Forum Sardegna
    Forum Sardegna

Forum Sardegna
 

    


Nota Bene: Un immenso patrimonio culturale e tradizionale Sardo è il canto a poesia o gara poetica. La sua origine (non della gara ma dell'improvvisazione) si perde nella notte dei tempi. La gara vera e propria sul palco, pare sia nata a Ozieri nel settembre 1896 in occasione della festa in onore della Madonna del Rimedio. L'ideatore fu Antonio Cubeddu, famoso poeta locale nato a Ozieri nel 1863 e deceduto a Roma nel 1955 all'età di 92 anni. Fino ad allora la poesia era cantata o recitata nelle feste paesane, senza un palco, una giuria, un compenso economico e senza un invito ufficiale dagli organizzatori. In un ambiente prettamente maschile, cercarono fortuna, esibendosi sul palco anche due donne, Caterina Porcu di Ossi e Maria Farina di Osilo.



 Tutti i Forum
 Gastronomia sarda
 Secondi
 Gathulis

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale
Inserisci linkInserisci EmailInserisci suonoInserisci Mp3Inserisci pdfInserisci file multimediale Inserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista
   
Video: Inserisci Google video Inserisci Youtube Inserisci Flash movie
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

 
 
 
 

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
milly73 Inserito il - 17/09/2013 : 18:16:47


- 500 Gr. di patate
- 500 Gr di farina o semola fine
- 150 gr di fisciu (formaggio acidulo in salamoia)
- 50 gr di pecorino (mia aggiunta)
- olio per friggere

Lessare le patate, pelarle e schiacciarle subito con lo schiacciapatate.
Grattugiare o tagliare a pezzi piccoli su fisciu, aggiungerlo alle patate assieme al pecorino.
Aggiustare di sale e a poco a poco aggiungere la farina o la semola, si deve ottenere un impasto simili agli gnocchi. formare dei serpentelli, chiuderli ad anello e friggere in olio ben caldo.
2   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
maria Inserito il - 18/09/2013 : 08:51:12
Millyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyy proprio a quest'ora
Hummmmmmmmmmmmm li provero pero ho un po paura di nn poter trovare il fomaggio acidulo in salamoia
Unu
noesis81 Inserito il - 18/09/2013 : 08:40:34
Grazie mille per la ricetta, Milly! Assomigliano molto a dei dolci che si usa fare per carnevale anche dalle mie parti, con la differenza che noi nell'impasto non mettiamo il formaggio ma solamente le patate. Dovrò provare!

Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000