Forum Sardegna
    Forum Sardegna

Forum Sardegna
 

    


Nota Bene: Le prove di fabbriche di laterizi appartenute ad ATTE, una donna sarda concubina dell'imperatore Nerone, sono date da numerosi frammenti di embrici che recano il marchio " Atte Liberta Caesaris" , che si rinvengono in una vasta area , da Olbia all'Anglona.



 Tutti i Forum
 Varie dalla Sardegna
 la Sardegna che non mi piace..
 Quirra & terrorismo mediatico

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale
Inserisci linkInserisci EmailInserisci suonoInserisci Mp3Inserisci pdfInserisci file multimediale Inserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista
   
Video: Inserisci Google video Inserisci Youtube Inserisci Flash movie
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

 
 
 
 

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
twingo71 Inserito il - 19/02/2011 : 22:01:08
Con quale coraggio si possono fare certe affermazioni in merito alla questione di Quirra? come si fa a prendere un'informazione da un giornale o una fonte non sicura e spacciarla per verità? Come si fa ad imputare al poligono di quirra tutte i morti di cancro? E sopratutto con quale coraggio trattare come dei "diversi" i poveri cittadini di Perdasdefogu e Villaputzu? Prima di "s"parlare informatevi bene sugli esiti degli studi che persone autorevolissime hanno condotto da tanto tempo e hanno stabilito per esempio che a Quirra l'uranio NON esiste e le nanoparticelle SONO NELLA NORMA. Spero che i responsabili paghino questo danno d'immagine.
Quirra.net, è contro questa strategia della paura insita nelle gente dai media, giornali e televisioni. La gente ha diritto di sapere, e nessuno ha diritto di lucrarne per uno "scoop" come i tanti che si sono rivelati e si rivelano bufale o notizie gonfiate.
A nessuno importa della distorsione dell'informazione, quando gli interessi in gioco diventano i voti di partito o i titoloni di giornale.
E' ora di partecipare attivamente per diffondere in rete ciò che sanno gli abitanti della zona, gli unici interessati e gli unici che non riescono a trovare spazio nei giornali.
E poi molti non sanno cosa succede. I giornali abusano del loro potere come nel caso riporato dagli abitanti di Villaputzu: in un bar di Quirra, dove giornalisti troppo insistenti di fronte al non voler parlare dei gestori, rispondono gratuitamente su un articolo di giornale pubblicato sull'Unione Sarda con una frase del tipo ....una tuta nera che non nasconde il girovita importante...
Questo è giornalismo?
E' giornalismo quello di notizie.tiscali.it che ha pubblicato un agnellino a sei zampe spacciandolo per Quirra mentre una semplice ricerca su Google ha rivelato essere del Belgio?
E' giornalismo ancora quello di notizie.tiscali.it, che si limita a togliere l'agnellino a sei zampe falso senza citare l'errore o scrivere di un aggiornamento? Senza parlare del titolo pomposo: Sindrome dei Balcani, da dieci anni si sa che Quirra è un campo di sterminio. Che già dice tutto. Come tutti gli articoli usciti in questi gironi, si fa la gara a chi scrive la tragedia più enorme. Tragedia, ignorata, è quella che sta subendo in questi giorni e subirà nella prossima stagione turistica l'economia di tutta questa zona.
Quirra.net, vuole fare informazione corretta e ne vuole parlare.
Uscirà a breve una sintesi documentata di tutta la storia della "Sindrome" di Quirra, che partirà dal
caso di leucemia che ha fatto partire tutto, alle statistiche ad hoc dei mezzi di informazione (10 malati generici in 10 anni in tutta la zona diventano togliendo questi particolari e il fatto che non possa essere definita come statistica magicamente il 65% di malati di tumori nel raggio di 2,7km dal PISQ e col punto del PISQ scelto arbitrario), passando per principio del dubbio applicato alle sentenze di risarcimento, o ancora indagini "dimenticate" (indagine ambientale dell'Università di Siena, studi sul DNA sulla popolazione GENOS etc.), e riporteremo anche alcune imprecisioni di cronaca (gli screening mai svolti sui lavoratori, titoli di giornale gonfiati), pubblicheremo studi svolti (un grosso studio su cozze e licheni in questi ultimi anni ha ribadito la purezza della zona e inquinamento certo da una vecchia miniera sita in Baccu Locci), proveremo a capire gli interessi a chiudere la base (terreni vergini vicino a panorami stupendi, manifesti di partiti etc.), e eccoci agli unici risultati ottenuti finora:
• paura nei cittadini
• dismissione prenotazioni turistiche
• danni a settore agropastorale
• posti di lavoro a rischio
• costose ricerche negative etichettate come inutili
• tante, benvengano, nuove ricerche

