Forum Sardegna
    Forum Sardegna

Forum Sardegna
 

    


Nota Bene: I bottoni d'argento del bolero, nel costume femminile festivo di Ittiri (Sassari) sono i pi grandi usati in Sardegna.
L'intero complesso dei bottoni portato da una sola donna (20; 10 per manica) pu arrivare anche al peso complessivo di 3 chili!. Alcune buttoneras sono realizzate completamente in filigrana d'oro.



 Tutti i Forum
 Libri di Sardegna
 Saggistica
 In quale biblioteca e/o archivio lo trovo?

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale
Inserisci linkInserisci EmailInserisci suonoInserisci Mp3Inserisci pdfInserisci file multimediale Inserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista
   
Video: Inserisci Google video Inserisci Youtube Inserisci Flash movie
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML OFF
* Il Codice Forum ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

 
 
 
 

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
CodicediSorres Inserito il - 18/12/2009 : 22:40:51
Quesito rivolto in particolare a coloro che sono esperti di libri inerenti materie storiche, di biblioteche e archivi.

Vorrei capire in quale archivio e/o biblioteca sono conservate, e consultabili, le copie del manoscritto con il seguente titolo:

"Recapitolado de los
privilegios oroginales y respectivamente del oportuno registro existente en este Regio Archivo con otras memorias relativas"

L'estensore di tale manoscritto dovrebbe essere un certo Giuseppe Lay, di Genoni, avvocato.
Per ora non conosco il periodo nel quale visse tale estensore, ma cmq il manoscritto tratta riferimenti e fatti che partono dai primi del 600, e in maniera consistente specialmente a partire dal 1626.
Sto cercando riproduzioni consultabili di tale documento, e non l'originale (del quale cmq non conosco l'ubicazione).
Sul web per ora non ho trovato riferimenti a riguardo, tranne alcune citazioni di studi basati anche su esso.
Tale manoscritto mi stato segnalato da una persona mia omonima che sta anch'essa svolgendo ricerche storiche e geneal., ma non risiedendo nella prov. di CA non pu occupparsi di tale documento. E dunque dovr cercare di visionarlo io.
Ma cmq interessa anche a me.
Qualcuno al corrente di informazioni a riguardo?
2   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le pi recenti)
CodicediSorres Inserito il - 28/12/2009 : 22:27:28
Giuseppe ha scritto:

Hai trovato?


No, ancora non ho individuato tale documento.
Non so nemmeno dove sia custodito l'originale.
Io avevo pensato che fosso conservato presso l'Archivio di Stato di Cagliari (o d Sassari), ma invece la persona che me lo ha segnalato mi ha detto che improbabile che sia custodito in un'archivio di stato.
E cmq mi ha detto che le copie di esso sono forse consultabile presso una o qualche biblioteca, ma non si sa in quale per ora.
Pare che in passato forse tale documento fosse presente nell'archivio comunale di Cagliari.
Ancora non sono andato a cercarlo nei possibili siti culturali.
Mi hanno riferito che estratti di esso furono inseriti in un'opera denominata Archivio Storico Sardo, credo negli anni 50. E inoltre ci si basati su tale documento per altre opere, x es anche libri di Floris-Serra.
In origine non conoscevo tale manoscritto, ma ho conosciuto gente che alle prese con le mie stesse ricerche genealogiche, e per approfondire certi aspetti vogliono consultare anche il manoscritto; anche per esaminare le caratteristiche principali di vari convocati ai Parlamenti sardi di epoca iberica.
Anzi, le persone che ho conosciuto sono della Sardegna centrale e ci sono motivi validi per ritenere che i nominativi citati nel manoscritto, provenienti dal Goceano, dal Marghine, da Sorgono, Atzara, Fonni, da Oristano, da Cuglieri e forse dal Guilcer e da altre zone, abbiano dato discendenza, e forse anche cospicua per parte di essi.
E dunque comprensibile che anche altri miei omonimi stiano operando ricerche di tal genere, per desiderio di conoscenza.
Giuseppe Inserito il - 28/12/2009 : 17:32:25
Hai trovato?

Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000