Forum Sardegna - origini illiriche dei Sardi antichi
    Forum Sardegna

Forum Sardegna
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Nota Bene: Capoterra Solo dopo l’anno 1000 e più precisamente verso il 1200 ritroviamo nuovi insediamenti abitativi, nella zona di S. Barbara dove in questo periodo viene costruita, su tracce di un antico eremitaggio, l’attuale chiesetta e poi in seguito un piccolo villaggio. Non molto lontano da S. Barbara fu costruita probabilmente nel 1625 un’altra chiesetta dedicata a S. Gerolamo. Questi due santi sono stati tra i più venerati dalla tradizione religiosa popolare capoterrese.



 Tutti i Forum
 Libri di Sardegna
 Storia e archeologia
 origini illiriche dei Sardi antichi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


    Bookmark this Topic  
| Altri..
Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: di 4

albertune

Utente Normale


Inserito il - 13/11/2008 : 17:38:39  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di albertune Invia a albertune un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Salve,

credo possa interessare alcuni se non parecchi iscritti a questo Forum, il sapere che difronte a molteplici ipotesi formulate intorno al formarsi di quella che chiamiamo la lingua paleosarda (i cui elementi sono rimasti sopratutto nella toponomastica opaca dell'interno dell'isola) ho io proposto una ipotesi originale: quella di un'origine indeuropea arcaica per tutto ciò; ho in pratica trovato notevoli connessioni con alcune lingue europee e in specie con l'odierna albanese, che è il precipitato storico di due componenti originariamente non dissimili: l'illirico e il trace. Chi fosse interessato alla questione può dare un'occhiata (sperabilmente benevola) al sito: web.tiscali.it/sardoillirica/sardoillirica

E grazie






 Regione Liguria  ~ Città: genova  ~  Messaggi: 52  ~  Membro dal: 11/11/2008  ~  Ultima visita: 13/03/2020

Google Sardegna


Pubblicità

Adelasia

Moderatore

Penna d'oro


Inserito il - 14/11/2008 : 01:23:14  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Adelasia Invia a Adelasia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao, Albertune. Più che rimandarci al sito, sarebbe utile e opportuno che ci parlassi qui delle tue tesi e del libro. Grazie!





  Firma di Adelasia 

Castello di Burgos

Burgos (Ss)

..un altro meraviglioso angolo di Sardegna

 Regione Sardegna  ~ Città: nuoro  ~  Messaggi: 2881  ~  Membro dal: 23/05/2006  ~  Ultima visita: 18/08/2023 Torna all'inizio della Pagina

Giovannino

Nuovo Utente


Inserito il - 14/11/2008 : 10:38:33  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giovannino Invia a Giovannino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La mia è stata sempre un idea bislacca, ma sono testardo da vero sardo, avete mai notato che in certi paesi della Barbagia nel parlare si mangiano le vocali, e la stessa cosa si riscontrano nelle parlate toscane e arabe. Sarà un caso?

Juvanne il nuragico

Sic transit gloria mundi!






 Regione Sardegna  ~ Prov.: Oristano  ~ Città: Siamaggiore  ~  Messaggi: 29  ~  Membro dal: 01/02/2007  ~  Ultima visita: 13/12/2012 Torna all'inizio della Pagina

PeppeLuisiPala

Utente Attivo



Inserito il - 14/11/2008 : 13:41:43  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di PeppeLuisiPala Invia a PeppeLuisiPala un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Giovannino ha scritto:

La mia è stata sempre un idea bislacca, ma sono testardo da vero sardo, avete mai notato che in certi paesi della Barbagia nel parlare si mangiano le vocali, e la stessa cosa si riscontrano nelle parlate toscane e arabe. Sarà un caso?

Juvanne il nuragico

Sic transit gloria mundi!




...as a ischire puru chi sos Nuraghesos o Sardi,guvernaiant sos Etruscos...
"Reges soliti sunt esse Etruscorum, qui Sardi appellantur"...

El Awat,in Israele o Palestina,no m'ammento bene...
fit una probabile fortificatzione Nuraghesa-Shardana...

Perdona Nenàaa...como no partas de conca...

saludos...






