ Città: Torino  ~  Messaggi: 3425  ~  Membro dal: 09/10/2008  ~  Ultima visita: 01/12/2020 Torna all'inizio della Pagina

babborcu
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 12/02/2009 : 09:47:52  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di babborcu Invia a babborcu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
si, credo che santobevitore ( pia.. sei proprio sarda.. appena senti sbarre pensi a sbarre negative!!) abbia ragione ,, il costa vuo tramandare, si era studioso di tradizioni popolari.. il suo libro sui costumi sardi è un classico... li fa un'analisi del vestiario impensabile per i tempi e ancora per quasi tutti i versi valida..
vuol ttramandare , dicevo, ma soffre, secondo me di un coplesso.. le cose sono troppo rustiche, troppo povere, troppo locali.. allora cerca di nobilitarle.. con doversi espedienti,...pensate alla gallura definita " svizzera sarda " .. a certe cronache che hanno un sapore di reportage scientifico geografico,, e tutta la vena di " esotismo" che pervade il romanzo in molte parti...

e' molto disomogeneo.. ma era nella sua forma mentis,, si occupava di troppe branche dello scibile,,, era un cervello con tante sfaccettature.. ed ha difficoltà a "fondere"...

si, openso che avesse mire oltresarde come pubblico "deledda docet" , ma che si rivolgesse a lettori borghesi, cui la brutale e nuda realtà sarda poteva dar fastidio se non si indorava la pillola!!







 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4364  ~  Membro dal: 18/02/2008  ~  Ultima visita: 28/05/2012 Torna all'inizio della Pagina

Pia
Salottino
Utente Mentor




Inserito il - 12/02/2009 : 12:18:34  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Pia Invia a Pia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
babborcu ha scritto:
e' molto disomogeneo.. ma era nella sua forma mentis,, si occupava di troppe branche dello scibile,,, era un cervello con tante sfaccettature.. ed ha difficoltà a "fondere"...

si, openso che avesse mire oltresarde come pubblico "deledda docet" , ma che si rivolgesse a lettori borghesi, cui la brutale e nuda realtà sarda poteva dar fastidio se non si indorava la pillola!!


Sì, sono daccordo con quanto dici. Incomincio a cooscere meglio il Costa sotto questa veste. Da te ne ho una conferma.
Cosa ne pensano gli altri lettori? Mi piacerebbe sentire un loro parere a riguardo.
Ciao a tutti!







  Firma di Pia 

Pedra Longa

Baunei (Ogliastra)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna


Prof Pia http://www.lezionidibello.blogspot.it

 Regione Piemonte  ~ Città: Torino  ~  Messaggi: 3425  ~  Membro dal: 09/10/2008  ~  Ultima visita: 01/12/2020 Torna all'inizio della Pagina

ampuriesu

Utente Attivo



Inserito il - 12/02/2009 : 15:08:10  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ampuriesu Invia a ampuriesu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Anche io sono del parere di Babborcu e di Pia! Il Costa non poteva descrivere la realta sarda nuda e cruda di quel tempo. Sarebbe stato un trauma per il resto d'Italia. Nella penisola erano più "moderni" rispetto agli isolani. Avrebbe corso il rischio di essere preso per un cantastorie, uno scrittore di viaggi ammaginari che descrive situazioni irreali mentre così facendo, aggiungengo un tocco di rosa per esempio nel rapporto tra Gavina e il muto giusto per fare un esempio, avrebbe stimolato senz'altro la fantasia del lettore e avrebbe in un certo qual modo celato la vera realtà.





  Firma di ampuriesu 
Non importa quanto si da, ma quanto amore si mette nel dare!

