Forum Sardegna
    Forum Sardegna

Forum Sardegna
 

    


Nota Bene: La festa di Nostra Signora delle Grazie si celebra a Nuoro il 21 novembre. Preceduta da una novena molto partecipata dai fedeli di Nuoro e dei paesi vicini, il giorno della festa i rappresentanti della Municipalità si recano alla messa solenne con un corteo in costume, recando in dono 12 ceri (secondo il numero degli antici rioni della città) per sciogliere il voto perpetuo fatto nel 1812 dal Consiglio Comunale come ringraziamento alla Madonna per aver scampato la città da un'epidemia di peste.



 Tutti i Forum
 Presentazioni
 Presentazioni
 carrogheddas de basciu e de susu

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale
Inserisci linkInserisci EmailInserisci suonoInserisci Mp3Inserisci pdfInserisci file multimediale Inserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista
   
Video: Inserisci Google video Inserisci Youtube Inserisci Flash movie
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

 
 
 
 

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
macrì Inserito il - 29/08/2008 : 20:51:32
Saludus a tottus. Mi sono appena introdotta in questo forum per chiedere un aiuto. Vorrei ricordare una filastrocca che mi recitava mia madre, accompagnandola con gesti delle mani. Ricordo soltanto le parole: "carrogheddas de basciu e de susu". La recitavano (era un gioco infantile) alla tavola della vigilia di Natale. Qualcuno può aiutarmi? Grazie.
15   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
lafatadeicavoli Inserito il - 19/05/2009 : 11:38:42
Ciao Macrì
mi sembra bellissima la tua iniziativa del libro ed ammiro la tua tenacia

Al corso che sto frequentando un'operatrice culturale che si è specializzata in tradizioni popolari mi ha raccontato la filastrocca sarda sulle 5 dita della mano (ogni regione ha la sua...); ti segnalo il sito e puoi provare a chiederlo direttamente
http://www.facebook.com/group.php?gid=63594096181
e se non ami facebook
http://www.ilmestieredeisapori.it/?p=128

Il corso è un'iniziativa per valorizzare l'enogastronomia del territorio, ma non solo e tutti sono benvenuti.
macrì Inserito il - 17/05/2009 : 23:10:56
Sono riuscita a farmi descrivere "Ciucciu!" dai genitori di un'amica in occasione di un a festa familiare (siamo dunque nel pieno della tradizione, credo, anche se non è Natale!) e mentre parlavano, io ricordavo. Sono felicissima! Voglio condividerlo con voi, che avete partecipato alla mia piccolissima ricerca:
Un commensale esce dalla stanza; un altro tocca una mandorla, noce o nocciola nascondendola nel mucchio che si trova al centro della tavola. A questo punto chi era uscito rientra e può prendere dal mucchio mandorle, noci e nocciole, adagio e una ad una, finché non tocca quella segnata in precedenza. Allora tutti i commensali gridano: “Ciucciu!”; chi prendeva dal mucchio deve smettere e tornare al suo posto e il gioco ricomincia con l’uscita di un altro commensale dalla stanza da pranzo.
Ricordo che da bambini ci divertiva moltissimo. Grazie ancora a tutti.
nube che corre Inserito il - 25/04/2009 : 19:35:46

un saluto da Genova..
macrì Inserito il - 25/04/2009 : 19:24:23
Grazie di un benvenuto così colorato! Ho trovato un altro gioco di cui chiedere notizie. È "ciucciu". Chiedo troppo? A risentirci presto
gege66 Inserito il - 25/04/2009 : 11:44:45

Benvenuta!!!
macrì Inserito il - 25/04/2009 : 08:53:51
Le notizie che ho chiesto mi servono per capire meglio alcuni punti del diario di prigionia di mio zio, il quale, nel Natale del 1943 e in quello del 1944, in campo di prigionia in Polonia e poi in Germania, affamato e lontano, ricordava con nostalgia appassionata Cagliari, gli amici, la tavola familiare e i giochi che vi si facevano. Sono riuscita a pubblicare il diario ed ora vorrei prepararne un'edizione per ragazzi. In questa edizione (ci riuscirò?) vorrei dedicare una pagina ai giochi tradizionali di Natale, spiegandoli bene, perché non si perdano e, se qualcuno vuole, li possa ripetere. Finora sono in grado di parlare di su barralliccu, di "carrogheddas" (grazie a voi mi è tornato perfettamente alla memoria) e ora vorrei provare a ricostruire quello che nel diario è chiamato "a nuxeddas". Grazie ancora a tutti da Macrì
macrì Inserito il - 25/04/2009 : 08:33:19
Grazie! I vostri interventi mi saranno utilissimi. E adesso - anche se è passato un anno! - chiedo ancora: qualcuno ricorda un gioco detto "a nuxeddas"?
Andreaserra Inserito il - 13/09/2008 : 12:46:24
Benvenutan in GDS!!
maddalena Inserito il - 06/09/2008 : 14:12:55
Benvenuta Macrì!
patrizia Inserito il - 06/09/2008 : 13:42:17
Ciao Macrì Benvenuta in Gente di Sardegna, un saluto da Oristano!!!!!
Tzinnigas Inserito il - 06/09/2008 : 08:31:32
... In una mano si nascondeva una mandorla o altro ma noi dicevamo: Conchedd'è fusu, conchedd'e fusu, sa de jossu o sa de susu? I pugni chiusi si muovevano velocemente per confondere il contendente. Ciao
UtBlocc Inserito il - 06/09/2008 : 06:33:22
Ciao da Miss
Asinella80 Inserito il - 06/09/2008 : 01:23:03
Benvenuta!!!!!!!!!
interfolk Inserito il - 05/09/2008 : 01:35:57
Ciao e benvenuta
paola Inserito il - 01/09/2008 : 17:08:00
benvenuta

Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000