  Firma di PeppeLuisiPala 
Nois no tenimos neghe si
no semus italianos e...
at a esser sa malasorte chi...
no l'amus a esser MAI!



 Regione Sardegna  ~ Prov.: Oristano  ~ Città: BoSardigna - chi... no est italia  ~  Messaggi: 750  ~  Membro dal: 12/04/2006  ~  Ultima visita: 18/08/2015 Torna all'inizio della Pagina

Giovannino

Nuovo Utente


Inserito il - 15/11/2008 : 08:38:05  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giovannino Invia a Giovannino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Chentu concas ... ma la verità potrebbe e forse lo è semplice semplice, senza tante divagazioni, fantasie e improbabili origini della gens sarda. Il nostro ceppo è stato sicuramente un nucleo esiguo di persone venute dal mare (da doveniamo?) ma poi cara gente di sardegna e non ci siamo mischiati o no? Basti dire (che mio fratello è sposato con una inglese, un altro con una del nord italia e un cugino con una marocchina e mio figlio con una sudamericana) basta così. I popoli di oggi s'incrociano quelli di un tempo un po' meno.

Non è prusu sardigna antiga, a tempu fulanu abbarrada setti su nomini.

Juvanne a domu e ladrini.






 Regione Sardegna  ~ Prov.: Oristano  ~ Città: Siamaggiore  ~  Messaggi: 29  ~  Membro dal: 01/02/2007  ~  Ultima visita: 13/12/2012 Torna all'inizio della Pagina

PeppeLuisiPala

Utente Attivo



Inserito il - 15/11/2008 : 09:23:11  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di PeppeLuisiPala Invia a PeppeLuisiPala un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Giovannino ha scritto:

Chentu concas ... ma la verità potrebbe e forse lo è semplice semplice, senza tante divagazioni, fantasie e improbabili origini della gens sarda. Il nostro ceppo è stato sicuramente un nucleo esiguo di persone venute dal mare (da doveniamo?) ma poi cara gente di sardegna e non ci siamo mischiati o no? Basti dire (che mio fratello è sposato con una inglese, un altro con una del nord italia e un cugino con una marocchina e mio figlio con una sudamericana) basta così. I popoli di oggi s'incrociano quelli di un tempo un po' meno.

Non è prusu sardigna antiga, a tempu fulanu abbarrada setti su nomini.

Juvanne a domu e ladrini.


...nemos o niunu,...
at nadu, ne fatu contrarìa...
dae un'isula pius che in ateru logu,...
sa dzente andat e benit dae mare...
sa dzente at semper biadzadu e biadzat peri su mundu,...
e ducas s'est semper misciada...
capitat puru chi tue no ti moves,...
e benit s'ateru/a a ue ses tue...
ma gratzias a deus su Sardu est andadu semper meda peri su mundu...
comente dzente meda...
est arribada inoghe in Sardinna...
finas cun ideas e trassas malas...






Modificato da - PeppeLuisiPala in data 15/11/2008 09:28:01

  Firma di PeppeLuisiPala 
Nois no tenimos neghe si
no semus italianos e...
at a esser sa malasorte chi...
no l'amus a esser MAI!



 Regione Sardegna  ~ Prov.: Oristano  ~ Città: BoSardigna - chi... no est italia  ~  Messaggi: 750  ~  Membro dal: 12/04/2006  ~  Ultima visita: 18/08/2015 Torna all'inizio della Pagina

Giovannino

Nuovo Utente


Inserito il - 15/11/2008 : 20:58:30  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giovannino Invia a Giovannino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Arajone meda e costruttu pagu, semus inserradus a tottu e non biada una terra manna pro laorare... e itta si femus toscanus o emilianus ingue si che s'è fatta s'Italia! Gae nananta in continenti, dismentighendi ca s'Italia dda fatta sa zente nostrana. Ma a faeddare semus bonus tottus appusti chi si trivagliu è stadu fattu is babbus nostus.
S'isola in mesu a mare castiada da ogni parti cun turris, nuraghis e brebeis si narat serrada in presone. Ultimamente fuimos pro su cant'e su pane, ca su nostu non bastada.

Juvanne tristu e solitaru in mesu a sa perda...