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: valledoria  ~  Messaggi: 897  ~  Membro dal: 16/10/2008  ~  Ultima visita: 02/02/2019 Torna all'inizio della Pagina

babborcu
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 12/02/2009 : 15:32:53  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di babborcu Invia a babborcu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
si ampuriesu: il costa non voleva solo nascondere, ma anche " nobilitare" con un'operazione letteraria... e poi noi sardi seguiamo spesso il detto : i panni sporchi si lavano in casa... vi ricordate quando apparve padre padrone? ( libro in cui si esagerava all'opposto)






 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4364  ~  Membro dal: 18/02/2008  ~  Ultima visita: 28/05/2012 Torna all'inizio della Pagina

santobevitore

Utente Medio


Inserito il - 12/02/2009 : 19:11:50  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di santobevitore Invia a santobevitore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bello questo confronto con Padre padrone, dà proprio l'idea del cambiamento di gusto avvenuto nel tempo all'interno dello stesso filone, quello sardo. Non cambiano i destinatari ma i loro gusti e ciò che si aspettano di leggere





 Regione Sardegna  ~ Prov.: Oristano  ~ Città: Cabras  ~  Messaggi: 443  ~  Membro dal: 25/08/2008  ~  Ultima visita: 20/07/2012 Torna all'inizio della Pagina

Petru2007

Moderatore




Inserito il - 12/02/2009 : 20:45:58  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Petru2007 Invia a Petru2007 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
babborcu ha scritto:

il costa non voleva solo nascondere, ma anche " nobilitare" con un'operazione letteraria...


Giustissimo... e più del Costa c'era un altro personaggio che aveva interesse a "nobilitare"... soprattutto se stesso...






  Firma di Petru2007 

Nuraghe Succuronis

Macomer (Nu)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Sardegna  ~ Città: Olbia-Tempio  ~  Messaggi: 3599  ~  Membro dal: 12/01/2007  ~  Ultima visita: 22/07/2021 Torna all'inizio della Pagina

Pia
Salottino
Utente Mentor




Inserito il - 12/02/2009 : 20:54:46  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Pia Invia a Pia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Petru2007 ha scritto:

babborcu ha scritto:

il costa non voleva solo nascondere, ma anche " nobilitare" con un'operazione letteraria...


Giustissimo... e più del Costa c'era un altro personaggio che aveva interesse a "nobilitare"... soprattutto se stesso...


...e chi?
(che curiosità...)







  Firma di Pia 

Pedra Longa

Baunei (Ogliastra)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna


Prof Pia http://www.lezionidibello.blogspot.it

 Regione Piemonte  ~ Città: Torino  ~  Messaggi: 3425  ~  Membro dal: 09/10/2008  ~  Ultima visita: 01/12/2020 Torna all'inizio della Pagina

Petru2007

Moderatore




Inserito il - 12/02/2009 : 21:08:35  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Petru2007 Invia a Petru2007 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Pia Deidda ha scritto:

Petru2007 ha scritto:

babborcu ha scritto:

il costa non voleva solo nascondere, ma anche " nobilitare" con un'operazione letteraria...


Giustissimo... e più del Costa c'era un altro personaggio che aveva interesse a "nobilitare"... soprattutto se stesso...


...e chi?
(che curiosità...)


Semplice... prova a pensarci...

Nel libro chi è l'eroe buono?...






  Firma di Petru2007 

Nuraghe Succuronis

Macomer (Nu)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Sardegna  ~ Città: Olbia-Tempio  ~  Messaggi: 3599  ~  Membro dal: 12/01/2007  ~  Ultima visita: 22/07/2021 Torna all'inizio della Pagina

babborcu
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 13/02/2009 : 10:02:34  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di babborcu Invia a babborcu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
petru.. anch'io brancolo nel buio.. in quel libro non ci sono eroi.. per lo meno eroi positivi... la sola figura dignitosa è quella di mariagnula .... gli altri , dal vecchio mamia, ad anton stefano, alla stessa gavina ,madre sorelle... hanno tutti delle" pecche"... e poi mi pare che le sopravvissute sino al costa sia prorio donne.. bohh!! illuminaci!!






 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4364  ~  Membro dal: 18/02/2008  ~  Ultima visita: 28/05/2012 Torna all'inizio della Pagina

ampuriesu

Utente Attivo



Inserito il - 13/02/2009 : 11:01:14  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ampuriesu Invia a ampuriesu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Petru... a mio avviso l'eroe buono è il muto e il costa tende a mettere in risalto la bontà del muto nella parte del romanzo dove "amoreggia" con Gavina. Probabilmente il Costa voleva far cadere il mito che i portatori di handicap erano da emarginare, privi di sentimento quindi da non considerare esseri capaci di intendere e di volere.