Chi può sentenziare qualcosa?
Si facciano gli studi per bene e senza pregiudizi, sul Poligono come alla Miniere.
Non consentiamo ai giornali di giudicare al posto nostro, e evitiamo il dilagare (in qualsiasi caso) di inutili paure.
Difendiamo la Sardegna e la popolazione. Non i comitati o i giornali.
Facciamolo noi, informando la gente e calmando gli animi.
Chiunque ne può parlare e discutere nel forum, mandando le mail alla nostra redazione per chiedere di pubblicare studi e o articoli.
Mandate i vostri articoli a redazione@quirra.net. Per dire la vostra e pubblicare sul sito La Libera Informazione che parta dal basso senza logiche di potere o di lucro.
15   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
Gianni_g Inserito il - 22/03/2013 : 15:16:02
http://video.repubblica.it/le-inchi...22086/120573
sonos Inserito il - 20/02/2013 : 10:29:26
Un'interessante inchiesta giornalistica dove si parla anche sui poligoni militari sardi

http://www.presadiretta.rai.it/dl/p...c002ea.htmli
quagliozzi Inserito il - 24/08/2012 : 12:54:24
La famiglia più longeva della Sardegna è a Perdasdefogu. Che l'uranio impoverito faccia bene?
twingo71 Inserito il - 11/07/2012 : 23:39:10
Un documento molto interessante. Certe caxxate giornalistiche non possono durare per sempre.

http://www.senato.it/Web/16Lavori.n...OpenDocument
twingo71 Inserito il - 06/07/2012 : 15:14:51
Sonos io leggo prima di scrivere tu invece continui a dire che gli altri sono poco attenti.
Ti faccio notare che il 30 giugno alle ore 15:16 avevi scritto: La ricerca della verità su Quirra sta a cuore a me come a te, ma converrai che fino ad oggi si è cercato di impedire che fosse fatta piena luce sul "caso Quirra".
Non sono d’accordo minimamente con quello che hai scritto e ti dico il perché:
Mentre il Procuratore di Lanusei iniziava un’altra indagine relativa alle –probabili- (secondo lui) anomalie contrattuali sugli esami di verifica tu il 30 giugno tu avevi già sentenziato e dichiarato che qualcuno ha cercato di impedire che fosse fatta luce sul caso Quirra. Cioè ancora il GUP deve vedere le carte e decidere se faro o no un altro processo e tu hai già sentenziato!
E’ normale quindi che davanti ad una tua dichiarazione così importante e fatta ancora prima della fina delle indagini del Procuratore termini io ti chieda maggiori informazioni in merito.
Quindi il “ci sei o il ci fai” lo rigiro al mittente. Forse dovresti pesare bene le parole prima di scrivere oppure sei al corrente di situazioni molto delicate e interessanti per la Procura di Lanusei. Se è così ti consiglio di andare a trovare il Procuratore per il bene tuo e della comunità.
Sulle tue domande rimaste orfane di risposta per ben un anno ti dico “benvenuto nel club”. Se permetti questa discussione l’ho aperta io e le mie domande rimaste orfane di risposte glissano le tue quattro risicate. Comunque sia, sono molto interessanti e quindi provo a darti la mia opinione.
1: personalmente ho sempre scritto (basta andare a ritroso nei post), che chi dice che il poligono è immacolato sbaglia come quello che dice che è tutto inquinato. Per quanto riguarda la tipologia di elementi riscontrati nei territori di Quirra è sufficiente leggersi con molta pazienza la tantissima documentazione prodotta in merito. Una su tutte quella dell’ARPAS.
2:non saprei risponderti. Considera che il poligono esiste da 50 anni. Probabilmente la documentazione prodotta fino agli anni 70-80 è stata distrutta. Forse no. Non sono in grado di risponderti.
3: per sapere che tipo di propellente hanno utilizzato nei vari test è sufficiente andare a cercare nel web quel tipo di razzo, missile o lanciatore di satelliti per approfondire meglio. Se non sbaglio nel documento dell’ARPAS si parla di motore Zefiro, impiegato nel campo civile per lanciare vettori tipo Arianne necessari anche per supportare la stazione aerospaziale.
4:secondo me al territorio ogliastrino è destinata una piccola percentuale. Sarebbe quella che viene concessa ai comuni per l’uso dei territori militari e dei vari indennizzi. Ora non saprei dirti di più se questi pagamenti vengono fatti regolarmente oppure con un certo ritardo. Sono d’accordo con chi dice che sono pochi ma questo è un altro problema.
Mi dispiace per te ma io non rappresento nessuno se non me stesso. Anche te come molti, davanti all’evidenza dei fatti ripeto dei fatti e non caxxxte di giornale, scappate con la solita scusa dell’arroganza, della perdita di pazienza ecc. .
Solito sintomo di chi non è interessato veramente al problema. Probabilmente perché militante, antimilitarista oppure residente abbastanza lontano da questi siti oppure un classico throrell. Forse mi sbaglio forse no.
Complimenti per le faccine sorridenti. In mancanza di concetti seri ed utili per poter approfondire meglio questa vicenda, sono molto utili. Grazie.