 Regione Sardegna  ~ Prov.: Oristano  ~ Città: Siamaggiore  ~  Messaggi: 29  ~  Membro dal: 01/02/2007  ~  Ultima visita: 13/12/2012 Torna all'inizio della Pagina

PeppeLuisiPala

Utente Attivo



Inserito il - 17/11/2008 : 00:29:16  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di PeppeLuisiPala Invia a PeppeLuisiPala un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
...fatzile meda fuiresi...
difitzile mannu abarrare e gherrare...






  Firma di PeppeLuisiPala 
Nois no tenimos neghe si
no semus italianos e...
at a esser sa malasorte chi...
no l'amus a esser MAI!



 Regione Sardegna  ~ Prov.: Oristano  ~ Città: BoSardigna - chi... no est italia  ~  Messaggi: 750  ~  Membro dal: 12/04/2006  ~  Ultima visita: 18/08/2015 Torna all'inizio della Pagina

albertune

Utente Normale


Inserito il - 18/11/2008 : 16:54:36  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di albertune Invia a albertune un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bene, Adelasia, cosa è che si vuol sapere?

Il mio studio, approfondito, con più di 600 autori citati, non scaturisce così un mattino, alzatomi convinto da tale ipotesi, bensì dopo lunga riflessione giungo a sostenere come peraltro intuì il maestro della linguistica sarda (M.Leopold Wagner) che la toponomastica sarda (nomi di paese, nomi di regioni) può esser spiegata in modo coerente, e basandosi sulle caratteristiche del territorio indicato, con alcune delle lingue indoeuropee. Nle sito troverete alcuni spunti, ovviamente didattici, ma mi pare esemplificativi per quanto uno voglia trovare di realmente antico: Sappiamo che parole come "mastrucca", "eni" "alussara" ecc. sono termini indigeni, ben localizzati (Ogliastra- Barbagia) e molto antichi; orbene l'albanese offre chiavi per la loro spiegazione.






 Regione Liguria  ~ Città: genova  ~  Messaggi: 52  ~  Membro dal: 11/11/2008  ~  Ultima visita: 13/03/2020 Torna all'inizio della Pagina

Turritano

Utente Virtuoso




Inserito il - 22/11/2008 : 19:27:05  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Turritano Invia a Turritano un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ammettiamolo pure, ma ciò non significa affatto che i Sardi abbiano origini "illiriche". Potrebbe soltanto dire che nelle antiche origini dei due popoli ci sia qualcosa in comune.
Qualcosa in comune c'è anche fra Sardi e Baschi, non solo in qualche parola pressoché simile, ma pure nel DNA, cosa che non sembra ci sia fra Albanesi e Sardi.
Turritano
PS: io farei un pensierino ai Poppli del Mare (vedi Shardana).






Modificato da - Turritano in data 22/11/2008 19:43:04

  Firma di Turritano 
Le dominazioni passano ... i Sardi restano!

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Sassari  ~ Città: Sassari  ~  Messaggi: 4480  ~  Membro dal: 13/01/2008  ~  Ultima visita: 04/10/2016 Torna all'inizio della Pagina

cedro del Libano
Salottino
Utente Mentor




Inserito il - 22/11/2008 : 19:42:32  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di cedro del Libano Invia a cedro del Libano un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Questo lo condivido.
Anche morfologicamente Sardi e Albanesi sono mlto diversi,tratti sottili gli Albanesi e piu' marcati i Sardi.
Anche i colori sono diversi,scuri I sardi e piu' chiari Gli Albanesi.
I bambini Albanesi sono quasi tutti biondi ed è elevatissima La percentuale occhi chiari.







Modificato da - cedro del Libano in data 22/11/2008 19:45:49

  Firma di cedro del Libano 
____________


«Occhio per occhio... e il mondo diventa cieco.» (Ghandi)



 Regione Estero  ~ Città: l'isola che non c'è  ~  Messaggi: 3587  ~  Membro dal: 17/10/2006  ~  Ultima visita: 14/11/2009 Torna all'inizio della Pagina

Giovannino

Nuovo Utente


Inserito il - 24/11/2008 : 08:16:01  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Giovannino Invia a Giovannino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Fra non molto, attraverso attenti, meticolosi e approfonditi studi, si scopre che, forse, a tratti, qualche particolare, dagli occhi, dai piedi, dai capelli ecc. ecc. potremmo essere, anzi è sicuro, avere somiglianze e discendenze dai cinesi o dai giapponesi.
[i]Cussa appide i sos ogos a mendula, eburu su c.... a campana.
Ma itta si bisionada apottas! Forse è ormai troppo tardi per identificare la nostra origine, a meno che il sardo pellito non ce lo racconti.