Babborcu ha scritto:ad anton stefano, alla stessa gavina ,madre sorelle... hanno tutti delle" pecche"...
Babbò...Ebbè queste cose a bisaia? vediamo di moderare i termini altrimenti rispolvero l'archibugio di Antoni Stevanu mì...Non so dove sia ma penso qualcosa di vecchio in sintonia con la storia riesca a trovarlo. Scherzo naturalmente






Modificato da - ampuriesu in data 13/02/2009 11:02:52

  Firma di ampuriesu 
Non importa quanto si da, ma quanto amore si mette nel dare!

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: valledoria  ~  Messaggi: 897  ~  Membro dal: 16/10/2008  ~  Ultima visita: 02/02/2019 Torna all'inizio della Pagina

callas
Salottino
Utente Senior



Inserito il - 13/02/2009 : 11:11:35  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di callas Invia a callas un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ampuriesu ha scritto:

Petru... a mio avviso l'eroe buono è il muto e il costa tende a mettere in risalto la bontà del muto nella parte del romanzo dove "amoreggia" con Gavina. Probabilmente il Costa voleva far cadere il mito che i portatori di handicap erano da emarginare, privi di sentimento quindi da non considerare esseri capaci di intendere e di volere.

Babborcu ha scritto:ad anton stefano, alla stessa gavina ,madre sorelle... hanno tutti delle" pecche"...
Babbò...Ebbè queste cose a bisaia? vediamo di moderare i termini altrimenti rispolvero l'archibugio di Antoni Stevanu mì...Non so dove sia ma penso qualcosa di vecchio in sintonia con la storia riesca a trovarlo. Scherzo naturalmente
...l'ho sempre sostenuto che il Costa vuol mettere in evidenza..quanto anche un povero disgraziato possa essere ..tenero..e dolce...tutto gira intorno al muto...







  Firma di callas 

Golfo di Marinella

Porto Rotondo

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Liguria  ~ Città: bordighera (Im)Berchidda(Ot)  ~  Messaggi: 1422  ~  Membro dal: 05/07/2008  ~  Ultima visita: 22/12/2012 Torna all'inizio della Pagina

babborcu
Salottino
Utente Virtuoso




Inserito il - 13/02/2009 : 11:12:30  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di babborcu Invia a babborcu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
a gia!! collochiamo i fatti nel passato sepolto.. ma invece sono vicini.. ed è vicino l'animus venicativo dei tempi... ampurie' mi scuso ,ma non mi impaurisco,, tutto mi sembri,, tranne che un violento .. ma, forse debbo preoccuparmi , si fai arrabbià a bravu...
daltronde anche tu lo hai detto ... il muto veniva "sfruttato" dalla famiglia di antonstevanu .. scherzo ovviamente!!!







 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4364  ~  Membro dal: 18/02/2008  ~  Ultima visita: 28/05/2012 Torna all'inizio della Pagina

ampuriesu

Utente Attivo



Inserito il - 13/02/2009 : 11:16:32  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ampuriesu Invia a ampuriesu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
babbò...lo dico e lo ribadisco. Antonistevanu aveva solo l'interesse di tenersi buono il muto in quanto lavorava come un mulo e per compiacere a Gavina sicuramente avrà reso più delle sue capacità per magari solo un tozzo di pane e qualche fetta di lardo(che buono il lardo).





  Firma di ampuriesu 
Non importa quanto si da, ma quanto amore si mette nel dare!

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: valledoria  ~  Messaggi: 897  ~  Membro dal: 16/10/2008  ~  Ultima visita: 02/02/2019 Torna all'inizio della Pagina

callas
Salottino
Utente Senior



Inserito il - 13/02/2009 : 11:23:27  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di callas Invia a callas un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
..povero Bastiano ..mi fa sempre più pena..e tenerezza...






  Firma di callas 

Golfo di Marinella

Porto Rotondo

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Liguria  ~ Città: bordighera (Im)Berchidda(Ot)  ~  Messaggi: 1422  ~  Membro dal: 05/07/2008  ~  Ultima visita: 22/12/2012 Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 9 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
    Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000