Forum Sardegna
    Forum Sardegna

Forum Sardegna
 

    


Nota Bene: La Trexenta sin dall’antichità è stata una zona votata alla cerealicoltura. Per questo ad Ortacesus è stato realizzato il Museo del Grano dove, in una vecchia casa padronale ristrutturata, sono esposti numerosi manufatti e attrezzi agricoli legati al grano ed alle sue trasformazioni.



 Tutti i Forum
 Cultura in Sardegna
 Tradizioni popolari
 Commemorazione defunti in Logudoro

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale
Inserisci linkInserisci EmailInserisci suonoInserisci Mp3Inserisci pdfInserisci file multimediale Inserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista
   
Video: Inserisci Google video Inserisci Youtube Inserisci Flash movie
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

 
 
 
 

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
pilicanu Inserito il - 29/10/2014 : 09:51:02
Toc, toc,
- Chi è,
- A fagher bene.
Questo era lo scenario che poteva presentarsi a chi, come me, negli anni 60 - 70 del secolo scorso, era poco più che un bimbetto. Il giorno della commemorazione dei defunti, il 2 novembre, da bambini sia andava di casa in casa, per i vicoli stretti dei paesi del Logudoro formulando semplicemente la frase "A FAGHER BENE". Era un augurio di pace un ricordo piacevole e sentito per commemorare chi ormai non c'era più. Tutti indistintamente ricevevano i bimbetti innocenti che con la vocina limpida si presentavano alle padrone di casa. Erano piccole abitazioni, il più delle volte fredde e con il pavimento in terra battuta, ma molto CALOROSE, con la fiamma del camino sempre accesa e un cuore grandissimo. Il profumo della mela cotogna riposta sulle credenze non aveva nulla a che vedere con gli odierni deodoranti.
Ognuno dava quel poco che produceva, mandorle, noci e noccioline, oltre all'agognato melograno e cotogno.
Altri tempi si, ma si insegnava il rispetto dei vivi e dei morti.
Poi i tempi passano e passano le mode, ci si dimentica dei trapassati e quel che è peggio dei vicini di casa; non si parla più in sardo e non si va più a far del bene (nel vero senso del termine).
Di sicuro avevamo meno di adesso...purtroppo o per fortuna a seconda dei punti di vista, nel mezzo - tra gli anni 70 e quelli attuali - abbiamo visto di tutto e di più, il consumismo e ilo materialismo che ha portato all'attuale Halloowin...ebbeh ...ci volevano gli anglosassoni e americani a farci dimenticare la nostra lingua e le nostre radici.
Grazie per avermi letto ed avermi dato l'opportunità di scrivere il mio pensiero e ricordo indelebile del tempo andato
Un abbraccio a tutti da Pilicanu

Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000