sonos Inserito il - 06/07/2012 : 11:32:12
twingo71 ha scritto:

Sonos non mi hai risposto e quel articolo è vecchio.

twingo71...ci fai o ci sei?
Prima di rispondere, leggi quello che scrivono o riportano gli altri?
Le nuove indagini parlano proprio della possibilità che l'assegnazione del monitoraggio ambientale del PISQ sia stato pilotato ed affidato a ditte compiacenti per "edulcorare" i risultati.
Se un articolo della settimana scorsa è "vecchio", anche se parla di un'inchiesta giudiziaria appena iniziata, come si dovrebbe definire un'audizione del 19 Giugno? Preistorica?
Un minimo di coerenza sarebbe gradita soprattutto quando si taccia gli altri di non rispondere alle domande.
E' sempre brutto autocitarsi ma alle mie domande poste il 4 Agosto 2011 (non è un errore...sono di quasi un anno fa)
chi mi può assicurare senza ombra di dubbio che nel poligono non ci son fattori di inquinamento?
Chi può affermare con certezza assoluta che cosa è stato sparato?
Che tipo di propellenti è stato utilizzato nelle prove?
Del gigantesco giro economico legato alla produzione e vendita di armamenti, quale percentuale è destinato al territorio ogliastrino come risarcimento per la presenza della servitù militare?

tu non hai minimamente risposto.

Comunque, mi son davvero stancato del modo arrogante con cui si vuole condurre la discussione che, nascondendosi dietro un titolo fuorviante, ha il solo scopo di non cercare davvero la verità ma solo di tranquillizzare tutti sulla salubrità del PISQ e sull'arricchimento economico del territorio.

Se siete davvero così felici di avere un poligono che limita fortemente la vita e lo sviluppo del territorio, buon per voi e tenetevelo stretto. L'importante è che poi, se e quando ci saranno degli indennizzi a causa dell'attività del PISQ, non siate in prima fila a reclamare i soldi di tutti noi!
twingo71 Inserito il - 05/07/2012 : 22:36:47
Sonos non mi hai risposto e quel articolo è vecchio.

Petru2007 Inserito il - 05/07/2012 : 20:19:49
Siamo alle solite

http://lanuovasardegna.gelocal.it/s...ni-1.5363655
sonos Inserito il - 05/07/2012 : 11:46:21
Per evitare che dal terrorismo mediatico si passi al negazionismo mediatico una notizia di qualche giorno fa

"Quirra aperto un nuovo filone d'indagine"

http://lanuovasardegna.gelocal.it/r...ne-1.5334688
quagliozzi Inserito il - 02/07/2012 : 12:03:06
Sono sempre più convinto che anche in questo caso, prima si è individuato il colpevole e poi sono state cercate le prove....
twingo71 Inserito il - 01/07/2012 : 23:49:01
SONOS mi sono dimenticato una cosa.
Chi avrebbe impedito che fosse fatta piena luce sul caso Quirra?