Abbarra frimu ca su entu esti forti.
Juanne






 Regione Sardegna  ~ Prov.: Oristano  ~ Città: Siamaggiore  ~  Messaggi: 29  ~  Membro dal: 01/02/2007  ~  Ultima visita: 13/12/2012 Torna all'inizio della Pagina

cedro del Libano
Salottino
Utente Mentor




Inserito il - 24/11/2008 : 10:28:12  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di cedro del Libano Invia a cedro del Libano un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
la nostra origine non dovrebbe meravigliare e che si abbiano delle caratteritiche in comune.
Sia la teoria religiosa che quella evoluzionistica ci fanno derivare da un unico ceppo,quindi praticamente siamo tutti
fratelli o perlomeno cugini.

Bisogna solo dimostrare come si sono dispersi i geni inziali e quanta incidenza hanno nella popolazione,
allora si si potranno stabilire quali sono i popoli con parentele piu' strette e piu' recenti.
Con la scienza si sa é solo questione di attesa e in tempi non molto lontani molti arcani
verranno svelati.







  Firma di cedro del Libano 
____________


«Occhio per occhio... e il mondo diventa cieco.» (Ghandi)



 Regione Estero  ~ Città: l'isola che non c'è  ~  Messaggi: 3587  ~  Membro dal: 17/10/2006  ~  Ultima visita: 14/11/2009 Torna all'inizio della Pagina

CodicediSorres

Utente Medio


Inserito il - 27/11/2008 : 22:47:35  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di CodicediSorres Invia a CodicediSorres un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
cedro del Libano ha scritto:

Questo lo condivido.
Anche morfologicamente Sardi e Albanesi sono mlto diversi,tratti sottili gli Albanesi e piu' marcati i Sardi.
Anche i colori sono diversi,scuri I sardi e piu' chiari Gli Albanesi.
I bambini Albanesi sono quasi tutti biondi ed è elevatissima La percentuale occhi chiari.
Ma forse le caratteristiche della popolazione sarda attuale sono il risultato della sovrapposizione nei millenni, forse anche fino a tempi recenti, di popolazioni di diversa origine etnica e geografica, anche se per varie ragioni, anche di meccanica genetica, ha mantenuto il predominio una certa classe di caratteristiche genetiche, specie in certe zone (x es tutte quelle considerazioni legate alla trasmissione in linea materna di certe caratteristiche genetiche). Cmq anche in Sardegna c'era, e c'è, molta gente chiara, o addirittura con capelli biondi naturali e occhi azzurri. Per esempio nella mia famiglia non c'è nessuno con la pelle olivastra, ne c'è mai stata in passato, ne da parte materna e ne da parte paterna, e dunque presumo che x es anche 300 o 400 anni fa la caratteristica dominante fosse questa. E non abbiamo parentele dirette extraisolane, ne negli ultimi 130 e ne prima credo. Addirittura da parte materna ho parenti nelle cui famiglie, decine, sono tutti chiarissimi di pelle, e quasi tutti biondi e con gli occhi azzurri o verdi, anche se da adulti e da vecchi alcuni sono o erano "meno biondi". Infatti io da bambino scambiavo alcune di queste parenti bambine per tedesche o svedesi, perché molte di loro avevano, anzi hanno, in apparenza tutte le caratteristiche delle genti nordiche, tranne x l'altezza media e tranne x il fatto che da adulte non diventano robuste come molte nordiche. E queste famiglie mai si sono imparentate con famiglie esterne all'isola, negli ultimi secoli intendo. Anche perché essi sono orginari della Sardegna centrale, e quando mai si è visto in tali zone, nel passato, che certe famiglie si imparentano con famiglie non sarde. Magari poteva essere con una famiglia, ma non con vari ceppi di cui ho parlato. E dunque tali caratteristiche risalgono a tempi abbastanza antichi. È cmq è vero che nell'isola c'è anche una certa diffusione delle componenti propriamente mediterranee.