Perché due anni fa certe persone hanno utilizzato i media per diffondere la notizia priva di fondamenta fino a prova contraria sulla presenza di uranio impoverito a Quirra?

Ciao
twingo71 Inserito il - 01/07/2012 : 23:46:15
sonos ha scritto:

twingo71 ha scritto:


Sonos, sono pienamente daccordo con te. La tecnica "mi hanno detto" è stata usata anche dai due veterinari. I parenti dei "pastori morti" "hanno detto" ai veterinari che si sono ammalati di una certa malattia. Da li è scoppiato il circo.
Nessuno ancora oggi è stato in grado di dimostrare una qualsiasi correlazione tra la presenza della base e le morti.

Quindi, per fugare ogni possibile dubbio, non saresti contrario a serie ed indipendenti indagini su tutto il territorio del PISQ.
La ricerca della verità su Quirra sta a cuore a me come a te, ma converrai che fino ad oggi si è cercato di impedire che fosse fatta piena luce sul "caso Quirra".


Sono pienamente daccordo sul fatto di far eseguire da una ditta terza a tutto una bella ricerca a 360° sul territorio di Quirra e su tutto quello che la circonda. Abitanti inclusi. Se anche questa ricerca, però dovesse produrre risultati uguali o simili agli ultimi qualcuno dirà che èè stato tutto pilotato.
Fino ad ora si è solamente fatto un circo attorno.
Che mi dici delle famigerate cassette di uranio poi diventate materiale di notevole interesse per il museo dell'elettronica?
Che mi dici sul fatto che il Prof. Rizzini dopo gli accertamenti sui cadaveri di alcuni pastori non ha comunque dichiarato che la presenza del torio e/o cesio è dovuta alle attività militari e che quindi ne ha causato il decesso?
Che mi dici dell'audizione del Prof. Trenta?
Non voglio continuare. Devo dirti comunque che sono abbastanza incaxxato perché ora si è messo anche il TG3 regionale ad offenderci. Stà diventando un tiro al piccione questa vicenda.
Cosa diranno se al processo verrà fuori una bufala?
quagliozzi Inserito il - 30/06/2012 : 16:53:37
In presenza di due siti potenzialmente inquinati ed in mancanza di indagini meticolose ed indipendenti, come fai ad affermare quale dei due siti sia causa d'inquinamento?


Come ho già detto, ciò che mi stupisce è che si parli solo di uno dei due.
sonos Inserito il - 30/06/2012 : 15:22:03
quagliozzi ha scritto:

Sonos, non m'interessa far polemica né sto tutelando gli interessi di chicchessia. Che la miniera di Baccu Locci abbia provocato molti morti tra i lavoratori, anche in giovane età, te lo possono confermare tutti gli anziani del luogo. Non so se ci siano dati ufficiali in merito, né mi sono messo a cercarli.
Quello che voglio evidenziare e che, vista la vicinanza dei due siti, non ho mai sentito escludere ufficialmente che tale miniera possa aver influito sulle malattie degli abitanti del luogo.

La polemica non c'entra nulla.
Mi son stancato di sentire e di leggere opinioni spacciate per fatti concreti.
In presenza di due siti potenzialmente inquinati ed in mancanza di indagini meticolose ed indipendenti, come fai ad affermare quale dei due siti sia causa d'inquinamento?
sonos Inserito il - 30/06/2012 : 15:16:42
twingo71 ha scritto:


Sonos, sono pienamente daccordo con te. La tecnica "mi hanno detto" è stata usata anche dai due veterinari. I parenti dei "pastori morti" "hanno detto" ai veterinari che si sono ammalati di una certa malattia. Da li è scoppiato il circo.
Nessuno ancora oggi è stato in grado di dimostrare una qualsiasi correlazione tra la presenza della base e le morti.

Quindi, per fugare ogni possibile dubbio, non saresti contrario a serie ed indipendenti indagini su tutto il territorio del PISQ.
La ricerca della verità su Quirra sta a cuore a me come a te, ma converrai che fino ad oggi si è cercato di impedire che fosse fatta piena luce sul "caso Quirra".

Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000