Modificato da - CodicediSorres in data 27/11/2008 22:53:20

 Regione Sardegna  ~ Prov.: Cagliari  ~ Città: CAGLIARI  ~  Messaggi: 471  ~  Membro dal: 29/05/2008  ~  Ultima visita: 05/10/2016 Torna all'inizio della Pagina

cedro del Libano
Salottino
Utente Mentor




Inserito il - 28/11/2008 : 03:45:02  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di cedro del Libano Invia a cedro del Libano un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
infatti si è vero cio' che dici sull'origine dei Sardi che si tratti di un popolo geneticamente eterogeneo derivato
dalla mescolanza di popolazioni diverse.
Il carattere scuro dei Sardi predomina ,perché gene dominante rispetto al chiaro recessivo che domina solo quando due geni
sono presenti in ambedue gli alleli.
Molto probabilmente nella tua famiglia è presente un gene recessivio semidominante,lo dimostra la sua presenza
in eta' giovanile mentre scompare in eta' adulta.


Per quanto riguarda il colore dei capelli biondo non è una caratteristica solo dei nordici,ma anche di altri popoli considerati prettamente mediterranei
o di aree vicine.
Gli ebrei per esempio non sono proprio scuri esiste una forte percentuale di biondi occhi chiari
e cosi' anche gli albanesi Kosovari di origini illiriche.


Naturalmente non prendere tutto per oro colato senz'altro c'è qalche imprecisione,per la perfezione
rimando ad un genetista.











Modificato da - cedro del Libano in data 28/11/2008 03:47:12

  Firma di cedro del Libano 
____________


«Occhio per occhio... e il mondo diventa cieco.» (Ghandi)



 Regione Estero  ~ Città: l'isola che non c'è  ~  Messaggi: 3587  ~  Membro dal: 17/10/2006  ~  Ultima visita: 14/11/2009 Torna all'inizio della Pagina

CodicediSorres

Utente Medio


Inserito il - 28/11/2008 : 14:17:03  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di CodicediSorres Invia a CodicediSorres un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
cedro del Libano ha scritto:

infatti si è vero cio' che dici sull'origine dei Sardi che si tratti di un popolo geneticamente eterogeneo derivato
dalla mescolanza di popolazioni diverse.
Il carattere scuro dei Sardi predomina ,perché gene dominante rispetto al chiaro recessivo che domina solo quando due geni
sono presenti in ambedue gli alleli.
Molto probabilmente nella tua famiglia è presente un gene recessivio semidominante,lo dimostra la sua presenza
in eta' giovanile mentre scompare in eta' adulta.


Per quanto riguarda il colore dei capelli biondo non è una caratteristica solo dei nordici,ma anche di altri popoli





Si, anche alle scuole superiori, nella materia biologia, in effetti venivano fatti esempi relativamente al concetto genetico dei colori scuri dominanti rispetto ai colori chiari. Cmq per quanto riguarda le genti ebraiche, credevo che la presenza di caratteri "nordici" tra essi fosse dovuta a matrimoni "misti" avvenuti durante i secoli, anzi durante i millenni, con genti europee, anche dell'europa centrale e settentrionale. Pensavo che le genti ebraiche originarie, x es tra il 2000 a.C. e il 1000 a.C. fossero etnicamente affini x es agli Assiri, ai Fenici e anche a quelle popolazioni antenate degli Arabi attuali. Cmq pare che anche fra le antiche popolazioni germaniche non fosse predominante in senso assoluto il colore biondo x i capelli, l'azzurro x occhi, e neanche la pelle chiarissima. In pratica erano eterogenei già allora. Naturalmente dipendeva anche da quale popolazione consideriamo. Magari i Goti e i Sassoni erano quelli più "nordici", e invece magari i Visigoti erano più eterogenei. Dunque tutto ciò complica il fatto di associare a altre popolazioni certi caratteri.






 Regione Sardegna  ~ Prov.: Cagliari  ~ Città: CAGLIARI  ~  Messaggi: 471  ~  Membro dal: 29/05/2008  ~  Ultima visita: 05/10/2016 Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 4 Discussione  
Pagina Successiva
    Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000